L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Mary Queen of Scots: Margot Robbie e Saoirse Ronan si sono incontrate solo una volta durante le riprese

Mary Queen of Scots: Margot Robbie e Saoirse Ronan si sono incontrate solo una volta durante le riprese

Di Filippo Magnifico

Entertainment Weeky ci permette di dare un nuovo sguardo a Mary Queen of Scots, il film diretto da Josie Rourke e incentrata sulla storia di Mary Stuart, regina di Scozia coinvolta nel tentato omicidio della cugina, la Regina Elisabetta I.

Ecco due nuove immagini con le candidate all’Oscar Margot Robbie – la Harley Quinn di Suicide Squad – nel ruolo di Elisabetta; e Saoirse Ronan (curiosi di sapere come si pronuncia correttamente il suo nome? QUI la risposta) nel ruolo di Mary Stuart.

Parlando con il magazine, Saoirse Ronan ha rivelato di essersi incontrata con la sua collega solo una volta sul set, per girare una scena che si preannuncia particolarmente emozionante:

Non volevamo incontrarci. Adoro Margot e non vedevo l’ora di stare un po’ con lei, ma volevamo che questo incontro fosse speciale.

Le due attrici si sono praticamente scambiate il testimone: la scena del confronto è stata l’ultima girata da Margot Robbie e la prima girata da Saoirse Ronan. Una volta arrivate sul set, è scattata la commozione:

Singhiozzavamo come due idiote. Ci siamo abbracciate per un tempo infinito, non volevamo smetterla. Non ho mai provato niente di simile.

Va sottolineato che la scena in questione rappresenta un falso dal punto di vista storico, dato che in realtà Elisabetta I e Mary Stuart non si sono mai incontrate.

Saoirse Ronan interpreta Mary Stuart, che cercò di rivendicare il trono della cugina Elisabetta I, regina di Inghilterra, ma che alla fine si ritrovò confinata per 18 anni nel castello di Sheffield. Il 15 ottobre 1586 fu processata per alto tradimento, fu decapitata l’8 febbraio 1587. Possiamo vederla ritratta in questa immagine ufficiale. Nel cast del film troviamo anche David Tennant, Guy Pearce, Jack Lowden e Joe Alwyn. La release è prevista per il 7 dicembre 2018.

ISCRIVITI ALLA NUOVA NEWSLETTER DI SCREENWEEK
Tutte le ultime notizie dal mondo del cinema e della tv direttamente nella tua casella mail, a portata di un solo click!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Box Office USA: Un weekend da $8,7M per Spiral, $735mila per Army Of The Dead 16 Maggio 2021 - 21:00

Spiral: L'eredità di Saw ha aperto al primo posto al Box Office USA, seguito da Wrath of Man e da Those Who Wish Me Dead con Angelina Jolie

Animali Fantastici 3: Ci sarà una battaglia tra Newt Scamander e Gellert Grindelwald 16 Maggio 2021 - 20:00

Un'epica battaglia tra Newt Scamander e Gellert Grindelwald verrà combattuta in Animali Fantastici 3, le cui riprese sono state concluse

Il Cattivo Poeta: prima clip per il film su Gabriele d’Annunzio con Sergio Castellitto 16 Maggio 2021 - 19:00

Prima clip per Il Cattivo Poeta, il film di Gianluca Jodice con Sergio Castellitto nel ruolo di Gabriele d’Annunzio.

Love, Death & Robots, la seconda stagione 14 Maggio 2021 - 15:49

Sbarca su Netflix la seconda stagione di Love, Death & Robots: pochi robot, un po' di amore, abbastanza morti.

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.