L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Spider-Man: Tom Holland svela “accidentalmente” il titolo del sequel!

Spider-Man: Tom Holland svela “accidentalmente” il titolo del sequel!

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: Spidey avrà un nuovo costume nel sequel di Spider-Man: Homecoming

Da quando ha fatto il suo ingresso nel Marvel Cinematic Universe, Tom Holland si è fatto conoscere anche per la sua incapacità di mantenere i segreti, tant’è che i Marvel Studios hanno adottato vari sistemi per tenerlo all’oscuro di trame, colpi di scena o altre rivelazioni importanti. Ebbene, l’attore sta partecipando al Comic-Con di Seattle, dal quale ha pubblicato un video su Instagram in cui si scusa con i fan perché non ha nessun annuncio da fare sul sequel di Spider-Man: Homecoming:

Non ne so molto. Sono un po’ confuso perché… beh, sono morto, quindi non so bene come funzionerà. Ma so che ho ricevuto la nuova sceneggiatura, sono molto entusiasta di leggerla, quindi… sarà grandioso.

In realtà, mentre cita la sceneggiatura, Holland mostra un tablet con il logo titolo del film, ovvero Spider-Man: Far From Home. Ovviamente, questo “errore” è volontario: i Marvel Studios hanno voluto scherzare sulla fama del giovane attore, annunciando il titolo con una gag.

Far From Home significa “lontano da casa”, ed è l’esatto contrario di Homecoming; d’altra parte, Kevin Feige aveva rivelato che Peter Parker si allontanerà da New York per vivere un’avventura europea che rifletterà le conseguenze di Avengers: Infinity War e Avengers 4 su scala globale, quindi il titolo sembra molto appropriato.

Sorry for no announcements, but I love you guys ♥️

Un post condiviso da ✌️ (@tomholland2013) in data:

Jake Gyllenhaal interpreterà Mysterio, e il casting è in corso per un’attrice sui vent’anni che avrà uno dei ruoli principali: forse è la “femme fatale” di cui si parlava nei mesi scorsi. Nel sequel, comunque, dovrebbe essere introdotta anche Gwen Stacy, come dimostrano i provini della francese Louna Fournier e della lussemburghese Iris Haller. Michael Keaton tornerà nel ruolo di Adrian Tooms, alias l’Avvoltoio. Le riprese cominceranno in giugno, e il titolo di lavorazione sarà Fall of George, in riferimento al personaggio di Jason Alexander in Seinfeld. Alla regia c’è ancora Jon Watts, mentre la sceneggiatura è curata da Chris McKenna ed Erik Sommers (noti soprattutto per Community, LEGO Batman: Il film, Spider-Man: Homecoming, Jumanji: Benvenuti nella giungla e Ant-Man and the Wasp).

Vi ricordo che Spider-Man: Far From Home uscirà il 5 luglio 2019 negli Stati Uniti.

LEGGI ANCHE:

Michael Keaton tornerà nel sequel di Spider-Man: Homecoming

Jake Gyllenhaal tratta per il ruolo di Mysterio nel sequel di Spider-Man: Homecoming

Le riprese del sequel di Spider-Man: Homecoming da giugno 2018, ecco un provino per Gwen Stacy

La recensione di Spider-Man: Homecoming

Kevin Feige e Amy Pascal parlano della “rivelazione” su Michelle in Spider-Man: Homecoming

La vignetta di Simple & Madama per Spider-Man: Homecoming

Il poster realizzato da Simone Di Meo per Spider-Man: Homecoming

La vignetta di Don Alemanno su Spider-Man: Homecoming

Svelato il ruolo di Jennifer Connelly in Spider-Man: Homecoming

Il nostro speciale sulla Damage Control, che fa il suo debutto in Spider-Man: Homecoming

Come sappiamo, Tom Holland interpreta Spider-Man, mentre Jon Watts (Clown, Cop Car) è il regista di Spider-Man: Homecoming. Il ruolo di zia May è stato assegnato a Marisa Tomei, mentre Zendaya Coleman interpreta Michelle. Nel cast anche Laura Harrier (Liz Allan), Jacob Batalon (Ned Leeds), Tony Revolori (Flash Thompson), Robert Downey Jr. (Tony Stark), Michael Keaton (l’Avvoltoio), Michael Barbieri (un amico di Peter), Kenneth Choi (il preside della scuola), Donald Glover, Logan Marshall-Green (Montana), Michael Chernus (il Riparatore), Martin Starr, Isabella Amara, Jorge Lendebork Jr., JJ Totah, Hannibal Buress, Abraham Attah, Michael Mando, Bokeem Woodbine (Shocker), Garcelle Beauvais, Tyne Daly, Angourie Rice, Martha Kelly, Jon Favreau (Happy Hogan) e Jennifer Connelly (la voce di Karen, I.A. integrata nel costume di Peter). Jonathan M. Goldstein e John Francis Daley (Piovono polpette 2, Horrible Bosses, Come ti rovino le vacanze) sono gli sceneggiatori.

Fonte: ComingSoon.net

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Stranger Things 4 – Il cast riassume il Volume 1 in un nuovo video 29 Giugno 2022 - 14:15

Da Maya Hawke a Joe Keery, il cast di Stranger Things 4 riassume gli eventi del primo Volume in attesa degli episodi finali.

Chris Pratt nega una volta per tutte di frequentare la Hillsong Church 29 Giugno 2022 - 13:15

Intervistato da Men's Health, Chris Pratt ha voluto mettere fine alle dicerie, confermando quale congregazione frequenti in realtà

Harley Quinn: c’è anche James Gunn nel trailer della stagione 3 29 Giugno 2022 - 12:30

HBO Max ha diffuso il trailer della terza stagione di Harley Quinn, in arrivo sulla piattaforma a fine luglio.

The Boys: com’è l’Herogasm dei fumetti 25 Giugno 2022 - 8:19

Com'è nata l'orgia di super-eroi di The Boys e cosa c'era di diverso nella sua versione originale a fumetti.

Ms. Marvel, episodio 3: guarda un po’ chi c’è… [SPOILER] 22 Giugno 2022 - 14:51

Qualche risposta, nuove domande e alcuni nomi conosciuti nel terzo episodio di Ms. Marvel.

Predator, i 35 anni dell’altro mostro alieno Fox… creato da Rocky Balboa (FantaDoc) 12 Giugno 2022 - 15:36

Com'è nato e cosa resta, trentacinque anni dopo, del primo film di Predator con Arnold Schwarzenegger.