L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Crossing Swords – Guerra, omicidi e nudità nella serie doppiata da Nicholas Hoult

Crossing Swords – Guerra, omicidi e nudità nella serie doppiata da Nicholas Hoult

Di Marlen Vazzoler

Per il 2020 sarà disponibile su Hulu la serie animata di 10 episodi intitolata Crossing Swords, creata con la tecnica della stop-motion dai produttori esecutivi di Robot Chicken: John Harvatine IV e Tom Root.

Nicholas Hoult doppia Patrick, un contadino di buon cuore che conquista l’ambita posizione di scudiero nel castello reale. Il suo lavoro dei sogni si trasforma rapidamente in un incubo quando scopre che il suo amato regno è gestito da un vespaio di monarchi, ladri e ciarlatani. Ancora peggio, il valore di Patrick lo ha reso la pecora nera della sua famiglia, e ora i suoi fratelli criminali sono tornati per rendere la sua vita un inferno. Guerra, omicidi, nudità totale frontale.

Nel cast dei doppiatori originali: Luke Evans (The Alienist), Seth Green (Robot Chicken), Tony Hale (Arrested Development), Wendi McClendon-Covey (The Goldbergs), Breckin Meyer (Designated Survivor), Adam Pally (The Mindy Project), Adam Ray (American Vandal), Tara Strong (Teen Titans Go!) e Alanna Ubach (Girlfriends’ Guide to Divorce).

Animata dai Stoopid Buddy Stoodios, la serie è distribuita dalla Sony Pictures Television. Harvatine IV e Root coprono il ruolo di produttori esecutivi con Green, Matthew Senreich ed Eric Towner.

Fonte Deadline

ScreenWEEK.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice “click”, compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWEEK.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 6 novembre 2018.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ISCRIVITI ALLA NUOVA NEWSLETTER DI SCREENWEEK
Tutte le ultime notizie dal mondo del cinema e della tv direttamente nella tua casella mail, a portata di un solo click!
ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Loki – Una featurette dedicata al personaggio di Gugu Mbatha-Raw 12 Giugno 2021 - 19:00

La giudice Ravonna Renslayer di Gugu Mbatha-Raw è al centro di una nuova featurette di Loki, i cui episodi escono ogni mercoledì su Disney+.

Tom & Jerry: la nuova serie animata a luglio su HBO Max 12 Giugno 2021 - 18:00

Dopo il nuovo film diretto da Tim Story, Tom & Jerry sono pronti per tornare sul piccolo schermo con una nuova serie animata.

Clarice: la serie sequel de Il silenzio degli innocenti rischia la cancellazione 12 Giugno 2021 - 17:00

A causa di uno stallo nelle negoziazioni tra ViacomCBS e MGM, la seconda stagione, già ordinata, potrebbe non essere realizzata

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.