L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Il ritorno di Mary Poppins: un nuovo promo con Emily Blunt e… un delfino

Il ritorno di Mary Poppins: un nuovo promo con Emily Blunt e… un delfino

Di Filippo Magnifico

La Disney ha diffuso un nuovo promo di Il ritorno di Mary Poppins, l’atteso sequel di Mary Poppins. Il video contiene alcuni frammenti inediti, che ci permettono di dare un ulteriore sguardo al film con protagonista Emily Blunt, che interpreta la formidabile tata precedentemente portata in vita da Julie Andrews.

Questa la trama del film:

Ambientato nella Londra del 1930, epoca della Grande Depressione (lo stesso periodo temporale dei romanzi), Il ritorno di Mary Poppins è tratto dal ricco materiale dei sette libri aggiuntivi di PL Travers. Nella storia, Michael (Ben Whishaw) e Jane (Emily Mortimer) sono ormai cresciuti, con Michael, i suoi tre figli e la loro governante Ellen (Julie Walters) domiciliati a Cherry Tree Lane. Dopo che Michael subisce una perdita personale, l’enigmatica tata Mary Poppins (Emily Blunt) ritorna nelle vite della famiglia Banks, e, insieme all’ottimista lampionaio Jack (Lin-Manuel Miranda), usa la sua peculiare magia per aiutare la famiglia a riscoprire la gioia e la meraviglia che mancano dalle loro vite. Mary Poppins presenta inoltre ai bambini una nuova schiera di personaggi bizzarri e coloriti, tra cui l’eccentrica cugina Topsy (Meryl Streep).

Il ritorno di Mary Poppins è ovviamente il sequel di Mary Poppins: uscirà il 25 dicembre 2018, a ben 54 anni di distanza dal primo capitolo. La regia sarà curata da Rob Marshall (già con la Disney per Pirati dei Caraibi – Oltre i confini del mare e Into the Woods), mentre Emily Blunt erediterà l’iconico ruolo di Julie Andrews.

Ambientato nella Londra della Grande Depressione, il sequel vedrà il ritorno di Mary Poppins per aiutare Michael Banks (Ben Whishaw) e i suoi tre figli, recentemente funestati da una grave perdita. Grazie a lei, tutti i membri della famiglia potranno “riscoprire la gioia e la meraviglia che manca dalle loro vite”, compresa Jane (Emily Mortimer), la sorella di Michael. Al fianco di Mary ci sarà Jack, un lampionaio interpretato da Lin Manuel Miranda, che è stato istruito dallo spazzacamini Bert (Dick Van Dyke) per accogliere la magica tata nel migliore dei modi. Lin Manuel Miranda è un apprezzato autore e attore di Broadway, dove ha creato e interpretato i musical In the Heights e Hamilton, per il quale ha vinto sia un Tony Award sia il Pulitzer; inoltre, ha cantato e scritto con J.J. Abrams due pezzi per la Cantina di Maz Kanata in Star Wars: Il risveglio della Forza, e curato le musiche di Oceania.

Meryl Streep sarà invece Topsy, la cugina di Mary: il personaggio è probabilmente ispirato a Topsy Tarlet, presente nel libro Mary Poppins Comes Back di P.L. Travers, dove cambia nome in Topsy Turvey dopo il matrimonio. Colin Firth interpreterà William Weatherall Wilkins, il presidente della Fidelity Fiduciary Bank.

La sceneggiatura di David Magee (Vita di Pi) trae ispirazione dai libri successivi di P.L. Travers, mentre la colonna sonora e le canzoni originali saranno opera di Marc Shaiman e Scott Wittman, entrambi vincitori dei prestigiosi Tony Award (gli Oscar del teatro, per intenderci).

ScreenWEEK.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice “click”, compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWEEK.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 6 novembre 2018.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI

Vi invitiamo anche a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perderti tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ISCRIVITI ALLA NUOVA NEWSLETTER DI SCREENWEEK
Tutte le ultime notizie dal mondo del cinema e della tv direttamente nella tua casella mail, a portata di un solo click!

ScreenWeek.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice "click", compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWeek.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 5 novembre 2019.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI



Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Lucca C&G 2019 – Dal pilot di Batwoman all’anteprima di Summer of ’84 20 Ottobre 2019 - 20:00

Ormai manca pochissimo a Lucca C&G, ecco tutte le ultime novità dell'Area Movie, da Shinko e la magia millenaria a Summer of '84 al pilot di Batwoman

Secondo The Rock le riprese di Black Adam cominceranno nel luglio del 2020 20 Ottobre 2019 - 19:00

Le riprese di Black Adam cominceranno nell'estate del 2020, lo ha rivelato il suo interprete Dwayne Johnson su Twitter

Watchmen – Un nuovo spot con gli elogi della critica 20 Ottobre 2019 - 18:00

Il nuovo spot di Watchmen comprende gli elogi della stampa americana. Il debutto italiano della serie è atteso per questa notte in contemporanea con gli USA.

La storia di Balle Spaziali (FantaDoc) 17 Ottobre 2019 - 10:00

Come Balle Spaziali ha fatto morire dal ridere George Lucas... e quasi fatto morire e basta Mel Brooks: storia di una parodia legata a filo doppio con la saga che l’ha ispirata.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Il Calabrone Verde 16 Ottobre 2019 - 13:00

La storia de Il Calabrone Verde: quando Bruce Lee faceva l'autista di un vigilante mascherato, menava Batman e terrorizzava Robin...

7 cose che forse non sapevate su Goldrake 15 Ottobre 2019 - 12:00

Il prototipo, il remake di Goldrake, i nomi italiani e Lost in Translation: sette cose che forse non sapevate su Atlas Ufo Robot.