L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Felicity – Vent’anni dopo, la reunion del cast all’ATX Festival

Felicity – Vent’anni dopo, la reunion del cast all’ATX Festival

Di Lorenzo Pedrazzi

J.J. Abrams e Matt Reeves sono due nomi di grande successo in quel di Hollywood, ma agli albori delle rispettive carriere c’è Felicity, piccolo cult televisivo che debuttò il 29 settembre 1998 su The WB. Ebbene, sono trascorsi quasi vent’anni dall’esordio della serie, e il cast si è riunito all’ATX Festival per celebrare questo anniversario: Keri Russell (Felicity), Scott Speedman (Ben), Scott Foley (Noel), Amy Jo Johnson (Julie), Amanda Foreman (Meghan), Greg Gunberg (Sean), Ian Gomez (Javier), Tangi Miller (Elena) e Rob Benedict (Richard) hanno incontrato i fan e posato per alcune foto, riflettendo al contempo sullo show.

La domanda più ovvia riguarda un possibile revival, idea che – dopo qualche incertezza – sembra convincere Scott Foley:

Mi piacerebbe lavorare di nuovo con tutti gli altri, e avere l’opportunità di scoprire cos’è successo [ai nostri personaggi]. Mi siete mancati, ragazzi!

Scott Speedman gli fa eco:

C’è un modo per farlo funzionare.

Per il resto, ecco un riassunto schematico del panel:

– In origine, Foley era stato scritturato per interpretare Ben, ma cambiò personaggio quando Speedman arrivò sulla scena. L’attore è convinto che nessun altro avrebbe potuto interpretare la parte, e che la serie non avrebbe funzionato con lui in quel ruolo: «Che show di me**a sarebbe stato.»

– Contrariamente a quello che si credeva, non era Amy Jo Johnson a cantare il tema musicale delle prime due stagioni.

Felicity non ha mai svelato cosa si trovasse nella scatola di Meghan, che lei proibiva a chiunque di aprire. In realtà, nessuno sa cosa ci fosse all’interno, nemmeno J.J. Abrams e Amanda Foreman. «Ho pensato che forse nascondeva la confessione di un omicidio» ha detto l’attrice, «o qualcosa del genere… o magari un dito». L’unica spiegazione risale al celebre episodio Help for the Lovelorn, omaggio a Ai confini della realtà, dove scopriamo che la scatola contiene i pupazzi di Felicity e degli altri personaggi, manovrati da Meghan come una burattinaia.

Richard (compagno di stanza di Noel) sarebbe dovuto apparire in un solo episodio, ma ebbe successo e diventò regolare. «Richard aveva a cuore Noel» ha dichiarato Rob Benedict. «Ma non credo che Noel si curasse di lui, o ne avesse bisogno nella sua vita».

Keri Russell ha ammesso che il famigerato taglio di capelli della seconda stagione «non era il massimo», ma «funzionava bene per il personaggio… Felicity non è mai stata una ragazza alla moda». Scott Speedman cercò di fingere che gli piacesse, ma «fallii miseramente».

– Gli episodi finali dell’ultima stagione, durante i quali Felicity compì un viaggio indietro nel tempo per mutare il corso della sua vita, suscitano ancora una certa confusione. Lo stesso Foley sembra non ricordare gli eventi di quelle puntate: «Aspettate un momento, sono morto?!? Credo che mi ricorderei di avere fatto sesso sul tetto!»

Qui di seguito potrete vedere altre foto:

Fonti: TV Line; The Hollywood Reporter

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Cabinet of Curiosities: Guillermo del Toro parla dei mostri e della serie Netflix 15 Agosto 2022 - 20:00

Rivelati i titoli degli episodi e nuove immagini della serie antologica, che avrà un'inusuale lancio sulla piattaforma

Bullet Train: una clip adrenalinica con Brad Pitt e Bad Bunny 15 Agosto 2022 - 19:00

Brad Pitt e Bad Bunny sono i protagonisti di questa nuova clip di Bullet Train, il film di David Leitch in uscita il 25 agosto.

Giancarlo Esposito ha rifiutato un ruolo in Loki 15 Agosto 2022 - 18:00

Giancarlo Esposito ha detto di aver rifiutato un ruolo in un progetto televisivo già uscito su Disney+, nello specifico Loki.

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.