L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Stranger Things – Shawn Levy svela quale personaggio non ucciderebbe mai

Stranger Things – Shawn Levy svela quale personaggio non ucciderebbe mai

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: Una conferma e una new entry nel cast di Stranger Things 3

La seconda stagione di Stranger Things ha avuto un vincitore assoluto, e si tratta di Joe Keery alias Steve Harrington: l’ex ragazzo più popolare della scuola è maturato tantissimo, come dimostrano la sua reazione di fronte alla rottura con Nancy (Natalia Dyer) e il suo impegno verso i ragazzini quando li accompagna nella scontro finale. L’amicizia con Dustin (Gaten Matarazzo), in particolare, è rimasta nel cuore dei fan, soprattutto quando Steve diventa il suo mentore romantico.

Ebbene, anche il produttore e regista Shawn Levy si è innamorato del personaggio, e ha dichiarato a TV Line che Steve è al sicuro per la terza stagione:

Onestamente, il giorno in cui Steve Harrington morirà sarà il giorno in cui lascerò questo show. Semplicemente non posso vivere in un mondo senza Steve Harrington. E credo che molti di noi condividano la stessa opinione.

Di conseguenza, la vita di Steve non è in pericolo:

Steve è al sicuro, almeno per ora. E dovete scrivere qualcosa come “La voce di Shawn è scesa di un’ottava, suonando molto spettrale su questo argomento”.

In effetti, sappiamo che gli autori di Stranger Things tendono ad adattarsi ai gusti e alle reazioni del pubblico, come abbiamo visto nella seconda stagione quando hanno voluto “rendere giustizia” alla povera Barb attraverso le indagini di Nancy e Jonathan (Charlie Heaton), o assegnando a Dustin – personaggio molto amato dal pubblico – la sottotrama con Dart. Nella terza accadrà qualcosa di simile con Steve, le cui avventure “paterne” continueranno anche nei nuovi episodi. «Con Papà Steve, ho avuto letteralmente la sensazione che stessimo camminando e fossimo inciampati in una miniera d’oro» aveva dichiarato Levy all’Hollywood Reporter.

Non a caso, anche la piccola Erica (Priah Ferguson) avrà un ruolo più ampio nella terza stagione. Al cast si è poi aggiunta Maya Thurman-Hawke, che interpreterà una ragazza di nome Robin.

LEGGI ANCHE:

Trapela la descrizione di tre nuovi personaggi di Stranger Things 3

Ecco quando partiranno le riprese di Stranger Things 3, e il numero degli episodi

I gatti di Netflix reagiscono alla scena con Mews in Stranger Things 2

La recensione di Stranger Things 2

Netflix annuncia ufficialmente la terza stagione di Stranger Things

Il nostro incontro con David Harbour a Milano per l’anteprima di Stranger Things 2

La recensione della prima stagione di Stranger Things

Creata dai fratelli Matt e Ross Duffer (Wayward Pines), la prima stagione è ambientata nel 1983: a Hawkins, in Indiana, il piccolo Will Byers sparisce in circostanze misteriose, e i suoi migliori amici s’imbarcano in una grande avventura per ritrovarlo, scoprendo un’inquietante trama che coinvolge spaventose forze sovrannaturali, esperimenti governativi top secret e una ragazzina molto strana. Anche Joyce (Winona Ryder), madre del piccolo disperso, comincia a indagare insieme alla polizia. Insomma, Stranger Things è un’appassionata lettera d’amore ai film con cui molti di noi sono cresciuti, ma è anche il racconto formativo di tre bambini che si inoltrano in un mondo enigmatico e minaccioso.

Nel cast figurano anche Matthew Modine (Dr. Brenner), David Harbour (Chief Hopper), Charlie Heaton (Jonathan Byers), Natalia Dyer (Nancy Wheeler), Millie Bobby Brown (Eleven), Finn Wolfhard (Mike Wheeler), Caleb McLaughlin (Lucas Sinclair), Gaten Matarazzo (Dustin Henderson), Noah Schnapp (Will Byers) e Cara Buono (Karen Wheeler). Nella seconda stagione si aggiungeranno Sadie Sink (Max), Dacre Montgomery (Billy), Paul Reiser (Dottor Owens), Sean Astin (Bob Newby), Linnea Berthelsen (Roman), Brett Gelman (Murray Bauman) e Will Chase (Neil Mayfield). Gli episodi saranno 9 e si svolgeranno nel 1984, a un anno di distanza dalla prima stagione.

La regia degli episodi è curata da Matt e Ross Duffer, Shawn Levy, Andrew Stanton e Rebecca Thomas.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Knives Out 2: anche Janelle Monáe entra nel cast del film Netflix 12 Maggio 2021 - 20:45

Dopo Dave Bautista ed Edward Norton, anche la star di Antebellum affiancherà Daniel Craig nel sequel di Cena con delitto

Multiverso Marvel: Tutti gli universi cinematografici attualmente esistenti 12 Maggio 2021 - 20:00

Esiste già un multiverso Marvel cinematografico: ecco tutti i diversi universi narrativi che negli anni abbiamo visto al cinema e in tv, in attesa di una possibile unione futura!

Star Wars Celebration: anticipata l’edizione 2022 12 Maggio 2021 - 19:44

Arrivano aggiornamenti sulla prossima edizione della Star Wars Celebration, che come sappiamo è stata posticipata al 2022 a causa della pandemia di Covid-19.

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.