L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Solo: A Star Wars Story – Una recensione che usa il Lato Chiaro e il Lato Oscuro della Forza

Solo: A Star Wars Story – Una recensione che usa il Lato Chiaro e il Lato Oscuro della Forza

Di Roberto Recchioni

La vecchiaia è una tagliola nascosta nel bosco delle nostre passioni.
Basta un attimo per distrarsi e mettere il piede in fallo, ritrovandosi bloccati nelle fauci delle passioni che ci hanno formato.

Non ci sono più i bei film di una volta!
Falso, i bei film sono sempre stati rari, anche una volta, molti dei film che ricordiamo come “belli” perché li abbiamo visti in un periodo ormai idealizzato dal ricordo, erano immani zozzerie.

Ormai sono tutti remake, nessuno si inventa niente!
Anche La Cosa era un remake. O Scarface. La Mosca. I Magnifici Sette. E mille altri che abbiamo amato e amiamo. I nostri nonni e i nostri padri hanno visto i remake dei film della loro infanzia, solo che non avevano Facebook per lamentarsene.

Ora si fa tutto per il merchandise!
Giusto. Invece quando George Lucas riempiva di orsacchiotti Il Ritorno dello Jedi, lo faceva per amore dell’arte.

E via discorrendo.

Io cerco di fare tutto quello che mi è possibile per non cadere in questo tipo di ragionamento-trappola, di tenere la mente aperta e quanto più possibile scevra da pregiudizi e di guardare prima di giudicare.
Mi riesce abbastanza bene.
Tranne che con Star Wars.


Con Star Wars divento un vecchio brontolone talebano che guarda i giovani e scuote la testa con disprezzo. Divento integralista. Divento reazionario.
Ma me ne rendo conto.

Io lo capisco che, ormai, la saga non mi appartiene più e che bisogna andare oltre per continuare a farla vivere. Capisco pure che quel ragazzino che attira con la forza quella scopa, in Episodio VIII, è il cuore e il messaggio di quel film. E capisco anche che certi stilemi nella grammatica del racconto sono ormai superati o non più così rilevanti.

Ma non ce la faccio: io guardo i nuovi Star Wars (con la parziale eccezione per Rogue One, fino a questo momento) e soffro. E mi incazzo. E divento uno di quelli che dileggio ogni giorno sui social.


Bene, questa volta andrà diversamente.

E visto che non riesco ad estirpare del tutto il male oscuro che si annida dentro di me, farò almeno lo sforzo di separarlo dal mio io più raziocinante.

Ecco perché questa recensione sarà raccontata in due parti.

IL LATO LUMINOSO DELLA FORZA

Dove non sceglierò la via facile, dove non mi lascerò dominare dall’ira e sarò calmo e fermo, parlando di Solo: A Star Wars Story, il nuovo spin-off dedicato alla saga di Star Wars, nella maniera più onesta possibile, senza metterci di mezzo il mio lato da fan talebano di Lucas.

IL LATO OSCURO DELLA FORZA
Dove darò libero sfogo ai miei peggiori istinti.

Cliccate sul lato da cui preferite cominciare.

LATO CHIARO
LATO OSCURO

Illustrazione esclusiva per ScreenWEEK di Roberto Recchioni

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

CLICCATE SULLA SCHEDA SOTTOSTANTE E SUL PULSANTE “SEGUI” PER RIMANERE AGGIORNATI SU SOLO: A STAR WARS STORY

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Toronto 2019: Jojo Rabbit di Taika Waititi vince il premio del pubblico, ora si punta all’Oscar 16 Settembre 2019 - 10:05

Jojo Rabbit, il nuovo film di Taika Waititi (Thor: Ragnarok), si è aggiudicato il Grolsch Global People’s Choice Award al Toronto International Film Festival.

Ad Astra – Un’aggressione imprevista nella nuova clip 16 Settembre 2019 - 9:30

Roy McBride (Brad Pitt) risponde a una chiamata di soccorso nella nuova clip di Ad Astra, e si trova a dover fronteggiare una minaccia imprevista.

Birds of Prey – Nuova occhiata ai personaggi grazie alle cover dei fumetti 16 Settembre 2019 - 8:30

Harley Quinn, Black Canary e la Cacciatrice sono ritratte sulle copertine dei fumetti DC Comics che anticiperanno l'uscita di Birds of Prey.

La storia di Dune (FantaDoc) 12 Settembre 2019 - 16:28

Il lungo e tortuoso percorso che ha portato il Dune di David Lynch, con il suo cast pieno di stelle, a diventare un grandissimo successNO.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Lancillotto 008 11 Settembre 2019 - 12:15

Dare tutto un altro significato all'espressione "monkey business": gli scimpanzé agenti segreti di Lancillotto 008.

7 cose che forse non sapevate su George della Giungla, Superpollo e Tom Slick 10 Settembre 2019 - 16:58

"Tu parti con la liana ma poi non arrivi mai"... Ma le curiosità su George della giungla e i suoi sodali Superpollo e Tom Slick arrivano invece subito, eccole!