L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Ai confini della realtà – La produzione della serie comincerà nei prossimi mesi

Ai confini della realtà – La produzione della serie comincerà nei prossimi mesi

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: CBS All Access ordina il revival di Ai confini della realtà

Si fa sempre più concreto il revival di The Twilight Zone, prodotto da Jordan Peele per CBS All Access. Deadline ne ha parlato con David Stapf, presidente di CBS TV Studios, e Julie McNamara, vice presidente esecutiva dei contenuti originali: quest’ultima ha rivelato che la produzione comincerà nei prossimi due mesi, e che ogni stagione sarà composta da 10 episodi.

Abbiamo una [writers] room, abbiamo una prima stagione di concept, trame, sceneggiature – diversi stadi di sviluppo – di quei 10 episodi. Siamo a buon punto, e cominceremo la produzione nei prossimi due mesi.

McNamara ha aggiunto che, essendo un’antologia, la serie non ha bisogno di un vero e proprio showrunner, ma Greg Yaitanes ne supervisionerà la continuity dal punto di vista produttivo.

Jordan Peele, reduce dal successo di Get Out, produrrà lo show con Marco Ramirez (The Defenders, Daredevil, Sons of Anarchy) e Simon Kinberg, produttore e sceneggiatore degli ultimi film degli X-Men.

The Twilight Zone (nota in Italia come Ai confini della realtà) è uno dei prodotti più belli e influenti nella storia della televisione: creata nel 1959 da Rod Serling, si tratta di una serie antologica composta da brevi episodi autoconclusivi (il formato classico dura una ventina di minuti) che raccontano storie fantascientifiche, surreali e orrorifiche dove l’elemento umano ha sempre un ruolo centrale, e spesso la narrazione si fa metafora per determinate condizioni sociali, emotive o psicologiche del mondo “reale”. Lo stesso Get Out, seppure in formato di lungometraggio, è piuttosto fedele allo spirito dello show.

In ogni caso, questo reboot sembra arrivare nel momento più opportuno: le serie antologiche con episodi autoconclusivi sono tornate di moda (basti pensare a Black Mirror, Room 104 e Philip K. Dick’s Electric Dreams), e The Twilight Zone può dire ancora molto in proposito.

Fonte: ComingSoon.net

ISCRIVITI ALLA NUOVA NEWSLETTER DI SCREENWEEK
Tutte le ultime notizie dal mondo del cinema e della tv direttamente nella tua casella mail, a portata di un solo click!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Avalon: Neve Campbell protagonista della nuova serie di David E. Kelley 19 Agosto 2022 - 12:15

Dopo Avvocato di difesa, Neve Campbell, David E. Kelley e Michael Connelly si riuniscono per una nuova serie

Il regista di John Wick, Chad Stahelski, dirigerà l’action Shibumi 19 Agosto 2022 - 11:30

Tratto dal romanzo di Trevanian, il film sarà incentrato su un abilissimo sicario che si scontra con un losco conglomerato

Hellraiser: il reboot della saga ottiene il Rating R 19 Agosto 2022 - 10:45

Il reboot di Hellraiser prodotto da David S. Goyer si preannuncia particolarmente violento.

House of the Dragon, la recensione: benvenuti al Dallas di Westeros 19 Agosto 2022 - 9:01

Le nostre impressioni (senza spoiler) sui primi sei episodi di House of the Dragon, il prequel di Game of Thrones.

She-Hulk e una quarta parete infranta da oltre trent’anni 18 Agosto 2022 - 11:20

Come She-Hulk, un'eroina a fumetti nata per paura, è stata trasformata in uno dei personaggi Marvel più ironici di sempre.

Better Call Saul, il finale: “meglio non chiamarlo Saul” [SPOILER] 16 Agosto 2022 - 15:23

La fine di un viaggio sorprendente, un finale da storia della TV: le nostre considerazioni sull'ultimissimo episodio di Better Call Saul.