Outcast – Cinemax cancella la serie dopo due stagioni

Outcast – Cinemax cancella la serie dopo due stagioni

Di Lorenzo Pedrazzi

Cinemax ha deciso di cancellare Outcast, la serie creata da Robert Kirkman (già autore di The Walking Dead) e basata sul suo fumetto.

La seconda stagione si è conclusa lo scorso 28 settembre, ed è stata trasmessa due anni dopo la prima, segno che il network non riponeva molta fiducia nello show. In effetti, Outcast non ha mai avuto un grande successo né di pubblico né di critica, e inoltre era una serie piuttosto costosa: non c’è da stupirsi che Cinemax abbia deciso di cancellarla.

Per di più, la produzione era curata da Fox International Studios, che ora non esiste più; la sua ex presidente, Sharon Tal Yguado, adesso lavora con Kirkman per Amazon, dove lo sceneggiatore è attualmente sotto contratto. La seconda stagione ha accumulato una media di 108 mila spettatori per episodio il giorno della messa in onda, senza ricavare particolari benefici dallo streaming su HBO Go.

Contattato da The Hollywood Reporter, un portavoce di Cinemax ha confermato che “al momento non ci sono altri piani per Outcast“.

LEGGI ANCHE: La recensione del primo episodio di Outcast

Outcast aveva come protagonista un giovane uomo, Kyle Barnes (Patrick Fugit), che torna nella cittadina di Rome per isolarsi dal resto del mondo, gravato da accuse di violenza familiare che lo hanno allontanato dalla moglie e dalla figlia. In realtà, il passato di Kyle è tormentato da episodi di possessione demoniaca che hanno colpito sia sua madre sia sua moglie, costringendolo a lottare duramente per liberarle. Circondato dall’ingiusta fama di padre violento, ora Kyle deve affrontare i demoni che prendono di mira i bambini di Rome, sfruttando il misterioso dono che gli è stato concesso: il suo sangue, infatti, è in grado di scacciare le presenze maligne dai corpi delle vittime.

Fonte: TV Line

ScreenWEEK.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice “click”, compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWEEK.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 6 novembre 2018.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI

LEGGI ANCHE

Morto Al Strobel, l’uomo con un braccio solo di Twin Peaks 5 Dicembre 2022 - 10:54

Al Strobel, che aveva perso il braccio sinistro a 17 anni, era apparso in tutte le incarnazioni di Twin Peaks nel ruolo di Philip Gerard

Netflix: tutte le novità di Dicembre: da Pinocchio a Rumore Bianco 5 Dicembre 2022 - 9:00

Le novità di Netflix di dicembre dovranno affrontare un titolo particolarmente tosto: Don Matteo. Scopriamo tra Glass Onion e Rick and Morty quali film e serie sono disponibili sulla piattaforma

Heartstopper, riprese finite per la stagione 2: ecco una foto 4 Dicembre 2022 - 15:00

Alice Oseman posa con Kit Connor e Joe Locke per annunciare la fine delle riprese della seconda stagione di Heartstopper.

Wolf Pack: Ecco il primo sguardo al personaggio di Sarah Michelle Gellar 4 Dicembre 2022 - 13:00

La Gellar, che è anche produttrice esecutiva di Wolf Pack, inizialmente "non aveva intenzione di dire di sì" alla serie

Transformers: Il Risveglio, il trailer spiegato a mia nonna 5 Dicembre 2022 - 11:42

Chi è quel gorilla e da dove saltano fuori quei Transformers? E come si colloca questo nuovo capitolo rispetto a Bumblebee e ai film di Bay?

Black Panther: 15 momenti pazzeschi nella sua storia a fumetti 9 Novembre 2022 - 12:41

Per l'uscita in sala di Wakanda Forever, ricordiamo perché, se vuole, il Black Panther a fumetti è in grado di prendere a calci pure Superman.

Ant-Man and the Wasp: Quantumania, il trailer spiegato a mia nonna 25 Ottobre 2022 - 14:45

Kang, il regno quantico e un altro bel casino cosmico causato da giovani che non sanno tenere le mani a posto, pare.

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI