L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
The Mule – Bradley Cooper protagonista del film di Clint Eastwood

The Mule – Bradley Cooper protagonista del film di Clint Eastwood

Di Marlen Vazzoler

LEGGI ANCHE: The Mule potrebbe essere il prossimo film da regista di Clint Eastwood

Dopo American Sniper, Bradley Cooper potrebbe essere nuovamente diretto da Clint Eastwood nel suo prossimo film da regista The Mule. Da tempo il nome dell’attore è stato legato al progetto ed ora si trova finalmente in trattative per la parte di un agente della DEA, Colin Bates.

La pellicola, basata su un articolo di Sam Dolnick pubblicato nel giugno del 2014 dal New York Times Magazine, segnerà il ritorno alla recitazione di Eastwood dopo una pausa di sei anni, l’ultimo suo ruolo da attore risale al film drammatico del 2012 sul baseball ‘Trouble With the Curve‘. Il filmaker interpreterà Sharp un premiato orticoltore e veterano decorato della seconda guerra mondiale che finì in prigione all’età di 90 anni.

Prodotto da Warner Bros. e da Imperative Entertainment il film segue Earl Stone (Eastwood), un uomo di 80 anni al verde, da solo, a cui sta per essere pignorata la sua attività quando gli viene offerto un lavoro in cui gli viene richiesto semplicemente di guidare – abbastanza facile. Ma all’insaputa di Earl, ha accettato di lavorare come corriere della droga per un cartello messicano, finendo sotto il radar dell’agente della DEA, Colin Bates (Cooper).

Eastwood produrrà la pellicola con la sua casa di produzione, la Malpaso, con Dan Friedkin della Imperative e Bradley Thomas. Ruben Fleischer, David Bernad e Todd Hoffman sono i produttori esecutivi.

Cooper sta finendo la sua opera prima da regista È nata una stella, il suo prossimo progetto sarà Bernstein il biopic su Leonard Bernstein in cui coprirà il ruolo di regista e protagonista.

Fonte Variety

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

ScreenWeek.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice "click", compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWeek.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 5 novembre 2019.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI



Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

La foto della reunion di Friends 15 Ottobre 2019 - 17:53

Ecco la foto della reunion di Friends in occasione del debutto di Jennifer Aniston su Instagram

Bombshell: nuovo trailer per il film sullo scandalo sessuale Fox News 15 Ottobre 2019 - 17:27

Charlize Theron, Nicole Kidman e Margot Robbie nel film che si preannuncia come un forte candidato agli Oscar

Venom 2: rivelato il secondo cattivo che affiancherà Carnage 15 Ottobre 2019 - 17:15

Non ci sarà solo Cletus Kasady a dare del filo da torcere all'antieroe di Tom Hardy...

7 cose che forse non sapevate su Goldrake 15 Ottobre 2019 - 12:00

Il prototipo, il remake di Goldrake, i nomi italiani e Lost in Translation: sette cose che forse non sapevate su Atlas Ufo Robot.

StreamWeek: le ultime miglia di Jesse Pinkman in El Camino 14 Ottobre 2019 - 13:07

El Camino, The Front Runner, Bohemian Rhapsody, Shazam e molto altro nel nuovo episodio di StreamWeek, la nostra guida alle novità proposte dalle varie piattaforme di streaming.

Mortal Kombat, il film (FantaDoc) 10 Ottobre 2019 - 13:45

Quella volta in cui Mortal Kombat ha stracciato Street Fighter grazie alla generosità di Christopher Lambert...