L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Better Call Saul e Breaking Bad si incontrano al Comic-Con di San Diego

Better Call Saul e Breaking Bad si incontrano al Comic-Con di San Diego

Di Filippo Magnifico

LEGGI ANCHE: Better Call Saul: alcuni momenti della Stagione 4 saranno ambientati durante Breaking Bad

Poche, pochissime immagini ma tanto amore del pubblico per i due panel dedicati alle due serie di culto targate Sony/AMC. Lo spin-off/prequel Better Call Saul, arrivato alla quarta stagione, e la leggendaria Breaking Bad hanno infatti regalato agli spettatori della Hall H emozioni forti, venate di nostalgia per le glorie del passato.

Si è partiti con Better Call Saul, di cui è presentato il trailer della nuova stagione: il tono della storia e della immagini sembrano diventare sempre più dark: d’altronde il passaggio dall’essere Jimmy McGill a diventare Saul Goodman, il personaggio interpretato da Bob Odenkirk in Breaking Bad, deve per forza di cose passare per il dramma. A renderlo ufficiale sono stati i creatori della serie Peter Gould e Vince Gilligan, il quale si è comunque ufficialmente tirato indietro dal gestire lo show lasciando il compito interamente all’altro.

Oltre all’immancabile Odenkirk, tra gli altri membri del cast che sono saliti sul palco della Hall H per parlare di Better Call Saul sono arrivati anche Rhea Seehorn, Patrick Fabian, Giancarlo Esposito e Michael Mando. Mancava all’appello Jonathank Banks, diventato un altro beniamino del pubblico grazie al ruolo di Mike Ermentraut. La chiacchierata con il pubblico è stata dominata con i paragoni con Breaking Bad, e sia Gilligan che Gould hanno lasciato intendere che alcuni personaggi visti nella serie originale torneranno nella quarta stagione di Better Call Saul. A questo punto il pubblico si è letteralmente infiammato, credendo si trattasse dei due protagonisti di Breaking Bad Walter White e Jesse Pinkman, cosa che Gilligan ha poi smentito nel panel successivo per non creare falsa attesa. Di chi si tratta allora? Bisogna aspettare per vedere.

Finito il tempo dedicato a Better Call Saul, è toccato a quello per festeggiare il decennale di Breaking Bad. Un montato musicale da brividi ha riassunto l’anima nera della serie di culto, e successivamente sono saliti sul palco i protagonisti principali. L’ovazione è stata ovviamente tributata ad Aaron Paul e Bryan Cranston, i leggendari Jesse e Walter. Dallo sviluppo del panel è venuta fuori la curiosità che Vince Gilligan a un certo punto era intenzionato a far uscire di scena Jesse addirittura alla fine della prima stagione, idea che ha messo da parte a dir suo grazie alla forza espressiva con cui Paul ha interpretato il giovane spacciatore che si allea con Walter White per formare la più improbabile e amata coppia di criminali dell’odierna televisione.

Il mio voleva essere una sorta di esperimento sociologico – ha dichiarato Gilligan – Volevo creare una storia con un protagonista con cui all’inizio il pubblico poteva connettersi, per trasformarlo puntata dopo puntata in un essere senza scrupoli, che avrebbe respinto l’empatia del pubblico. E invece lo hanno amato sempre di più, fino a renderlo l’icona che poi è diventato.” Cranston ha tributato il dovuto omaggio all’arte della scrittura di Gilligan: “Tutto ciò che abbiamo dovuto fare noi attori è fidarci di Vince, della sua visione, e gettarci nella sua rete per farci traportare nel mondo di Walter White. È stato un viaggio complesso, affascinante, pieno di magnifici imprevisti che hanno cambiato la vita di tutti noi, sia professionale che privata.” Nel salutare gli attori e i creatori di Breaking Bad, le migliaia di persone accorse al Comic-Con hanno tributato loro la standing ovation riservata solo alle grandi occasioni. Prova che la serie creata da Vince Giligan, Bryan Cranston e tutti gli altri è destinata a restare ancora per molto nella memoria collettiva.

LEGGI TUTTE LE ULTIME NEWS DAL COMIC-CON 2018 e cerca l’hashtag #SDCCSW su Facebook, Twitter e Instagram per rimanere aggiornato!

ISCRIVITI ALLA NUOVA NEWSLETTER DI SCREENWEEK
Tutte le ultime notizie dal mondo del cinema e della tv direttamente nella tua casella mail, a portata di un solo click!

Se le serie TV sono il tuo pane quotidiano e non puoi farne a meno, segui la pagina Facebook Noi fan delle Serie TV e iscriviti al nostro gruppo dedicato alle serie TV, costantemente aggiornato con tutte le novità legate al mondo del piccolo schermo!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Sandman – Neil Gaiman promette che la serie Netflix sarà fedele al fumetto 22 Settembre 2019 - 20:00

Neil Gaiman assicura i fan sull'adattamento di Sandman prodotto da Netflix, durante una sessione AMA di Reddit

Sweetheart dal 22 ottobre in VOD, teaser trailer dell’horror Blumhouse 22 Settembre 2019 - 19:00

Kiersey Clemons preda di una misteriosa creatura nel teaser di Sweetheart, il film della Blumhouse in arrivo in VOD a ottobre

The Kill Team dal 17 ottobre al cinema, ecco il trailer italiano 22 Settembre 2019 - 18:00

Nat Wolf e Alxander Skarsgård nel trailer italiano di The Kill Team, il film scritto e diretto da Dan Krauss e ispirato ad un documentario da lui stesso diretto nel 2013.

La storia di Waterworld (FantaDoc) 19 Settembre 2019 - 16:08

L'annacquata storia di Waterworld, il buco nell'acqua di Costner. Ma sarà poi vero?

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Batman, il telefilm 18 Settembre 2019 - 15:47

Nanananananananana...

7 cose che forse non sapevate sulla Famiglia Mezil 17 Settembre 2019 - 16:32

Lo storico cartoon della Famiglia Mezil, che veniva da oltre cortina e... ha ispirato i Simpson?!?