L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Deadpool 2 – Uno spot dedicato alla X-Force e una nuova foto con Colosso

Deadpool 2 – Uno spot dedicato alla X-Force e una nuova foto con Colosso

Di Lorenzo Pedrazzi

GUARDA ANCHE: Deadpool in rosa nel video per la campagna Fuck Cancer

È disponibile il primo spot di Deadpool 2: La seconda venuta, dove Wade Wilson (Ryan Reynolds) fonda la X-Force per salvare un bambino (Julian Dennison) da Cable (Josh Brolin). Della squadra fanno parte Domino (Zazie Beetz) e altri personaggi, come vi abbiamo raccontato nel nostro speciale.

Inoltre, USA Today ha pubblicato una nuova immagine che ritrae il Mercenario Chiacchierone insieme a Colosso (Stefan Kapicic).

Potete vedere lo spot e la foto qui di seguito:

GUARDA ANCHE:

Il full trailer di Deadpool 2

Chi sono i personaggi inediti nel trailer di Deadpool 2?

Ryan Reynolds accoglie i bambini di Make-A-Wish America e Children’s Wish Foundation of Canada sul set di Deadpool 2

Cable entra in azione nel trailer di Deadpool 2

Il nuovo poster di Deadpool 2 cita Flashdance

Deadpool dipinge nel primo teaser trailer

Deadpool si prepara alle feste nelle immagini di Good Housekeeping

Deadpool sulla copertina di Good Housekeeping, ecco il primo poster

Ecco il cortometraggio di Deadpool che precede Logan

Deadpool alla festa di un bambino nelle foto dal set di Deadpool 2

Alla scoperta di Cable, il co-protagonista di Deadpool 2

In Deadpool 2: La seconda venuta torneranno gli sceneggiatori Rhett Reese e Paul Wernick, oltre al protagonista Ryan Reynolds. Dal canto suo, Tim Miller ha lasciato Deadpool 2 per divergenze creative con Reynolds, dovute soprattutto alle incomprensioni sul casting (pare che Miller volesse Kyle Chandler nel ruolo di Cable) e sui toni del sequel, che il regista voleva più stilizzato e cinematico, con ambizioni da blockbuster. Anche il compositore Junkie XL (al secolo Tom Holkenborg), in seguito a questa defezione, ha deciso di abbandonare il sequel.

Dopo l’abbandono di Miller, la regia è stata affidata a David Leitch (John Wick). Zazie Beetz (Atlanta) sarà Domino, Josh Brolin interpreterà Cable e Jack Kesy presterà il volto all’antagonista, probabilmente Black Tom Cassidy. Nel cast anche Shioli Kutsuna in un ruolo chiave (ma l’identità del suo personaggio è ancora sconosciuta), e Julian Dennison. L’uscita italiana è attesa per il 16 maggio.

Fonti: Heroic Hollywood; Heroic Hollywood

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Julia Butters da C’era una volta a Hollywood al biopic di Spielberg 16 Giugno 2021 - 10:30

L'attrice, attualmente impegnata sul set di The Gray Man dei fratelli Russo, sarà la sorella del protagonista, ispirato a Steven Spielberg

Morbius farà parte del MCU? Secondo Tyrese Gibson sì, ma la Sony smentisce 16 Giugno 2021 - 10:09

Nelle ultime ore Morbius, il cinecomic con Jared Leto basato sull’omonimo vampiro della Marvel, è tornato alla ribalta.

Bullet Train – Sony fissa l’uscita americana per aprile 2022 16 Giugno 2021 - 9:45

Bullet Train, l'atteso action di David Leitch con Brad Pitt e altre star, uscirà l'8 aprile 2022 nelle sale americane, stesso giorno di Sonic 2 e The Northman.

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.