Condividi su

29 agosto 2018 • 18:00 • Scritto da Andrea Suatoni

The Batman: 5 possibili sostituti per Ben Affleck

Chi potrebbe rimpiazzare Ben Affleck nel ruolo di Batman per il DCEU, se Warner dovesse arrivare ad un sostituzione? Ecco i candidati scelti dalla nostra redazione!
0

LEGGI ANCHE: BEN AFFLECK PERDERA’ IL RUOLO DI BATMAN?

Non è ormai più un segreto: il posto di Ben Affleck nel DC Extended Univers (o DCEU) potrebbe essere a rischio a causa delle sue ultime drammatiche vicende personali, che lo hanno costretto a tornare in rehab a causa dell’estremo consumo di alcool.
Rumor sulla possibile sostituzione di Affleck nel ruolo di Batman nel film stand-alone (The Batman) in arrivo sull’uomo-pipistrello erano nell’aria da tempo, ma mai come negli ultimi giorni si sono fatti più caldi: il DCEU potrebbe presto davvero annunciare l’ingresso di un Batman nuovo di zecca nelle fila dei suoi supereroi, e noi abbiamo cercato di indovinare chi potrebbe essere ad interpretarlo!

OSCAR ISAAC

Secondo un seguitissimo rumor degli ultimi giorni, Oscar Isaac sarebbe iscritto al primo posto di una short list per decidere chi prenderà il posto di Ben Affleck. Pare infatti che all’attore che interpreta il pilota Poe Dameron nel nuovo corso della saga di Star Wars e che abbiamo visto nei pani del malvagio mutante millenario Apocalisse in X-Men: Apocalypse sia stato proposto da Warner un ruolo nel DCEU; non è dato al momento sapere di cosa si tratti, ma le singolari tempistiche dell’incontro hanno destato l’interesse del web e dei fan, che hanno iniziato a pontificare sulla possibilità che Isaac possa andare a sostituire proprio Affleck nel ruolo di Bruce Wayne.

ARMIE HAMMER

Pur se fin troppo giovane per poter efficacemente ricoprire il ruolo di Bruce Wayne dopo la prova di Ben Affleck nel DCEU, anche il nome di Armie Hammer, star di Chiamami col tuo Nome, potrebbe essere fra quelli in lista. Secondo una teoria minoritaria ma comunque seguita, potrebbe essere solamente il personaggio di Batman a cambiare, mentre Bruce Wayne potrebbe essere semplicemente estromesso (o messo in stand-by) dall’universo unito: non sarebbe difficile infatti trovare una giustificazione narrativa al passaggio del manto dell’eroe ad un nuovo personaggio, pescato ad hoc (come ad esempio uno dei vari Robin dai fumetti DC Comics).
Tale teoria potrebbe quindi giustificare un nuovo Batman più giovane e un nuovo concetto del supereroe, nonché intavolare tutta una nuova serie di rapporti fra gli eroi della Justice League, lasciando in ogni caso la porta aperta ad un ritorno futuro di Ben Affleck.

JOSH BROLIN

Dopo aver interpretato Thanos nel Marvel Cinematic Universe ed il viaggiatore temporale Cable nell’universo dei mutanti di 20th Centurty Fox, al curriculum da supereroe di Josh Brolin manca solamente un’incursione nel DCEU: sono in molti i fan che amerebbero vedere l’attore cimentarsi con il ruolo di Bruce Wayne, e sicuramente Brolin sarebbe capace di non deluderli.
Zack Snyder aveva al tempo indirettamente discusso con Brolin la possibilità di includerlo nel “suo” universo di supereroi proprio nel ruolo dell’uomo-pipistrello, ma l’attore aveva rifiutato ritenendo di non essere l’uomo giusto… Potrebbe avere cambiato idea nel frattempo, vista l’ottima riuscita dei suoi trascorsi nei cinecomic?

JEFFREY DEAN MORGAN

Jeffrey Dean Morgan, reso celebre negli ultimi tempi dall’iconico ruolo di Negan nella serie The Walking Dead, fa in realtà già parte del DCEU: in Batman V Superman: Dawn of Justice, seppur non incluso nei credit, era suo il ruolo di Thomas Wayne, padre di Bruce ucciso in un brevissimo flashback (curiosamente, ad interpretare sua moglie era la collega di The Walking Dead Lauren Cohan, interprete di Maggie).
Secondo alcune teorie, Morgan sarebbe dovuto tornare ad interpretare il ruolo di Thomas in Flashpoint, il film stand-alone del Flash di Ezra Miller al’interno del DCEU: la trama del film avrebbe trattato una realtà alternativa (dalla saga fumettistica omonima) dove, in seguito alla morte di Bruce, Thomas Wayne avrebbe assunto l’identità di Batman e Martha Wayne quella del Joker. Il progetto Flashpoint, dopo l’abbandono di Zack Snyder al timone del DCEU, sembra essere stato accantonato, ma forse l’idea di Jeffrey Dean Morgan nei panni di Batman potrebbe essere ripresa sotto una diversa angolazione…

JAKE GYLLENHALL

Secondo alcuni rumor circolanti già da molto prima delle ultime vicende personali di Ben Affleck, Jake Gyllenhall sarebbe una delle prime scelte del regista del film The Batman Matt Reeves per una eventuale sostituzione.
Il fatto che Gyllenhall abbia appena firmato un contratto con i Marvel Studios (suo sarà il ruolo del villain Mysterio in Spider-Man: Far From Home) potrebbe essere un problema solamente a livello di scheduling, ma l’attore sembrerebbe essere poco interessato ad un ruolo così fortemente ricorrente in un franchise di lunga durata: aveva infatti già rifiutato la parte di Jack Flag in Suicide Squad. Ma Batman (per il quale era stato “battuto” ai provini da Christian Bale ai tempi di Batman Begins) è pur sempre Batman, quindi…

ISCRIVITI ALLA NUOVA NEWSLETTER DI SCREENWEEK
Tutte le ultime notizie dal mondo del cinema e della tv direttamente nella tua casella mail, a portata di un solo click!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su FacebookTwitter e Instagram.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *