L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Pose – Primo trailer per la serie dance-musical di Ryan Murphy

Pose – Primo trailer per la serie dance-musical di Ryan Murphy

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: FX ordina la prima stagione di Pose

FX ha pubblicato il primo trailer di Pose, nuova serie creata da Ryan Murphy con Brad Falchuk (suo partner in American Horror Story e Scream Queens) e Steven Canals. Lo show – di genere musicale – è ambientato nel 1986 ed “esplora la giustapposizione di svariati segmenti di vita e società a New York City: l’emergere dell’era del lusso targata Donald Trump, la scena sociale e letteraria della downtown, e la ball culture” (ovvero una delle manifestazioni della sottocultura LGBT, caratterizzata da diversi tipi di competizioni basate sulla danza, sui costumi e altro ancora). La prima stagione, composta da otto episodi, debutterà il prossimo 3 giugno sul canale via cavo americano.

Kate Mara ed Evan Peters interpretano Patty e Stan, una coppia che viene risucchiata dal glamour e dagli intrighi della Grande Mela. James Van Der Beek presta il volto a Matt, il capo di Stan, un potente boss della finanza. Charlayne Woodard ha preso il posto di Tatiana Maslany nel ruolo di un’insegnante di danza moderna che nutre particolare interesse per il talento di Damon (Ryan Jamaal Swain). In generale, Pose include il più grande cast di attori transgender mai visto in una serie tv.

Ecco il trailer:

LEGGI ANCHE:

Annunciato il cast di Pose

Annunciata la serie Pose

Ryan Murphy ha dichiarato la sua soddisfazione per la nuova serie:

[Pose] sarà uno show davvero innovativo, una serie edificante sulla ricerca universale dell’identità, della famiglia e del rispetto. Oltre a essere un musical di ballo, con uno sguardo sulla vita americana negli anni Ottanta, sono orgoglioso del fatto che Pose e FX stiano facendo la Storia fin dall’inizio, ingaggiando il maggior numero di attori regolari transgender in una produzione televisiva statunitense. Inoltre, la prima stagione includerà più di 50 personaggi LGBTQ – un record nella storia della televisione americana.

La produzione è curata da Murphy insieme a Nina Jacobson e Brad Simpson.

Fonte: TV Line

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

She-Hulk: Tatiana Maslany e Mark Ruffalo riassumono la serie in 15 secondi 15 Agosto 2022 - 15:00

In soli quindici secondi, Tatiana Maslany e Mark Ruffalo ci parlano di She-Hulk, la serie Marvel in arrivo su Disney+ il 18 agosto.

J.K. Rowling minacciata dopo l’attacco a Salman Rushdie: “Sei la prossima” 15 Agosto 2022 - 13:00

L'autrice di Harry Potter è stata minacciata su Twitter dopo aver espresso la sua solidarietà a Salman Rushdie

Rosaline: la rivisitazione di Romeo e Giulietta ha una data di uscita 15 Agosto 2022 - 12:00

I 20th Century Studios hanno diffuso alcune nuove immagini di Rosaline, una versione revisionista di Romeo e Giulietta che vede nel cast Kaitlyn Dever.

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.