Condividi su

20 giugno 2018 • 09:38 • Scritto da Lorenzo Pedrazzi

The Witches – Robert Zemeckis dirigerà l’adattamento del romanzo di Roald Dahl

Robert Zemeckis riporterà al cinema The Witches (Le streghe), romanzo di Roald Dahl datato 1983. La produzione sarà curata da Alfonso Cuarón e Guillermo Del Toro.
0

Robert Zemeckis (Ritorno al futuro, Chi ha incastrato Roger Rabbit, Forrest Gump, Polar Express) è in trattative finali con la Warner Bros. per dirigere The Witches, tratto dall’omonimo romanzo di Roald Dahl, pubblicato nel 1983 e noto in italiano come Le streghe. La produzione sarà curata – oltre che dallo stesso Zemeckis e dal suo partner Jack Rapke – anche da Alfonso Cuarón e Guillermo Del Toro, che in origine avrebbe dovuto occuparsi della regia.

Le streghe racconta la storia di un coraggioso bambino e della sua nonna norvegese, impegnati a combattere una congregazione di streghe inglesi che vogliono trasformare tutti i bambini in topi. Ecco la sinossi dell’editore italiano, Salani:

Non quelle delle fiabe, sempre scarmigliate e a cavallo di una scopa, ma quelle elegantissime, somiglianti a certe signore che probabilmente già conoscete. Come fare a individuarle? Bisogna stare attenti a chi porta sempre i guanti, a chi si gratta la testa, a chi si toglie le scarpe a punta sotto il tavolo e a chi ha i denti azzurrini, perché tutto ciò serve a nascondere gli artigli, i crani calvi, i piedi quadrati, la saliva blu mirtillo: tutti segni distintivi delle vere streghe. Sapendo questo potrete evitare di venir trasformati in topi.

Zemeckis scriverà anche la sceneggiatura, ma nel frattempo sta lavorando al suo prossimo film, Welcome to Marwen, con Steve Carell. Le streghe è stato già trasposto nel 1990 da Nicolas Roeg in un film con Anjelica Huston, intitolato Chi ha paura delle streghe? nella versione italiana.

Vi terremo aggiornati.

Fonte: Variety (via ComingSoon.net)

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *