L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Avatar – Da gennaio la serie a fumetti ‘Tsu’tey’s Path’

Avatar – Da gennaio la serie a fumetti ‘Tsu’tey’s Path’

Di Marlen Vazzoler

Al guerriero Tsu’tey, introdotto nel film Avatar di James Cameron, è stata dedicata una nuova serie a fumetti di sei numeri intitolata Avatar: Tsu’tey’s Path.

Ai testi la premiata Sherri L. Smith (Lucy the Giant, Flygirl, Orleans), le matite sono di Jan Duursema (Star Wars: Dawn of the Jedi, Wolverine: Knight of Terra), l’inchiostro di Dan Parsons (Star Wars: Dawn of the Jedi, Game of Thrones), la colorazione di Wes Dzioba (Star Wars: Dawn of the Jedi, Mystery Science Theater 3000), mentre le cover sono opera di Doug Wheatley (Star Wars: Dark Times).

Pubblicato dalla Dark Horse Comics, Tsu’tey’s Path racconta la storia di un fiero guerriero Na’vi la cui vita viene sconvolta dall’arrivo di Jake Sully della gente del cielo. Quella che segue è una storia spiazzante sul sacrificio e l’eroismo ambientata durante il film di Avatar, rivelando degli eventi appena citati nel blockbuster.

Ricordiamo che Tsu’tey (interpretato da Laz Alonso) era originariamente il promesso compagno di Neytiri, morto alla fine del film.

Avatar: Tsu’tey’s Path #1 sarà disponibile in America dal 16 gennaio 2019.

Fonte Bleeding Cool

ScreenWEEK.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice “click”, compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWEEK.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 6 novembre 2018.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ISCRIVITI ALLA NUOVA NEWSLETTER DI SCREENWEEK
Tutte le ultime notizie dal mondo del cinema e della tv direttamente nella tua casella mail, a portata di un solo click!
ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Night Teeth: Megan Fox è una vampira nel trailer del film Netflix 22 Settembre 2021 - 21:30

La storia di uno studente universitario che si ritrova a fare da autista a due vampire nel corso di una folle notte...

Lasciami entrare: Showtime ordina la serie con Demián Bichir 22 Settembre 2021 - 20:45

La serie, ispirata al romanzo di John Ajvide Lindqvist e al film da esso tratto, si girerà a New York a partire da inizio 2022

Y: L’Ultimo Uomo – Tutto ciò che c’è da sapere sulla serie 22 Settembre 2021 - 20:30

Y: The Last Man è arrivata su Disney+: ecco alcune informazioni sulla serie tratta dal fumetto di Brian K. Vaughn!

What If…?, E se Thor fosse stato John Belushi? 22 Settembre 2021 - 15:10

Il settimo episodio di What If...? è Animal House all'asgardiana. No, sul serio.

Star Wars: Visions, la recensione 21 Settembre 2021 - 18:00

In un Giappone vicino vicino: arrivano su Disney+ i corti anime di Star Wars.

He-Man and the Masters of the Universe, la recensione 16 Settembre 2021 - 9:30

Un godibilissimo remake della storia di He-Man e dei Masters, per ragazzini di ogni età (pure sopra i quaranta, sì).