L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Supergirl – Xander Berkeley sarà il padre di Agent Liberty

Supergirl – Xander Berkeley sarà il padre di Agent Liberty

Di Lorenzo Pedrazzi

GUARDA ANCHE: Il nuovo trailer della quarta stagione di Supergirl

C’è una novità nel cast di Supergirl, la cui quarta stagione debutterà il prossimo 14 ottobre su The CW: TV Insider rivela che Xander Berkeley interpreterà Peter Lockwood, padre di Agent Liberty (Sam Witwer), antagonista dei nuovi episodi. Peter è descritto come “un padre di famiglia che ha dedicato la sua vita ad aiutare il prossimo”, ma il suo malcontento verso la crescente popolazione aliena sulla Terra innesca la nascita del movimento anti-alieni; questa organizzazione, chiamata Children of Liberty, è fondata e guidata proprio da suo figlio Ben.

Xander Berkeley – che in Supergirl avrà un ruolo da guest star – è un veterano della televisione e del cinema americano: è apparso in moltissimi film e serie tv dagli anni Ottanta a oggi, tra cui M.A.S.H., L’Incredibile Hulk, A-Team, Moonlighting, Miami Vice, L’albero del male, Terminator 2, Candyman, X-Files, Roswell, Apollo 13, Heat, Amistad, E.R., 24, C.S.I, Law and Order, North Country, West Wing, Criminal Intent, Boston Legal, Jericho, Medium, Kick-Ass, Nikita, Being Human, The Mentalist, 12 Monkeys, Salem, Zoo e The Walking Dead, ma il suo curriculum è ancora più lungo e potrebbe riempire pagine intere.

Questa è la sinossi ufficiale della quarta stagione:

La stagione 3 ha visto Supergirl fermare Reign e la minaccia delle altre Worldkiller all’umanità e al nostro pianeta, scoprendo nel frattempo che sua madre Alura è viva, essendo sopravvissuta alla distruzione di Krypton nella città di Argo City. Riconnettersi con il suo passato ha consentito a Kara di rendersi conto che la sua vera casa, ora, è la Terra, dove sono in corso grandi cambiamenti per lei e per tutti i suoi amici di National City – e anche, a quanto pare, per una sua doppelgänger in Russia! La stagione 4 si preannuncia ricca di sorprese, azione, avventura e grandi rivelazioni su Supergirl, Alex, James, J’onn, Lena e Brainy.

Per il resto, sappiamo che Jeremy Jordan (Winn Schott) è stato declassato a interprete ricorrente nella quarta stagione, mentre Jesse Rath (Brainiac-5) è stato promosso a regolare. Rhona Mitra interpreterà Mercy Graves, ex guardia del corpo di Lex Luthor, e Robert Baker presterà il volto a suo fratello Otis; Bruce Boxleitner sarà il Vice Presidente; Anthony Konechny interpreterà l’agente Jensen.

LEGGI ANCHE:

Anche Anthony Konechny nella quarta stagione di Supergirl

Rhona Mitra sarà Mercy Graves nella quarta stagione di Supergirl

Tutte le novità dell’Arrowverse al Comic-Con di San Diego

Jeremy Jordan declassato a ricorrente, Jesse Rath promosso a regolare nella stagione 4 di Supergirl

Melissa Benoist (Glee, Whiplash, The Good Wife, Homeland) è la protagonista Kara Danvers, Mehcad Brooks (Desperate Housewives, True Blood, Terapia d’urto) interpreta il fotografo Jimmy Olsen, mentre Calista Flockhart (Ally McBeal, Brothers and Sisters) presta il volto a Cat Grant, il capo di Kara. Inoltre, Dean Cain e Helen Slater (ex Superman e Supergirl) sono i genitori adottivi di Kara, mentre David Harewood e Chyler Leigh interpretano rispettivamente Hank Henshaw / Martian Manhunter e Alexandra “Alex” Danvers. Dalla seconda stagione, Tyler Hoechlin è Clark Kent / Superman, Lynda Carter presta il volto al Presidente degli Stati Uniti, Ian Gomez interpreta Snapper Carr (nuovo caporedattore di CatCo Magazine), Katie McGrath è Lena Luthor e Floriana Lima interpreta la detective Maggie Sawyer, in forza alla Science Police. Dichen Lachman presta il volto a Roulette.

Nella terza stagione, Odette Annable interpreta il nuovo big bad, Reign, mentre Erika Durance prende il posto di Laura Benanti nel ruolo di Alura Zor-El, madre biologica di Kara. Nel cast anche Adrian Pasdar (Morgan Edge), Carl Lumbly (M’yrnn J’onzz, padre di J’onn), Yael Grobglas (Gayle Marsh alias Psi), Emma Tremblay (Ruby), Carlos Bernard (il padre di Maggie) e Angela Zhou (Dr.ssa Grace Parker). Gli showrunner sono Robert Rovner e Jessica Queller.

Supergirl è stata sviluppata da Greg Berlanti (Arrow, The Flash, Lanterna Verde), Andrew Kreisberg (Arrow, The Flash) e Ali Adler (No Ordinary Family), con quest’ultima anche nel ruolo di produttrice esecutiva. La protagonista, Kara Zor-El, è una kryptoniana inviata sulla Terra e adottata dalla famiglia Danvers, che comincia a utilizzare i suoi straordinari poteri per il bene dell’umanità.

Fonte: TV Line

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SCREENWEEK
Tutte le ultime notizie dal mondo del cinema e della tv direttamente nella tua casella mail, a portata di un solo click!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Suicide Squad – Una featurette promette che non tutti ne usciranno vivi 27 Luglio 2021 - 8:45

La nuova featurette di The Suicide Squad promette che non tutti i personaggi ne usciranno vivi, parola di James Gunn e Viola Davis.

Box Office USA: Old apre con $16,8M, Black Widow in home video dal 10 agosto 26 Luglio 2021 - 22:14

Old apre con $16,8M al Box Office USA, Black Widow in digitale dal 10 agosto nelle principali piattaforme digitali. Disney non parteciperà in presenza al CinemaCon

Pokemon: In lavorazione una serie live action per Netflix 26 Luglio 2021 - 21:29

In lavorazione una nuova serie live action basata su una serie animata giapponese. Dopo Cowboy Bebop e One Piece, è la volta dei Pokémon

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.