Condividi su

20 giugno 2018 • 16:45 • Scritto da Marlen Vazzoler

Pete Docter a capo della Pixar, Jennifer Lee della Disney Animation

Pete Docter è il nuovo capo creativo dei Pixar Animation Studios, Jennifer Lee dei Walt Disney Animation Studios
0

LEGGI ANCHE: John Lasseter rimarrà alla Disney fino alla fine del 2018

I nuovi capi creativi delle divisioni animate della Disney che succederanno a John Lasseter sono stati annunciati oggi, e confermano le voci che avevamo letto ai primi di giugno: Pete Docter sarà a capo della Pixar Animation Studios mentre Jennifer Lee dei Walt Disney Animation Studios.

Docter e Lee ‘supervisioneranno creativamente tutti i film e i progetti associati dei rispettivi studi’ e comunicheranno direttamente con Alan Horn il presidente dei Walt Disney Studios.

Jim Morris presidente della Pixar Animation Studios, e Andrew Millstein presidente dei Walt Disney Animation Studios, continueranno a lavorare nei rispettivi ruoli, come responsabili del lato commerciale, e riferiranno a Ed Catmull, che a sua volta riferirà ad Horn.

Horn ha dichiarato:

“Jennifer Lee e Pete Docter sono due dei più dotati cineasti e narratori con cui abbia mai avuto il piacere di lavorare. Pete, la geniale forza creativa dietro a Up, Inside Out e Monsters, Inc., è stato una parte integrante della Pixar fin dall’inizio ed è una parte importante del suo successo nel settore. Jenn, nel portare la sua audace visione all’abbatti-barriere Frozen, ha contribuito a infondere alla Disney Animation una nuova ed eccitante prospettiva. Ognuno di loro incarna lo spirito unico, la cultura e i valori di questi rinomati studi di animazione, e non potrei essere più entusiasta nell’averli per condurci nel futuro”

Lee (46 anni), co-writer di Ralph Spaccatutto, co-regista e co-sceneggiatrice con Chris Buck di Frozen, produttrice esecutiva di Ralph Spaca Internet e membro dello Story Trust della Disney Animation, ha dichiarato:

“Sono profondamente grata a tutti alla Walt Disney Animation Studios e a The Walt Disney Company per questa opportunità. L’animazione è la forma d’arte più collaborativa al mondo, ed è con la collaborazione dei miei colleghi cineasti, artisti e innovatori che guardiamo al futuro. La mia speranza è di supportare l’incredibile talento che abbiamo, trovare delle nuove voci e lavorare insieme per raccontare delle storie originali. I grandi film della Disney Animation – i film che ho amato da bambina e mia figlia è cresciuta amandoli – sono magici, senza tempo e pieni di affetto, ed è il nostro obiettivo creare film che portino avanti e crescano questo patrimonio di 95 anni per le generazioni future”.

Le parole della Lee ci fanno sperare in una riduzione dei sequel.

Docter (49 anni) membro del Brain Trust della Pixar e premio Oscar con Up e Inside Out, è stato supervising animator in Toy Story e produttore esecutivo di Brave e Monsters University, ha a aggiunto:

“Sono emozionato e onorato di essere stato invitato a svolgere questo ruolo. Non è qualcosa che prendo alla leggera; fare film alla Pixar è stata la mia ossessione cronica da quando ho iniziato 28 anni fa. Ho la fortuna di lavorare con alcune delle persone più talentuose del pianeta, e insieme continueremo a spingere l’animazione in nuove direzioni, usando le ultime tecnologie per raccontare delle storie che speriamo sorprenderanno e delizieranno il pubblico di tutto il mondo.”

Fonte THR

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *