Condividi su

23 ottobre 2018 • 10:47 • Scritto da Marlen Vazzoler

The Prodigy – Teaser trailer dell’horror con Taylor Schilling

Un bambino viene posseduto da una misteriosa identità nel teaser trailer di The Prodigy
0

Qualcuno? Qualcosa? È entrato nel corpo del piccolo Miles e sua madre sembra essere pronta a tutto per aiutarlo, come possiamo vedere nel primo vago trailer del thriller horror The Prodigy.

Alla regia Nicholas McCarthy (The Pact, At the Devil’s Door), la sceneggiatura è opera di Jeff Buhler.

Quali sono i migliori trailer del 2018? Scopritelo grazie alla nostra infografica dinamica Hit Mania Trailer!
La sinossi:

C’è qualcosa che non va in Miles. La madre preoccupata per il comportamento inquietante del figlio minore pensa che si trovi sotto l’influenza di qualcosa di soprannaturale.

Nel cast Jackson Robert Scott (Miles), Taylor Schilling (sua madre Sarah), Colm Feore, Brittany Allen, Peter Mooney e Olunike Adeliyi.

The Prodigy verrà distribuito nelle sale americane dall’8 febbraio 2019.

ScreenWEEK.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice “click”, compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWEEK.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 6 novembre 2018.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ISCRIVITI ALLA NUOVA NEWSLETTER DI SCREENWEEK
Tutte le ultime notizie dal mondo del cinema e della tv direttamente nella tua casella mail, a portata di un solo click!
ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *