Guardiani della Galassia – Il cast pubblica una lettera in supporto di James Gunn

Guardiani della Galassia – Il cast pubblica una lettera in supporto di James Gunn

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: Una petizione per riassumere James Gunn in Guardiani della Galassia, Vol. 3

Finalmente i Guardiani della Galassia hanno rotto il silenzio. Dopo il licenziamento di James Gunn da parte della Disney, soltanto l’indomabile Dave Bautista e il fedele Sean Gunn si sono espressi chiaramente in difesa del regista, ma ora l’intero cast ha pubblicato una lettera collettiva dove esprime il massimo supporto nei suoi confronti.

Firmata da Chris Pratt, Dave Bautista, Zoe Saldana, Vin Diesel, Bradley Cooper, Michael Rooker, Karen Gillan, Pom Klementieff e Sean Gunn, la lettera precisa che gli attori “non intendono difendere le sue battute di molti anni fa”, ma piuttosto dichiarare l’amore e la stima che nutrono per il cineasta, lo shock per il suo licenziamento e il piacere che traggono dal supporto dei fan e dei media (si riferiscono ai molti fan e molti addetti ai lavori che hanno chiesto a gran voce il ritorno di Gunn alla regia di Guardiani della Galassia: Vol. 3). Il cast, inoltre, rifiuta “le molte stravaganti teorie cospiratorie che lo circondano”, e sottolinea come Guardiani della Galassia sia una storia di redenzione: questo aspetto riecheggia nella situazione del regista, dato che “il tema della redenzione non è mai stato così rilevante come adesso”. Non c’è una richiesta esplicita di restituirgli la guida del film, ma questo passaggio è molto significativo:

Ognuno di noi non vede l’ora di lavorare nuovamente con il nostro amico James in futuro. La sua storia non è finita – per niente.

Parlando della lettera, Variety cita l’insolito silenzio della Disney dopo l’affrettata decisione di licenziare il cineasta, e riporta che – secondo alcune fonti – “c’è un sentimento crescente che Gunn possa essere riassunto”; qualunque decisione, però, sarà presa dopo il ritorno del presidente Bob Igers dalle vacanze. In ogni caso, le riprese di Guardiani della Galassia: Vol. 3 dovrebbero cominciare all’inizio del 2019 per rispettare la data di uscita del 2020, quindi i Marvel Studios e la Casa di Topolino dovranno affrettarsi a trovare una soluzione; anche perché un eventuale nuovo regista avrebbe bisogno di rimaneggiare il copione, e questo richiederebbe ancora più tempo. La speranza, però, è che la Disney torni sui suoi passi e restituisca il film a James Gunn.

Ecco la lettera:

LEGGI ANCHE:

Dave Bautista difende James Gunn dopo il suo licenziamento

James Gunn commenta il suo licenziamento da Guardiani della Galassia: Vol. 3

Disney licenzia James Gunn, non è più il regista di Guardiani della Galassia: Vol. 3

Vi terremo aggiornati.

Fonti: ScreenRant; ScreenRant

ISCRIVITI ALLA NUOVA NEWSLETTER DI SCREENWEEK
Tutte le ultime notizie dal mondo del cinema e della tv direttamente nella tua casella mail, a portata di un solo click!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

LEGGI ANCHE

Kung Fu Panda 4: un nuovo video ci porta alla scoperta del film 25 Febbraio 2024 - 18:00

Un nuovo video ci porta alla scoperta di Kung Fu Panda 4, dal 21 marzo al cinema.

Juno Temple dice che le riprese di Venom 3 sono quasi finite 25 Febbraio 2024 - 15:00

Intervistata durante i SAG Awards, Juno Temple rivela che la lavorazione di Venom 3 è vicina alla conclusione.

Imaginary: prima clip per l’horror targato Blumhouse 25 Febbraio 2024 - 13:30

Ecco la prima clip di Imaginary, il nuovo film horror realizzato da Blumhouse in collaborazione con Lionsgate.

Il Diavolo veste Prada: la reunion di Meryl Streep, Anne Hathaway ed Emily Blunt ai SAG Awards 25 Febbraio 2024 - 10:30

La reunion delle protagoniste de Il Diavolo veste Prada era uno dei momenti più attesi dei SAG Awards 2024.

City Hunter The Movie: Angel Dust, la recensione 19 Febbraio 2024 - 14:50

Da oggi al cinema, per tre giorni, il ritorno di Ryo Saeba e della sua giacca appena uscita da una lavenderia di Miami Vice.

X-Men ’97: che fine ha fatto Xavier (e perché ora c’è Magneto con gli X-Men)? 16 Febbraio 2024 - 10:44

Come si era conclusa la vecchia serie animata degli anni 90? Il Professor Xavier era davvero morto? (No)

Deadpool & Wolverine, il trailer spiegato a mia nonna 12 Febbraio 2024 - 9:44

Tutto quello che abbiamo scovato nel teaser di Deadpool & Wolverine.

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI