L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Batman v Superman: Zack Snyder torna a parlare del “Knightmare”

Batman v Superman: Zack Snyder torna a parlare del “Knightmare”

Di Filippo Magnifico

Zack Snyder aveva una visione molto chiara del suo DC Extended Universe, partito da L’Uomo d’Acciaio e passato attraverso i successivi Batman v Superman: Dawn of Justice e Justice League. Un percorso che, come sappiamo, è stato modificato in corso d’opera. In Batman v Superman erano anche stati seminati indizi riguardanti l’evolversi della vicenda, tra cui un segmento onirico conosciuto come “Knightmare“.

Il regista ha recentemente fornito ulteriori dettagli su quella scena, rispondendo ad una domanda molto precisa:

La sequenza “Knightmare” si svolge in una timeline alternativa dove Bruce non ha mai formato la Justice League ma cerca di riportare in vita Superman con la Scatola Madre quando Steppenwolf invade? Potrebbe essere quello o qualcosa come Injustice?

Ecco la risposta di Zack Snyder:

Oppure qualcuno potrebbe aver perso una persona molto cara, diventando sensibile ad una certa Equazione e incolpando un certo pipistrello di cose che l’attuale Bruce non avrebbe compreso.

Quindi, sì, Superman si riferisce a Lois Lane quando dice “Lei era il mio mondo”. Per quanto riguarda l’Equazione, il riferimento è a quella dell’anti-vita di Darkseid, che gli permette di controllare tutte le forme di vita senzienti. Sotto il suo influsso, Clark Kent avrebbe ucciso Batman, in un mondo sotto il controllo di Darkseid e invaso da Parademoni. Proprio per questo Flash decide di visitare Batman dal futuro.

Come sappiamo, inizialmente erano previste due pellicole riguardanti la Justice League, due parti di una storia che vedeva Steppenwolf agire per conto di Darkseid. Una volta sconfitto l’araldo, nella seconda parte si sarebbe scatenato il potere dell’equazione, con l’arrivo di Darkseid. Un progetto ambizioso, particolarmente oscuro, che ormai è stato accantonato.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Fonte: CBM

ScreenWeek.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice "click", compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWeek.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 5 novembre 2019.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI



Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Watchmen – Un nuovo spot con gli elogi della critica 20 Ottobre 2019 - 18:00

Il nuovo spot di Watchmen comprende gli elogi della stampa americana. Il debutto italiano della serie è atteso per questa notte in contemporanea con gli USA.

Terminator: Destino oscuro – I nuovi poster internazionali sono i migliori finora 20 Ottobre 2019 - 17:00

Le locandine di Terminator: Destino oscuro per il formato IMAX e per il mercato internazionale sono le più suggestive tra quelle viste finora.

Anche Francis Ford Coppola contro i cinecomic: “Scorsese è stato buono, per me sono spregevoli!” 20 Ottobre 2019 - 16:14

Francis Ford Coppola si unisce al suo collega Martin Scorsese e rincara la dose: per lui i cinecomic sono "spregevoli"...

La storia di Balle Spaziali (FantaDoc) 17 Ottobre 2019 - 10:00

Come Balle Spaziali ha fatto morire dal ridere George Lucas... e quasi fatto morire e basta Mel Brooks: storia di una parodia legata a filo doppio con la saga che l’ha ispirata.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Il Calabrone Verde 16 Ottobre 2019 - 13:00

La storia de Il Calabrone Verde: quando Bruce Lee faceva l'autista di un vigilante mascherato, menava Batman e terrorizzava Robin...

7 cose che forse non sapevate su Goldrake 15 Ottobre 2019 - 12:00

Il prototipo, il remake di Goldrake, i nomi italiani e Lost in Translation: sette cose che forse non sapevate su Atlas Ufo Robot.