L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Westworld – Il promo del 4° episodio e il backstage di Fort Forlorn Hope

Westworld – Il promo del 4° episodio e il backstage di Fort Forlorn Hope

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: HBO rinnova Westworld per la terza stagione

Fresca di rinnovo, Westworld tornerà domenica sera su HBO con il quarto episodio della seconda stagione, intitolato The Riddle of the Sphinx.

Si tratta di un episodio lungo, denso e importante nel cammino della serie: Lisa Joy (alla regia) e Jonathan Nolan (sceneggiatore con Gina Atwater) sveleranno qualcosa di inquietante sul passato del parco, narrando al contempo una tappa fondamentale nel percorso dell’Uomo in Nero (Ed Harris). Potrete vedere lo spot sotto la criptica sinossi ufficiale:

Questo è il presente? Se stai guardando avanti con trepidazione, stai guardando nella direzione sbagliata.

È disponibile anche un backstage dedicato all’episodio precedente, Virtù e fortuna, dove Lisa Joy, Jonathan Nolan, Evan Rachel Wood e altri parlano delle sfide affrontate da Dolores, che riecheggiano i temi dell’oppressione maschile sulle donne; inoltre, la costruzione di Fort Forlorn Hope e la battaglia che si svolge fuori dalle sue mura.

LEGGI ANCHE: La recensione dei primi cinque episodi della seconda stagione di Westworld

Nei mesi scorsi vi abbiamo riportato che Talulah Riley (Angela) è stata promossa a interprete regolare, e lo stesso trattamento è stato riservato anche a Louis Herthum (Peter Abernathy). Al cast si sono aggiunti Katja Herbers (Grace), Neil Jackson (Nicholas), Jonathan Tucker (Maggiore Craddock), Gustaf Skarsgard, Fares Fares, Betty Gabriel e Hiroyuki Sanada (Musashi).

La serie è stata descritta in questi termini:

Un’oscura odissea sull’alba della coscienza artificiale e sul futuro del peccato.

Il cast, molto ricco, comprende Anthony Hopkins, Jeffrey Wright, Ed Harris, Thandie Newton, James Marsden, Evan Rachel Wood, Jimmi Simpson, Ben Barnes, Shannon Woodward, Kyle Bornheimer e Rodrigo Santoro. Il pilot di Westworld è prodotto dalla Warner Bros. insieme a J.J. Abrams, Jerry Weintraub e Bryan Burk, ed è stato diretto da Jonathan Nolan (Memento, The Prestige, Il Cavaliere Oscuro, Person of Interest), che si è anche occupato della sceneggiatura insieme alla moglie Lisa Joy (Pushing Daisies, Burn Notice).

Fonti: TV Promos; HBO

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

TNT rinnova la serie Snowpiercer per una quarta stagione 29 Luglio 2021 - 21:30

La star Daveed Diggs ha annunciato il rinnovo dal set della stagione 3, le cui riprese si sono appena concluse

Brooklyn Nine-Nine: il trailer della stagione finale, in USA dal 12 agosto 29 Luglio 2021 - 21:00

"One last ride" per i poliziotti del 99° distretto di Brooklyn, che tornano con gli ultimi dieci episodi della serie

Breaking News a Yuba County, dal 9 agosto su Sky Cinema il film di Tate Taylor 29 Luglio 2021 - 20:30

Dal 9 agosto su Sky Cinema la black-comedy diretta da Tate Taylor Breaking News a Yuba County, con Allison Janney, Mila Kunis, Awkwafina e Regina Hall

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.