L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Masters of the Universe – I fratelli Nee dirigeranno il film

Masters of the Universe – I fratelli Nee dirigeranno il film

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: David S. Goyer lascia la regia di Masters of the Universe

La Sony Pictures ha trovato i registi di Masters of the Universe, nuovo adattamento in live-action del celebre cartoon e dell’omonima serie di giocattoli Mattel: Variety segnala che, dopo l’abbandono di David S. Goyer, il film sarà diretto dai fratelli Aaron e Adam Nee, già dietro la macchina da presa per The Last Romantic e Band of Robbers; Adam è apparso inoltre come attore in diverse serie tv (tra cui Dawson’s Creek, CSI, Criminal Minds e Drunk History), ed è stato fra gli interpreti del sopracitato Band of Robbers.

Lo studio ha quindi scelto due cineasti giovani e relativamente sconosciuti, nella speranza di far decollare un progetto molto travagliato. Goyer resta però coinvolto nelle vesti di sceneggiatore e produttore esecutivo. L’uscita americana è prevista per il 18 dicembre 2019.

LEGGI ANCHE:

Il primo concept art di Teela per Masters of the Universe

Sony Pictures fissa la data di uscita di Masters of the Universe

Non è la prima volta che le avventure di He-Man – nate da una serie di giocattoli Mattel – vengono trasposte in live-action: nel 1987 uscì infatti il noto film con Dolph Lundgren nel ruolo di He-Man e Frank Langella in quello di Skeletor, senza dimenticare Courtney Cox nel suo primo ruolo importante sul grande schermo.

Per il momento non sappiamo molto della trama, se non che sarà una storia di origini. Nel 2016 vi abbiamo riportato che Kellan Lutz (Hercules – La leggenda ha inizio, Twilight) aveva incontrato McG per discutere l’opportunità d’interpretare il difensore di Eternia, ma non ci sono aggiornamenti al riguardo.

Ovviamente Masters of the Universe racconterà le avventure del Principe Adam alias He-Man, e la sua battaglia contro Skeletor per difendere il regno di Eternia. Inizialmente il film doveva essere diretto da Jon M. Chu, ma il cineasta abbandonò il progetto per dirigere un film basato su un’altra linea di giocattoli, Jem and the Holograms, a sua volta adattata in una serie di cartoon.

Fonte: ComingSoon.net

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

CLICCATE SULLA SCHEDA SOTTOSTANTE E SUL PULSANTE “SEGUI” PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI DI MASTERS OF THE UNIVERSE!

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Justice League: una nuova clip della Snyder Cut ripercorre le origini del super gruppo 27 Febbraio 2021 - 21:51

Durante l’IGN Fan Fest, è stato mostrato un nuovo assaggio della Snyder Cut di Justice League, il cui vero titolo è Zack Snyder’s Justice League.

Cobra Kai: iniziate le riprese della stagione 4 27 Febbraio 2021 - 20:00

Le riprese della stagione 4 di Cobra Kai sono ufficialmente iniziate e con l’annuncio arrivano anche alcuni aggiornamenti sul cast della serie.

Leonardo: la serie su Da Vinci con Aidan Turner dal 23 marzo su Rai1 e Rai Play 27 Febbraio 2021 - 19:00

Leonardo, la serie su Leonardo Da Vinci ideata da Frank Spotnitz e interpretata da Aidan Turner, arriverà in Italia il prossimo 23 marzo su Rai1 e Rai Play.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.