L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
The Nun – Con 54 milioni $ ottiene la miglior apertura della franchise di Conjuring

The Nun – Con 54 milioni $ ottiene la miglior apertura della franchise di Conjuring

Di Marlen Vazzoler

LEGGI ANCHE: The Nun: un nuovo tassello si aggiunge all’universo horror di The Conjuring, la recensione

The Nun – La Vocazione del Male ha superato le stime degli analisti, incassando 54 milioni di dollari nel suo primo fine settimana nelle sale americane, dopo aver portato a casa venerdì 22.3 milioni (compresi i 5.4 milioni record delle anteprime di giovedì) e 19.7 milioni sabato. Superato il record della franchise appartenente a The Conjuring 2 – Il caso Enfield, che ammonta a 41.8 milioni in tre giorni e l’incasso di Paranormal Activity 3 (52.5 milioni) della Paramount/Blumhouse.

UPDATE
Warner Bros riporta una cifra di 53.5 milioni di $, in giornata dovrebbero essere forniti i dati definitivi.

Il film Warner si piazza al quarto posto nella classifica delle migliori aperture al botteghino americano di un film horror, dopo Hannibal (58 milioni), World War Z (66.4 milioni) e It: Capitolo 1 (123.4 milioni).

Anche al box office internazionale la pellicola sta andando molto bene, presente in 15226 sale e in 60 mercati The Nun ha incassato venerdì 20.2 milioni $ e 32.1 milioni sabato, diventando il titolo americano numero uno in ogni paese, e al contempo registrando diversi record per un film horror.
Finora le proiezioni sono state anche in questo caso ampiamente superate e si presume che la pellicola della Warner possa ottenere un incasso sui 65/70 milioni, diventando il miglior titolo della franchise di Conjuring.

Se The Nun riuscirà a portare a casa 70 milioni al box office internazionale, il suo incasso mondiale sarà di 124 milioni di $, piazzandosi tra World War Z (112.2 milioni) e It: Capitolo 1 (189.7 milioni).

UPDATE
Gli ultimi dati forniti da Deadline riportano un incasso internazionale di 77,5 milioni $ e un totale al box office mondiale di 131 milioni $.

La sinossi:

Quando una giovane suora di clausura si toglie la vita, in un’abbazia della Romania, un prete con un passato burrascoso e un giovane novizio sulla soglia del sacerdozio vengono inviati dal Vaticano per fare luce sull’evento. Insieme sveleranno il profano segreto dell’ordine, mettendo a repentaglio non solo le loro vite, ma anche la loro fede e le loro anime, confrontandosi con forze maligne sotto forma della stessa suora demoniaca che ha già terrorizzato le platee di tutto il mondo, in “The Conjuring – Il caso Enfield”, mentre l’abbazia si trasforma in un campo di battaglia tra i vivi e i dannati.

Dietro la macchina da presa troviamo Corin Hardy (The Hallow) mentre nel cast troviamo Demián Bichir (Padre Burk), Taissa Farmiga (Sorella Irene), Jonas Bloquet (Elle) nei panni dell’abitante del villaggio Frenchie, Charlotte Hope (Il Trono di Spade in TV) è Sorella Victoria, Ingrid Bisu (Vi presento Toni Erdmann) è Sorella Oana e Bonnie Aarons, che torna al precedente ruolo che aveva in The Conjuring – Il caso Enfield e che dà il titolo al film.

The Nun – La Vocazione del Male verrà distribuito nelle sale italiane dal 20 settembre.

Fonte Deadline

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ISCRIVITI ALLA NUOVA NEWSLETTER DI SCREENWEEK
Tutte le ultime notizie dal mondo del cinema e della tv direttamente nella tua casella mail, a portata di un solo click!
ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.