Condividi su

28 maggio 2018 • 18:15 • Scritto da Marlen Vazzoler

Lucifer – Dan minaccia Lucifer nella clip degli episodi bonus

Sneak peek degli episodi bonus di Lucifer in onda stasera, al MCM London Comic Con Tom Ellis ha parlato di #SaveLucifer ed ha cantato due canzoni
0

LEGGI ANCHE: Lucifer – Due episodi bonus verranno trasmessi a fine maggio

Boo Normal‘ e ‘Once Upon A Time‘ i due episodi ‘bonus’ che avrebbero dovuto far parte della quarta stagione della serie tv Lucifer, cancellata dalla Fox, verranno trasmessi questa sera alle 20.

Sul canale ufficiale dello show è stato pubblicato uno sneak peek in cui vediamo Dan (Kevin Alejandro) minacciare Lucifer (Tom Ellis), ma quest’ultimo non ha nessuna intenzione di tirarsi indietro, vuole conoscere la verità e punire il colpevole dato che non si fida della polizia.

In ‘Boo Normal‘ Lucifer e la squadra investigano l’omicidio di un psichiatra infantile mentre Ella pensa a un grande segreto della sua infanzia che sta nascondendo. Guest star: Charlyne Yi nei panni di un’amica molto speciale di Ella, che potrebbe essere un fantasma.

In ‘Once Upon a Time‘ diretto da Kevin Alejandro, la madre di Lucifer crea una dimensione alternativa in cui Lucifer vine in un mondo in cui non ha mai incontrato Chloe, ma gli è stata concessa la libertà di scegliere. Neil Gaiman, creatore del fumetto di Lucifer/American Gods doppia Dio, il narratore dell’episodio.

Questo fine settimana Tom Ellis è stato ospite del MCM London Comic Con, dove ha rivelato che grazie al movimento #SaveLucifer sono iniziate delle conversazioni in merito allo show, ed ha ringraziato i fan.

Ellis ha poi implorato di guardare i due episodi bonus e di twittare. L’attore ha poi cantato un paio di canzoni.

Fonti Lucifer, Bleeding Cool

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *