Condividi su

18 maggio 2018 • 15:40 • Scritto da Marlen Vazzoler

In the Heights – Warner compra i diritti del musical per 50 milioni di dollari

Dopo un accesa asta la Warner Bros si è aggiudicata i diritti cinematografici di In the Heights
0

Prima che la Weinstein Company dichiarasse bancarotta, i rappresentanti di Lin-Manuel Miranda e Quiara Alegría Hudes erano riusciti a riottenere i diritti cinematografici di In the Heights, il pluri-premiato musical di Broadway, soggetto di un accesa asta tenutasi nella prima settimana di maggio alla quale gli offerenti hanno proposto le loro offerte direttamente a Jon M. Chu (Crazy Rich Asians) il regista del film, alla librettista e sceneggiatrice Hudes e a Miranda.

Gli studio hanno potuto leggere in anteprima la sceneggiatura della Hudes, ed hanno coinvolto i loro dipartimenti del marketing per descrivere come avrebbero pubblicizzato il film. Diversi studio hanno quasi ricreato delle scene del film nei backlot.

All’asta vinta dalla Warner Bros per 50 milioni di dollari, hanno partecipato telefonicamente anche: Fox, Paramount, Sony, Disney, Netflix e Apple. L’offerta vincente include il ‘first-dollar gross‘ ovvero una percentuale dei primi soldi ricevuti dal distributore prima del pagamento di qualsiasi spesa.

Miranda ha recitato un decennio fa in ‘In the Heights’, nell’opera interpretava il proprietario di un alimentari a Washington Heights. Il musical ha vinto quattro Tony.

Il film sarà prodotto da Anthony Bregman, Mara Jacobs e Scott Sanders.

Fonte Deadline

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *