Condividi su

09 agosto 2018 • 19:33 • Scritto da Filippo Magnifico

Il percorso oscuro di Slender Man al centro di un nuovo video

Un nuovo video ci porta alla scoperta di Slender Man, l'horror diretto da Sylvain White ispirato ad una delle più famose creepypasta del web.
0

Slender Man arriva oggi nelle sale americane (da noi arriverà il 6 settembre) e per l’occasione è stato diffuso nel web un nuovo video:

L’horror diretto da Sylvain White, regista francese noto soprattutto per Stepping e The Losers, ma attivo anche sul piccolo schermo in serie tv come Hawaii Five-0, Person of Interest, The Mentalist, The Originals, The Following, Empire, Sleepy Hollow e MacGyver, porta sul grande schermo una delle più famose creepypasta del web. Questa la trama:

In una cittadina del Massachussets, quattro liceali eseguono un rituale con l’intento di sfatare la leggenda di Slender Man. Quando una delle ragazze svanisce misteriosamente, nasce in loro il sospetto che lei sia diventata la SUA ultima vittima.

Il cast del film include Joey King, Jaz Sinclair, Julia Goldani Telles, Annalise Basso, Alex Fitzalan e Kevin Chapman.

Slender Man è forse il prodotto più celebre tra le creepypasta che sono fiorite su internet negli ultimi anni. Il personaggio è stato creato nel 2009 da Eric Knudsen per un concorso fotografico indetto dal sito Something Awful, che aveva proposto ai suoi lettori di aggiungere dettagli macabri o personaggi misteriosi a foto preesistenti: Knudsen manipolò i ritratti di alcuni bambini in un parco giochi, virandoli in seppia e aggiungendo un’inquietante figura alta e magra, priva di tratti somatici e con le braccia lunghe, e vinse il concorso. Da quel momento in poi, lo Slender Man ha influenzato l’immaginario degli internauti in modo radicale, generando cortometraggi, videogiochi, leggende metropolitane, fan art e vari racconti orrorifici, tutti accomunati dalla medesima caratterizzazione: questa misteriosa entità rapisce bambini tra i 5 e i 15 anni, ma non disdegna di perseguitare gli adulti, avvicinandoli progressivamente e causando malesseri di vario tipo. I corpi delle sue vittime spariscono nel nulla, o vengono trovati completamente deturpati.

Se i film Horror sono il tuo pane quotidiano e non puoi farne a meno segui la pagina Facebook Noi fan dell’Horror, costantemente aggiornato con tutte le novità legate all’universo dei brividi, e iscriviti al nostro gruppo dedicato a tutti fan dell’Horror!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *