L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
The Joker: Da Nicholson a Phoenix, l’importanza della “First Impression”

The Joker: Da Nicholson a Phoenix, l’importanza della “First Impression”

Di Andrea Suatoni

Si parla moltissimo negli ultimi tempi del nuovo film dedicato alle origini del Joker, la storica nemesi di Batman: sarà Joaquin Phoenix ad interpretare questa nuova versione del villain, un ruolo totalmente iconico che non ha mai smesso durante gli anni di generare discussioni.
E’ da poco trapelata online una delle prime immagini di Phoenix nei panni del Clown del crimine, che ha generato impressioni contrastanti nei cuori dei fan; in questo speciale abbiamo deciso di raccogliere tutte le “prime impressioni” riguardo le numerose interpretazioni del Joker, per capire quanto e come abbiano colto nel segno una volta avuto modo di vederne la riuscita – o meno – in pellicola!

JACK NICHOLSON – BATMAN (1989)

Il primo Joker cinematografico degno di nota (è doveroso citare quello interpretato da Cesar Romero in Batman: The Movie del 1966, film basato sulla conosciutissima serie televisiva trash/cult con protagonista Adam West nel ruolo di Batman) fu quello di Jack Nicholson, che con un’interpretazione magistrale descrisse una pietra di paragone per le future incarnazioni del personaggio con cui ancora oggi ogni attore che voglia cimentarsi nel ruolo deve fare i conti.
Al tempo della prima foto promozionale rilasciata per il film diretto da Tim Burton, l’impatto della first impression fu solamente in parte mitigata dalla mancanza dei social media: si trattava del primo avvento di un cinecomic dedicato all’uomo pipistrello (quando il termine – se mai fosse possibile attribuirlo in questa sede – non esisteva ancora), della prima possibilità dei fan dei fumetti DC Comics di vedere il Joker sul grande schermo.
La prima impressione riguardo il Joker di Nicholson fu tiepida, incentrata soprattutto sulla mancanza di un phisique du role adeguato e sulla potenziale vena umoristica dell’attore (probabilmente i fan DC Comics non avevano visto Nicholson in Shining…), ma la questione passò in secondo piano a causa dell’accesa acredine verso la scelta di Michael Keaton per il ruolo di Batman.
Il successo del film e delle prove dei due attori, uscito nel 1989, mise a tacere entrambe le critiche.

HEATH LEDGER – THE DARK KNIGHT (2008)

La prima immagine promozionale del Joker di Heath Ledger ricevette anch’essa numerose critiche negative. Principalmente, i fan insistevano su una “ingiustificata” differenza del look del Joker con quello descritto nei comics, ma già la polemica si era focalizzata su una non ben chiarita incapacità di Ledger nel ricoprire un ruolo che, come già accennato, dopo la performance di Nicholson aveva sviluppato caratteristiche di religiosa reverenza nel pubblico di genere.
Ancora una volta, la confusione e i dubbi dei fan vennero dissipati all’uscita di The Dark Knight nel 2008, per una prova che portò Ledger ad un – purtroppo postumo – riconoscimento da parte dell’Academy con un Oscar come Miglior Attore non Protagonista nel 2009.

JARED LETO – SUICIDE SQUAD (2016)

Sicuramente la prima impressione che fece più discutere nella storia dei cinecomic: il Joker di Jared Leto sconvolse letteralmente i fan. Il casting di Leto, avvenuto dopo la vittoria dell’Oscar per Dallas Buyers Club, era stato accolto con eccitazione, ma l’impatto visuale all’alba della prima foto promozionale, che dipingeva un Joker ultramoderno ed efebico, completamente tatuato, con velleità da gangster di bassa lega (vedi i denti) e quasi ridicolo, fu devastante.
La versione finale del personaggio, vista in Suicide Squad nel 2016, non rese giustizia al nuovo Joker: in parte a causa di un’interpretazione non magistrale (ma in realtà neanche così “fiacca” come in molti la hanno considerata), in parte in virtù di uno script pessimo ed ancora a causa di eccessivi tagli al montaggio.

JOAQUIN PHOENIX – JOKER (2019)

La prima foto ufficiale del film basato sulle origini del Joker (che farà parte di un universo a sé stante, alternativo rispetto al DCEU e a tutti gli altri universi transmediali tratti dai fumetti DC Comics) mostra il personaggio prima della “conversione” a psicopatico re del crimine.
Le risposte dei fan si sono rivelate altalenanti: in effetti la foto poco suggerisce riguardo il reale impatto del Joker al suo culmine, ma già alcune foto non ufficiali complete di trucco iconico hanno fatto capolino nel web, rubate dalle scene sul set, insieme ad un video pubblicato dallo stesso regista Todd Phillips. E’ però probabile che tali foto si riferiscano al trucco del personaggio interpretato da Phoenix (Arthur Fleck) in veste di reale clown nello svolgimento quotidiano del suo lavoro.
Non sappiamo ovviamente cosa aspettarci da questa ennesima trasposizione del Joker (che in molti reputano inutile e che va ancor più a confondere il quadro dei cinecomic prodotti da Warner Bros), ma le credenziali dell’attore ed il tono realistico del film (che avrà caratteristiche da gangster movie in un’era precedente al’avvento dei supereroi) fanno ben sperare nella sua buona riuscita.

ScreenWEEK.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice “click”, compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWEEK.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 6 novembre 2018.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI

Vi invitiamo anche a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perderti tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ISCRIVITI ALLA NUOVA NEWSLETTER DI SCREENWEEK
Tutte le ultime notizie dal mondo del cinema e della tv direttamente nella tua casella mail, a portata di un solo click!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

What If…? Le Citazioni e i Riferimenti nel sesto episodio 16 Settembre 2021 - 13:00

Il sesto episodio di What If...? ci riporta agli scenari del Wakanda e del primo Iron Man: ecco tutte le easter egg nascoste nella puntata!

Guardia del Corpo: si torna a parlare del remake 16 Settembre 2021 - 12:25

Sono anni, ormai, che si parla di un remake di Guardia del Corpo, ma ora sembra che sia tutto pronto per partire.

Emily Deschanel protagonista di Devil in Ohio, miniserie thriller di Netflix 16 Settembre 2021 - 11:30

Netflix adatta il romanzo di Daria Polatin in una serie thriller con Emily Deschanel: l'attrice interpreta una psichiatra alle prese con una setta.

He-Man and the Masters of the Universe, la recensione 16 Settembre 2021 - 9:30

Un godibilissimo remake della storia di He-Man e dei Masters, per ragazzini di ogni età (pure sopra i quaranta, sì).

Guida pratica al mondo di Dune 14 Settembre 2021 - 9:15

Dai film ai videogiochi, da Star Wars a Miyazaki, tutto quello che è nato dal romanzo di Dune (che nessuno voleva pubblicare).

Star Trek, i 55 anni del sogno di Gene Roddenberry 8 Settembre 2021 - 15:51

Cinquantacinque anni fa andava in onda il primo episodio di Star Trek, "la carovana del vecchio West lanciata nello spazio".