L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
X-Men: Dark Phoenix e New Mutants, svelate le ragioni del rinvio

X-Men: Dark Phoenix e New Mutants, svelate le ragioni del rinvio

Di Lorenzo Pedrazzi

GUARDA ANCHE: La squadra indossa le nuove uniformi in una foto dal set di X-Men: Dark Phoenix

Come sappiamo, la 20th Century Fox ha rinviato l’uscita di X-Men: Dark Phoenix e New Mutants, che arriveranno nelle sale americane rispettivamente il 14 febbraio 2019 e il 2 agosto 2019. Ebbene, Collider ha fatto qualche ricerca e ha scoperto i motivi di questo doppio slittamento.

A quanto pare, i primi test screening hanno evidenziato che X-Men: Dark Phoenix necessita di alcuni reshoot per sistemare quello che non funziona. Nulla di strano, è una pratica molto consueta fra i blockbuster hollywoodiani, ma il ricchissimo cast del film è composto da attori richiestissimi, i quali non potranno essere tutti disponibili prima di agosto o settembre. Se la data di uscita originale (2 novembre 2018) fosse stata confermata, lo studio avrebbe avuto poco tempo per la post-produzione, soprattutto in materia di effetti visivi… e sappiamo bene cosa succede quando la CGI degli X-Men viene realizzata di fretta (ricordate X-Men: Le origini – Wolverine?). Di conseguenza, la Fox ha deciso di rinviare la distribuzione del cinecomic per adattarsi agli impegni del cast.

Più delicata la questione che riguarda New Mutants. Il film di Josh Boone era stato già rinviato di quasi un anno (dal 13 aprile 2018 al 22 febbraio 2019) per agevolare i consistenti reshoot, finalizzati a renderlo più spaventoso e premere di più sulla componente horror, aggiungendo inoltre un personaggio. Pare che i test siano andati bene, ma la Fox non lo ha trovato ancora sufficientemente spaventoso, nonostante il regista fosse soddisfatto dell’ultimo montaggio. Le nuove riprese saranno quindi ancora più consistenti: pare che almeno il 50% del cinecomic sarà rigirato, e che uno o due personaggi saranno aggiunti lungo tutto l’arco del film; non si tratta quindi di inserire un semplice cameo, ma dei veri e propri co-protagonisti (la cui identità non è stata rivelata). Il sito riporta che tra Boone e lo studio sono intercorse alcune differenze creative, quindi le ragioni dello slittamento sono più complesse rispetto a Dark Phoenix. Sembra che la Fox voglia attribuire a New Mutants un tono molto riconoscibile, ben distinto rispetto agli altri cinecomic, sulla scia di Deadpool e Logan.

Vi terremo aggiornati.

X-Men: Dark Phoenix uscirà nelle sale americane il 2 novembre 2018, e si svolgerà negli anni Novanta. Il cast sarà ricchissimo: torneranno infatti James McAvoy (Charles Xavier), Michael Fassbender (Magneto), Jennifer Lawrence (Mystica), Sophie Turner (Jean Grey), Nicholas Hoult (Bestia), Tye Sheridan (Ciclope), Alexandra Shipp (Tempesta), Kodi Smit-McPhee (Nightcrawler), Evan Peters (Quicksilver) e Lamar Johnson. A loro si è aggiunta Jessica Chastain: l’attrice di The Tree of Life e Interstellar forse interpreterà Lilandra, sovrana degli Shi’ar, civiltà aliena piuttosto nota nei fumetti Marvel; potrebbe essere lei l’antagonista di turno, poiché il suo desiderio di imprigionare Fenice Nera la porterà in conflitto con gli X-Men. Gli Shi’ar si sono evoluti dagli uccelli, possiedono tecnologie molto avanzate e dominano un vasto impero interstellare.

Nessuna notizia ufficiale, al momento, circa l’eventuale ritorno di Lana Condor (Jubilee), Ben Hardy (Arcangelo) e Olivia Munn (Psylocke).

LEGGI ANCHE:

Moira MacTaggert non tornerà in X-Men: Dark Phoenix

Hans Zimmer comporrà le musiche di X-Men: Dark Phoenix

Magneto in una foto ufficiale di X-Men: Dark Phoenix

Le prime immagini ufficiali di X-Men: Dark Phoenix

Ciclope indossa il nuovo visore nelle foto dal set di X-Men: Dark Phoenix

Nuovi potenziali dettagli sulla trama di X-Men: Dark Phoenix

Lamar Johnson nel cast di X-Men: Dark Phoenix, tornerà Evan Peters

Il cast di X-Men: Dark Phoenix posa con il Primo Ministro canadese

Dazzler apparirà in X-Men: Dark Phoenix

X-Men: Dark Phoenix sarà diretto da Simon Kinberg, tornano molti membri del cast

La Stanza del Pericolo nella prima foto dal set di X-Men: Dark Phoenix

Il copione di Simon Kinberg s’ispira al celebre arco narrativo di Fenice Nera, già mostrata in X-Men 3, dove però si esprimeva solo in una deludente trama collaterale. Un accenno a questa evoluzione malvagia di Jean Grey (Sophie Turner) è stato fatto nell’epilogo di X-Men: Apocalisse, quando Jean ha sbloccato l’aura di Fenice per sconfiggere Apocalisse. La potentissima entità cosmica nota come Fenice Nera prenderà il controllo dell’eroina, corrompendone le azioni e il punto di vista.

Fenice Nera è uno dei personaggi più potenti dell’Universo Marvel. Si tratta di un’entità cosmica che abita il corpo di Jean e innesca la cosiddetta Saga di Fenice Nera, pubblicata su Uncanny X-Men fra il gennaio e l’ottobre del 1980, scritta da Chris Claremont con i disegni di Dave Cockurm e John Byrne. Da tempo, i fan sperano di vederla trasposta al cinema in maniera adeguata, poiché rappresenta un capitolo fondamentale nella mitologia dei mutanti.

Le musiche sono di Hans Zimmer.

Fonte: Collider

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Priyanka Chopra Jonas sarà protagonista di We Can Be Heroes di Robert Rodriguez 21 Agosto 2019 - 23:51

Il film sarà prodotto da Netflix. La trama è assolutamente segreta.

Sharon Horgan realizzerà il pilot di Shining Vale, commedia horror per Starz 21 Agosto 2019 - 23:30

La creator di Catastrohe e Divorce sarà anche protagonista dello show.

La bambina che amava Tom Gordon di Stephen King diventa un film 21 Agosto 2019 - 21:45

L'ennesimo romanzo di Stephen King ad approdare al cinema. Produce la vedova di George Romero

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Kronos, sfida al passato 21 Agosto 2019 - 16:20

La storia della serie TV Kronos - Sfida al passato (The Time Tunnel) e dei suoi viaggi nel tempo all'insegna del riciclo totale e delle sfighe cosmiche. Con un pizzico di John Williams.

7 cose che forse non sapevate su Nino il mio amico ninja 20 Agosto 2019 - 14:38

Dall'inquietante versione live action al remake e al treno dedicato, sette curiosità su Nino il mio amico ninja.

StreamWeek: l’ombra del male si allunga con The Terror e Mindhunter 19 Agosto 2019 - 12:05

Mindhunter, The Terror e molto altro nel nuovo episodio di StreamWeek, la nostra guida alle novità proposte dalle varie piattaforme di streaming.