Condividi su

14 giugno 2018 • 16:00 • Scritto da Filippo Magnifico

Da Inside Man a 211 – Rapina in Corso, le rapine più sensazionali di SEMPRE

Oggi arriva nelle sale 211 – Rapina in Corso, per l'occasione ecco i 10 film con rapine e truffe più belli degli ultimi anni.
0

In Italia il numero “211” non ha un significato ben preciso ma la situazione è diversa in America, dove viene usato per identificare alla polizia una richiesta di intervento per rapina.

Ed è proprio di questo che parla 211 – Rapina in Corso il film di York Alec Shakleton con Nicolas Cage, in arrivo oggi nelle sale italiane. Ispirato alla Sparatoria di North Hollywood del 1997, il film porta sul grande schermo la storia di Mike Chandler (Cage), un poliziotto vicino alla pensione che dovrà fare i conti con la missione più difficile della sua vita: sventare una rapina in corso in una banca, per mano di un team di ex membri delle forze speciali.

Una storia all’insegna della tensione, dell’adrenalina e, ovviamente, del crimine, che il nostro Tiko ha deciso di omaggiare con un video dedicato ai 10 film con rapine e truffe più belli degli ultimi anni:

211 – Rapina in Corso si ispira al conflitto armato che nel 1997 cambiò per sempre il modus operandi del Los Angeles Police Department. Quattro spietati criminali armati e ben addestrati assalgono la Bank of America, trasformando 26 persone, tra impiegati e clienti, in ostaggi ad alto rischio. Le squadre speciali della LAPD e della SWAT entrano in azione con il supporto dell’Interpol, da tempo sulle tracce dei quattro rapinatori. Ma sarà l’agente Chandler (Nicolas Cage) a prendere il comando della negoziazione che si rivelerà la più lunga e sanguinaria della storia americana.

Nel cast troviamo anche Cory Hardrict, Michael Rainey Jr., Sophie Skelton, Dwayne Cameron, Ori Pfeffer, Weston Cage, Mark Basnight, Amanda Cerny e Michael Bellisario. Questo il trailer:

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *