L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
James Gunn: la petizione per riassumere il regista raccoglie firme famose

James Gunn: la petizione per riassumere il regista raccoglie firme famose

Di Filippo Magnifico

LEGGI ANCHE: La Disney licenzia James Gunn, non è più il regista di Guardiani della Galassia Vol. 3

Dopo il licenziamento di James Gunn e il conseguente polverone che si è sollevato nel web, era praticamente scontato l’arrivo di una petizione online, il cui fine è ovviamente spingere la Disney a tornare sui suoi passi. Come sappiamo, queste azioni lasciano il tempo che trovano, come sottolinea anche il testo di presentazione:

Sono intelligente abbastanza da capire che questo non cambierà nulla ma spero che riesca a far capire alla Disney l’errore compiuto, per evitare che si ripeta in futuro.

Sono convinto anch’io che una persona che lavora per uno studio cinematografico debba essere allontanata nel momento in cui dice cose stupide, per evitare possibili controversie. Ma questa situazione è diversa: si tratta di battute che erano state fatte anni prima di lavorare per la Disney e che oltretutto vanno interpretate come scherzi. Penso anch’io, come Gunn, che si tratti di battute orribili, assolutamente non divertenti, ma sono pur sempre battute. Non sono opinioni ma un tentativo sbagliato di cercare di essere divertenti.

Se lo fate con Gunn dovete farlo anche con tutti gli atri, perché dubito che esista un essere umano che non abbia mai fatto battute di cattivo gusto in vita sua.

Sarebbe fantastico se la Marvel tornasse sui suoi passi, ma provare alla Disney di aver fatto un errore con le vostre firme sarebbe comunque una vittoria.

E le firme sono arrivate, oltre 43mila in poco più di un giorno. Come abbiamo, già detto e come ha sottolineato la stessa persona che ha creato la petizione, la Disney difficilmente cambierà idea, ma l’opinione dei fan è chiara. Ed è anche chiara l’opinione di molti colleghi del regista. Recentemente abbiamo riportato il tweet di Dave Bautista, che ha interpretato Drax, in Guardiani della Galassia e nel suo sequel, qui sotto trovate quello di Joe Carnahan (Smokin’ Aces, The Grey), che ha invitato i suoi followers a firmare la petizione:

ISCRIVITI ALLA NUOVA NEWSLETTER DI SCREENWEEK
Tutte le ultime notizie dal mondo del cinema e della tv direttamente nella tua casella mail, a portata di un solo click!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Mission Impossible 7: Henry Czerny è Kittridge in una nuova foto 5 Marzo 2021 - 21:45

In Mission: Impossible 7 vedremo Henry Czerny di nuovo nel ruolo di Kittridge. Possiamo avere un’anteprima grazie a questa foto, pubblicata dal regista Christopher McQuarrie.

In with the Devil: Ray Liotta affianca Taron Egerton e Paul Walter Hauser nella serie Apple 5 Marzo 2021 - 21:00

L'attore sarà il padre del personaggio di Egerton, un ex poliziotto con amicizie altolocate

The Serpent dal 2 aprile su Netflix, il trailer della serie sul serial killer Charles Sobhraj 5 Marzo 2021 - 20:30

Ispirata a eventi reali, The Serpent narra la storia del truffatore seriale Charles Sobhraj e degli straordinari tentativi di assicurarlo alla giustizia.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.