L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Aladdin: primo teaser poster per il live-action Disney diretto da Guy Ritchie

Aladdin: primo teaser poster per il live-action Disney diretto da Guy Ritchie

Di Filippo Magnifico

LEGGI ANCHE: Aladdin: nel live action ci saranno nuove canzoni composte da Pasek & Paul e Alan Menken

La Disney ha diffuso il primo teaser poster di Aladdin, versione live-action del celebre film d’animazione. Dietro la macchina da presa troviamo Guy Ritchie (Sherlock Holmes, King Arthur), mentre nel cast Mena Massoud (Aladdin), Naomi Scott (Jasmine), Will Smith (Il Genio) e Marwan Kenzari (Jafar).

La prima versione della sceneggiatura è stata scritta da John August (Big Fish, La fabbrica di cioccolato, La sposa cadavere, Frankenweenie), mentre la seconda è stata affidata a Vanessa Taylor (Game of Thrones); il copione non attingerà solo al celebre film Disney del 1992, ma trarrà ispirazione anche dalle favole originali de Le mille e una notte. La release è prevista per maggio 2019.

ScreenWEEK.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice “click”, compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWEEK.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 6 novembre 2018.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI

Vi invitiamo anche a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perderti tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ISCRIVITI ALLA NUOVA NEWSLETTER DI SCREENWEEK
Tutte le ultime notizie dal mondo del cinema e della tv direttamente nella tua casella mail, a portata di un solo click!

ScreenWeek.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice "click", compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWeek.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 5 novembre 2019.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI



Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Mandalorian – Ecco le prime reazioni della stampa americana 20 Ottobre 2019 - 14:30

Vari membri della stampa americana hanno visto in anteprima alcune scene di The Mandalorian, e le reazioni sono entusiaste.

Queste oscure materie – Un nuovo poster animato per la serie HBO 20 Ottobre 2019 - 14:00

È disponibile un nuovo poster animato di His Dark Materials, adattamento dell’omonima saga di Philip Pullman, nota in Italia come Queste oscure materie.

Da Frozen 2 a Bombshell, scopri i migliori trailer della settimana! 20 Ottobre 2019 - 13:00

Vi presentiamo i trailer più belli e interessanti usciti nell'ultima settimana, tra cui quelli di Frozen 2, Cena con delitto e Peter Rabbit 2!

La storia di Balle Spaziali (FantaDoc) 17 Ottobre 2019 - 10:00

Come Balle Spaziali ha fatto morire dal ridere George Lucas... e quasi fatto morire e basta Mel Brooks: storia di una parodia legata a filo doppio con la saga che l’ha ispirata.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Il Calabrone Verde 16 Ottobre 2019 - 13:00

La storia de Il Calabrone Verde: quando Bruce Lee faceva l'autista di un vigilante mascherato, menava Batman e terrorizzava Robin...

7 cose che forse non sapevate su Goldrake 15 Ottobre 2019 - 12:00

Il prototipo, il remake di Goldrake, i nomi italiani e Lost in Translation: sette cose che forse non sapevate su Atlas Ufo Robot.