Condividi su

09 maggio 2018 • 22:00 • Scritto da Filippo Magnifico

Il Nome della Rosa: il rogo di Pietro da Todi in un video dal set di Perugia

Diamo uno sguardo alle riprese della serie tv Il nome della rosa, ispirata al famoso romanzo di Umberto Eco.
0

UmbriajournalTV ci permette di dare uno sguardo alle riprese della serie tv Il nome della rosa, ispirata al famoso romanzo di Umberto Eco. Ieri a Perugia, in Piazza IV Novembre, è stato allestito un set comprendente 150 comparse. Con loro i protagonisti John Turturro (Guglielmo da Baskerville), Rupert Everett (Bernardo Gui) e Damien Hardung (Adso da Melk). La scena in questione si preannuncia particolarmente forte: si tratta del rogo di Pietro da Todi voluto dalla Santa Inquisizione.

nel cast troviamo anche Sebastian Koch (Le vite degli altri), James Cosmo (SS-GB), Richard Sammel (Bastardi senza gloria), Fabrizio Bentivoglio (Il capitale umano), Greta Scarano (Suburra), Stefano Fresi e Piotr Adamczyk.

Otto episodi realizzati con un budget di 26 milioni di euro, la serie è sceneggiata da Andrea Porporati (La Piovra), Nigel Williams (The Sea Wolf) e Giacomo Battiato (Karol: A Man Who Becomes Pope) che ricopre anche il ruolo di regista. Il direttore della fotografia è John Conroy (Luther, Penny Dreadful). La messa in onda sulla Rai è prevista per il primo trimestre del 2019.

Se le serie TV sono il tuo pane quotidiano e non puoi farne a meno, segui la pagina Facebook Noi fan delle Serie TV e iscriviti al nostro gruppo dedicato alle serie TV, costantemente aggiornato con tutte le novità legate al mondo del piccolo schermo!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *