Condividi su

13 luglio 2018 • 14:00 • Scritto da Lorenzo Pedrazzi

Pose – FX rinnova la serie di Ryan Murphy per la stagione 2

Pose, la serie di Ryan Murphy ambientata nella New York degli anni Ottanta, è stata già rinnovata da FX per la seconda stagione.
0

FX ha già rinnovato Pose per la seconda stagione, che sarà trasmessa nel 2019. La serie è stata creata da Ryan Murphy e Brad Falchuk (gli stessi di American Horror Story e Scream Queens) insieme a Steven Canals, ed è ambientata nel 1986, quando a New York si sovrappongono “diversi segmenti di vita e società: l’emergere dell’era del lusso targata Donald Trump, la scena sociale e letteraria della downtown, e la ball culture” (ovvero una delle manifestazioni della sottocultura LGBT, caratterizzata da diversi tipi di competizioni basate sulla danza, sui costumi e altro ancora).

John Landgraff, amministratore delegato di FX Networks, ha commentato il rinnovo con entusiasmo:

Ryan Murphy ha rivoluzionato la televisione ancora una volta con Pose, storia incredibile e coinvolgente di creatività, coraggio, compassione, amore e famiglia in un momento cruciale del nostro tempo. Come i critici televisivi hanno universalmente riconosciuto, non c’è niente come Pose in TV, capace di eccellere senza sforzo in ogni aspetto creativo, e di guadagnarsi un posto nella storia della televisione per il suo contagioso spirito inclusivo. Siamo onorati di lavorare con i nostri produttori, ovvero lo stesso Ryan, Brad Falchuk, Steven Canals, Nina Jacobson, Brad Simpson, Alexis Martin Woodall e Sherry Marsh, e con gli incredibili cast e troupe che continueranno quel viaggio rivoluzionario che è Pose.

Nella serie, Kate Mara ed Evan Peters interpretano Patty e Stan, una coppia che viene risucchiata dal glamour e dagli intrighi della Grande Mela. James Van Der Beek presta il volto a Matt, il capo di Stan, un potente boss della finanza. Charlayne Woodard ha preso il posto di Tatiana Maslany nel ruolo di un’insegnante di danza moderna che nutre particolare interesse per il talento di Damon (Ryan Jamaal Swain). In generale, Pose include il più grande cast di attori transgender mai visto in una serie tv.

La produzione è curata da Murphy insieme a Nina Jacobson e Brad Simpson.

Fonte: TV Line

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *