Condividi su

11 ottobre 2018 • 21:41 • Scritto da Marlen Vazzoler

L’accordo Disney-Fox verrà chiuso il 1 gennaio 2019

Nella prima metà del 2019 verrà concluso l'accordo Disney-Fox, le due compagnie si preparano alla transizione e ai licenziamenti
0

La transazione dei dipendenti dalla 21st Century Fox alla Walt Disney Co. in seguito all’accordo Disney-Fox comincerà dal 1 gennaio 2019, poiché l’acquisizione da parte della Disney dovrebbe essere completata in qualsiasi momento durante la prima metà del 2019. Il processo impiegherà circa un anno dopo la data di inizio della transazione.

Lo ha detto Peter Rice durante un incontro con gli impiegati che si è tenuto mercoledì, al quale era presente anche John Nallen. La notizia è stata data due giorni dopo l’annuncio dei nuovi leader Disney-ABC.

Rice, Presidente di 21st Century Fox e Chairman e CEO di Fox Networks Group, che alla Disney diventerà Chairman di Walt Disney Television e Co-Chair di Disney Media Networks ha risposto alle domande riguardanti gli asset e lo staff che si trasferirà alla Disney. Nallen, Senior EVP e CFO di 21st Century Fox diventerà il COO di New Fox, naturalmente ha risposto ai dubbi riguardanti New Fox.

I due leader della Fox hanno voluto rassicurare i dipendenti. Tutti gli impiegati dei servizi condivisi si sposteranno automaticamente alla Disney. Ma New Fox (chiamata Fox) offrirà per prima un posto di lavoro. Se non verranno assunti da Fox, gli impiegati entreranno nel fondo comune della Disney. Se non ci sarà lavoro per loro alla Disney, avranno diritto ad una liquidazione significativa.

Dato che Disney è nota per i suoi bassi stipendi, se lo studio non offrirà agli impiegati della Fox degli impieghi paragonabili a quelli che avevano prima sia per quanto riguarda il compenso che il ruolo, questi potranno optare alla liquidazione.
Nella email che gli impiegati Fox hanno ricevuto all’inizio di questa settimana, è stato ribadito che nel caso in cui non troveranno casa né alla Disney né alla Fox, otterranno una generosa liquidazione. Chiunque la Disney deciderà di non tenere nel primo anno dopo la chiusura, avrà la liquidazione. Questo varrà anche per chi ha ricevuto e rifiutato un’offerta dalla Fox.

Ma il pericolo del licenziamento aleggia come la spada di Damocle. Disney vuole recuperare 2.6 miliardi di $ tagliando dei costi, eliminando le ridondanze (un comitato congiunto Disney-Fox sta lavorando per identificarle sin dal Labor Day, ndr.). Si parla di almeno 5000 persone tra cinema e tv: 2300 alla Fox e 1700 alla Disney. Ma, riporta Deadline, secondo fonti interne e gli analisti, il numero si agira tra 5000-6000 persone o anche di più, fino a 10000!

Considerando che la forza lavoro alla Fox è di 22000 persone, comprese le divisioni che continueranno ad esistere sotto la New Fox, buona parte delle unità che si trasferiranno alla Disney vedranno un taglio maggiore del proprio staff.

Rice non si è soffermato molto su questo argomento, ha detto solamente:

“Inevitabilmente ci saranno dei licenziamenti”

ma faranno uno sforzo per ridurre al limite i tagli.

In merito al conflitto culturale tra Fox e Disney, Rice ha spiegato che il CEO Bob Iger gli ha detto che la Disney avrebbe dato il benvenuto alla cultura Fox.

Infine Nallen ha notato che si aspettano meno licenziamenti alla New Fox e in Fox network/Fox News. Non ci sarà alcun blocco delle assunzioni alla Fox, la priorità per i posti di lavoro verrà data ai candidati interni che potrebbero aver bisogno di un nuovo lavoro. Ha anche propagandato i progressi già compiuti nella nuova società.

Fonti Variety, Deadline

ScreenWEEK.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice “click”, compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWEEK.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 6 novembre 2018.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ISCRIVITI ALLA NUOVA NEWSLETTER DI SCREENWEEK
Tutte le ultime notizie dal mondo del cinema e della tv direttamente nella tua casella mail, a portata di un solo click!
ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *