Condividi su

18 maggio 2018 • 17:15 • Scritto da Marlen Vazzoler

The Hunt – Amazon acquista lo show sulla caccia ai nazisti prodotto da Jordan Peele

Amazon ha ordinato lo show The Hunt ambientato alla fine degli anni settanta che segue dei cacciatori di nazisti, tra i produttori esecutivi Jordan Peele
0

Amazon Studios si è aggiudicata lo show sulla caccia ai nazisti The Hunt creato da David Weil (Moonfall), dove copre anche il ruolo di sceneggiatore e produttore esecutivo, basato su un’idea originale e tratto da eventi reali.

Il progetto era stato presentato lo scorso autunno dalla Sonar Entertainment, ottenendo l’interesse da parte di diversi compratori.

The Hunt segue una banda di cacciatori di nazisti che vive a New York nel 1977. I Cacciatori, noti con questo nome, hanno scoperto che centinaia di alti funzionari nazisti vivono tra di noi e cospirano per creare un Quarto Reich negli Stati Uniti. L’eclettica squadra di Cacciatori intraprende una sanguinosa ricerca per portare i nazisti alla giustizia e ostacolano i loro nuovi piani genocidi.

Il premio Oscar Jordan Peele (Get Out), uno dei produttori esecutivi, ha dichiarato:

“Quando David Weil ha condiviso con me per la prima volta The Hunt, ho immediatamente capito che dovevamo essere coinvolti. È catartico. È noir. È spaventosamente rilevante. È esattamente quello che voglio vedere in televisione. Sono entusiasta di lavorare con Amazon per portare questa incredibile visione al mondo”

Produttori esecutivi anche Tom Lesinski (Mr. Mercedes) e Jenna Santoianni (Mr. Mercedes) della Sonar Entertainment, e Win Rosenfeld (Dark Net) di Monkeypaw Productions.

In esclusiva mondiale, i 10 episodi di The Hunt saranno disponibili in oltre 200 paesi e territori su Prime Video.

Fonte Deadline

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *