L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Insatiable – Primo teaser per la serie Netflix con Debby Ryan e Alyssa Milano

Insatiable – Primo teaser per la serie Netflix con Debby Ryan e Alyssa Milano

Di Lorenzo Pedrazzi

Netflix ha pubblicato il teaser di Insatiable, la serie creata da Lauren Gussis (Dexter) che debutterà il prossimo 10 agosto sulla piattaforma on-line.

Composta da 13 episodi, Insatiable racconta la storia di Patty (Debby Ryan), una ragazza che cova dentro di sé una grandissima rabbia: è stata infatti bullizzata e sottovalutata per anni, quand’era sovrappeso, ma ora è dimagrita e medita vendetta contro i suoi carnefici. Un avvocato caduto in disgrazia (Dallas Roberts) scorge in lei del potenziale, e la “allena” per diventare una reginetta di bellezza; purtroppo, lui e sua moglie (Alyssa Milano) non hanno idea di quanto sia profondo il rancore di Patty

Potrete vedere il teaser (in italiano e inglese) qui di seguito:

Maggiori dettagli nella sinossi ufficiale:

Per anni, Patty (Debbie Ryan) è stata bullizzata, ignorata e sottovalutata da quelli che la circondavano a causa del suo peso. Ma ora che si ritrova improvvisamente magra, Patty cerca vendetta su chiunque l’abbia fatta sentire male con se stessa. Bob Armstrong (Dallas Roberts), avvocato caduto in disgrazia la cui vera passione è allenare le partecipanti ai concorsi di bellezza, è l’unico che vede il potenziale di Patty, e la prende sotto la sua ala… prima come cliente, e poi come aspirante reginetta di bellezza del paese. Ma Bob e sua moglie Coralee (Alyssa Milano) non hanno idea di quanto sia profonda la rabbia di Patty, o fin dove sia disposta a spingersi per farla pagare a tutti quelli che le hanno fatto un torto. I bulli siano avvisati: la rivalsa è una stronza, la vendetta è dolce, e se v’imbatterete in Patty diventerete il suo prossimo snack.

Nel cast di Insatiable figurano anche Christopher Gorham, Erinn Westbrook, Michael Provost, Sarah Colonna, Kimmy Shields, Irene Choi e Arden Myrin. Il pilot – diretto dall’Andrew Fleming di Giovani streghe e A Modern Family – fu ordinato da The CW, che però scelse di non produrre la serie; infine, lo show ha trovato casa presso Netflix.

Fonti: Netflix; Indiewire

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Box Office Giappone: Belle supera i ¥3 miliardi e l’incasso di Mirai di Hosoda 1 Agosto 2021 - 1:15

Belle di Mamoru Hosoda supera i ¥3 miliardi al Box Office giapponese e l'intero incasso di Mirai. Il film riceverà il 3 agosto il Locarno Kids Award. Buoni debutti per Crayon Shin Chan 29 e Fate/Grand Order 3

Box Office USA: Jungle Cruise apre con $13.378M, Green Knight con $2.878M 31 Luglio 2021 - 23:59

Jungle Cruise e The Green Knight superano le previsioni degli analisti con il loro debutto al box office americano, conquistando rispettivamente i primi due posti

Awkwafina e Sam Rockwell doppieranno The Bad Guys della DreamWorks 31 Luglio 2021 - 19:00

DreamWorks ha annunciato i doppiatori, tra cui Awkwafina e Sam Rockwell, del lungometraggio animato The Bad Guys in arrivo nel 2022.

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.