L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Avengers: Infinity War – Tutte le conferme da parte di registi e sceneggiatori

Avengers: Infinity War – Tutte le conferme da parte di registi e sceneggiatori

Di Andrea Suatoni

LEGGI ANCHE: LA NOSTRA RECENSIONE DI AVENGERS: INFINITY WAR

ATTENZIONE: L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER RIGUARDO AVENGERS: INFINITY WAR

Sono moltissime le domande che i fan si pongono dal finale di Avengers: Infinity War; se per la risposta a molte di queste (Riusciranno gli eroi rimasti a rimettere le cose a posto? Quale sarà il ruolo di Captain Marvel? Cosa è successo ad Hulk? E così via), dovremo aspettare l’uscita delle prossime pellicole, alcune interviste ai fratelli Russo, registi del film, e a Stephen McFeely e Christopher Markus, gli sceneggiatori, sono riuscite a chiarire alcuni aspetti rimasti oscuri della vicenda. Ecco tutte le conferme che abbiamo ricevuto!

LA VALCHIRIA E’ VIVA

Nel prologo di Avengers: Infinity War vediamo solo la fine della battaglia fra gli asgardiani e Thanos ed il suo Ordine Nero: abbiamo dovuto tristemente dedurre che tutti tranne Heimdall, Loki e Thor fossero morti, compresi la valchiria Brunhilde (Tessa Thompson), il kroniano Korge il suo compagno d’armi Miek. Più tardi però Thor afferma che Thanos ha sterminato solo metà del suo popolo: che fine ha fatto quindi l’altra metà? In qualche modo una parte del popolo asgardiano è riuscita a fuggire, e fra questi, secondo conferma di McFeely e Markus, c’è anche la valchiria, che dovremmo rivedere in Avengers 4!

GAMORA E’ ALL’INTERNO DELL GEMMA DELL’ANIMA

I Russo hanno confermato una delle teorie dei fan: la scena che si svolge appena dopo lo schiocco di dita, in un mondo etereo completamente arancione, ritrae l’interno della Gemma dell’Anima. L’anima di Gamora, simbolicamente dipinta come una bambina, è sopravvissuta all’interno dell’artefatto: questo significa che in futuro potremmo in qualche modo veder tornare l’eroina viva e vegeta fra le fila dei Guardiani della Galassia.

GLI EROI NETFLIX E ABC NON APPARIRANNO MAI

Tristi notizie per chi spera di assistere ad un crossover fra gli eroi Netflix e quelli cinematografici: al netto della possibilità di tie-in (che in realtà ci sentiamo di escludere, vista la chiusura narrativa verso il MCU operata dalle ultime serie della piattaforma online), è stato confermato che Jessica Jones, Iron Fist, Luke Cage e Daredevil non faranno mai il “salto” verso il grande schermo: il calderone dei personaggi da gestire è fin troppo ampio, e sarebbe troppo difficile e confusionario aggiungerne altri (che magari il pubblico cinematografico neanche conosce). Stessa sorte per i personaggi delle serie ABC: abbiamo in realtà visto Peggy Carter (protagonista di Agent Carter) comparire più volte in alcuni flashback (Captain America: The First Avenger, Captain America: The Winter Soldier, Avengers: Age of Ultron, Ant-Man) e anche l’agente Phil Coulson di Clark Gregg è stato fra i protagonisti della Fase 1 per poi approdare alla serie Agents of SHIELD, ma per nessuno dei protagonisti di tali serie ci sarà spazio nel MCU in futuro (e tantomeno per i personaggi della dimenticabile The Inhumans).
Discorso diverso riguardo il… Passato: una versione giovanile di Phil Coulson infatti comparirà in Captain Marvel, ambientato negli anni ’90.

LEGGI ANCHE: DOPO JESSICA JONES 2, NETFLIX FA ANCORA PARTE DEL MCU?

OCCHIO DI FALCO, VEDOVA NERA E CAPTAIN AMERICA

Alcuni personaggi principali sono stati “sacrificati” dagli eventi in Avengers: Infinity War; Captain America o la Vedova Nera ad esempio non godono di particolari approfondimenti, mentre Occhio di Falco non compare nemmeno. Riguardo i tre personaggi in particolare, gli sceneggiatori hanno garantito che avranno molto più spazio in Avengers 4, dove alcune loro storyline personali verranno maggiormente esplorate.

TUTTE LE MORTI SONO REALI (!!!)

Una delle conferme che non avremmo mai voluto ascoltare: le morti dovute allo schiocco di dita di Thanos sono reali e non cancellabili. Gli sceneggiatori hanno più volte confermato negli ultimi giorni che i fan farebbero meglio ad iniziare ad elaborare i numerosi lutti, perché gli avvenimenti di Avengers: Infinity War non sono modificabili. In realtà l’esternazione sembra più un tentativo di far fronte allo scetticismo dei più, che vedono principalmente nella scomparsa di Spider-Man, di Black Panther e dei Guardiani della Galassia (i cui sequel sono già stati previsti) la “prova” della loro futura resurrezione. Forse una bugia per mantenere alto l’hype?

BONUS: LA SCENA SCARTATA DI HULK

Sembrerebbe che la ritrosia a tornare a combattere del verde alter ego di Bruce Banner sia un’idea arrivata solo ad uno stadio avanzato della lavorazione del film: questa volta a darci l’informazione è una curiosa action figure by Funko Pop, che ritrae Hulk mentre emerge dall’armatura Hulkbuster in cui abbiamo visto Banner nel film. Stando ad essa, pare che il Gigante di Giada riesca infine ad uscire allo scoperto, magari in una versione diversa del suo scontro con Cull Obsidian in Wakanda.

LEGGI ANCHE:

La Recensione di Avengers: Infinity War di Roberto Recchioni

-Tutti i “MA PERCHE’ NON…?” di Avengers: Infinity War

Tutti i morti in Avengers: Infinity War

Tutte le domande rimaste aperte dopo Avengers: Infinity War

Tutti i film Marvel in arrivo dopo Avengers: infinity War

-La spiegazione della scena post-credit di Avengers: Infinity War

Avengers: Infinity War e il suo sequel, Untitled Avengers chiuderanno la grande trilogia composta dalle Fasi 1, 2 e 3 del Marvel Cinematic Universe. Vi ricordo che i due cinecomic usciranno rispettivamente il 25 aprile 2018 e il 3 maggio 2019. Alla regia ci saranno Anthony e Joe Russo, mentre la sceneggiatura è stata affidata a Christopher Markus e Stephen McFeely; le musiche sono di Alan Silvestri.

Nei film ritroveremo Iron Man (Robert Downey Jr.), Vedova Nera (Scarlett Johansson), Thor (Chris Hemsworth), Falcon (Anthony Mackie), Capitan America (Chris Evans), Scarlet Witch (Elizabeth Olsen), Occhio di Falco (Jeremy Renner), War Machine (Don Cheadle), Visione (Paul Bettany), Wasp (Evangeline Lilly), Ant-Man (Paul Rudd), Pantera Nera (Chadwick Boseman), Shuri (Letitia Wright), Okoje (Danai Gurira), Hulk (Mark Ruffalo), Spider-Man (Tom Holland), Pepper Potts (Gwyneth Paltrow), Stephen Strange (Benedict Cumberbatch), Wong (Benedict Wong), il Soldato d’Inverno (Sebastian Stan), Star-Lord (Chris Pratt), Gamora (Zoe Saldana), Nebula (Karen Gillan), Mantis (Pom Klementieff), Rocket Raccoon (Bradley Cooper), Groot (Vin Diesel), Drax (Dave Bautista), Proxima Midnight (Carrie Coon), Cull Obsidian (Terry Notary), Ebony Maw (Tom Vaughan-Lawlor), Corvus Glaive (Michael James Shaw) e Thanos (Josh Brolin).

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Bosch: il trailer della stagione finale, dal 25 giugno su Prime Video 13 Maggio 2021 - 20:45

Titus Welliver è pronto a tornare nella settima e ultima stagione della serie tratta dai romanzi di Michael Connelly

Snake Eyes: le prime immagini dello spin-off di G.I. Joe 13 Maggio 2021 - 20:32

il primo sguardo ufficiale a Snake Eyes, lo spin-off di G.I. Joe in arrivo nelle sale italiane il prossimo luglio.

Halston – Chi è il leggendario stilista interpretato da Ewan McGregor 13 Maggio 2021 - 20:10

Halston, su Netflix dal 14 Maggio, racconta la vita del celebre stilista: ecco la vera storia che ha ispirato la serie!

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.