L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Il Primo Uomo: Ryan Gosling parla dello straordinario viaggio di Neil Armstrong in questo video

Il Primo Uomo: Ryan Gosling parla dello straordinario viaggio di Neil Armstrong in questo video

Di Filippo Magnifico

LEGGI ANCHE: Il primo uomo, uno sguardo oltre l’orizzonte: la recensione da #Venezia75

Ryan Gosling interpreta Neil Armstrong ne Il Primo Uomo, l’ultima fatica di Damien Chazelle regista di grandi successi come Whiplash e La La Land. Il film, presentato alla 75esima edizione del Festival di Venezia, porta sul grande schermo lo straordinario viaggio del primo uomo sulla Luna. Un’avventura straordinaria, che ci viene raccontata dallo stesso protagonista in questo nuovo video realizzato per il mercato internazionale:

LEGGI ANCHE: Il primo uomo – Damien Chazelle e Ryan Gosling presentano il film a #Venezia75

Sulla scia del grande successo di La La Land, vincitore di sei premi Oscar, il regista premio Oscar Damien Chazelle e il protagonista Ryan Gosling tornano a lavorare insieme nel film Il Primo Uomo della Universal Pictures, che narra l’avvincente storia della missione della NASA per portare un uomo sulla luna. Il film si concentra sulla figura di Neil Armstrong e sugli anni tra il 1961 e il 1969. Resoconto viscerale in prima persona, basato sul libro di James R. Hansen, il film esplorerà i sacrifici e il costo che avrà per Armstrong e per l’intera nazione, una delle missioni più pericolose della storia.

Il copione de Il Primo Uomo è stato scritto da Josh Singer, premio Oscar per Spotlight nonché sceneggiatore de Il quinto potere (biopic su Julian Assange) e di varie serie tv come West Wing, Law & Order: Unità vittime speciali, Lie to Me e Fringe.

Alla base del film c’è il libro biografico First Man: A Life Of Neil A. Armstrong di James Hansen. La produzione de Il Primo Uomo è curata da Wyck Godfrey e Marty Bowen di Temple Hill; Isaac Klausner è il produttore esecutivo, mentre Hansen è stato coinvolto come co-produttore. Sara Scott di Universal supervisiona il progetto per lo studio.

Nel cast figurano anche Claire Foy, Kyle Chandler, Jason Clarke, Patrick Fugit, Christopher Abbott, Ciaran Hinds, Ethan Embry, Shea Whigham, Corey Stoll e Pablo Schreiber. L’arrivo nelle sale è previsto per ottobre, quindi una presentazione a Venezia sembra molto probabile.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli: I character poster italiani 5 Agosto 2021 - 21:45

Shang-Chi, il Mandarino e il misterioso Death Dealer nei nuovi poster di Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli in arrivo nelle sale italiane il 1° settembre

Bruised: Il film diretto da Halle Berry su Netflix il 24 novembre 5 Agosto 2021 - 21:00

L'opera prima da regista di Halle Berry, Bruised, sarà disponibile in tutto il mondo su Netflix il 24 novembre. Nuova immagine

The Lost Daughter: il film di Maggie Gyllenhaal andrà su Netflix in USA 5 Agosto 2021 - 20:15

Il film, tratto da La figlia oscura di Elena Ferrante, sarà presentato in concorso a Venezia, e distribuito in Italia da BIM

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.