L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Spider-Man: Homecoming – Il casting call del sequel offre indizi sul villain e un nuovo personaggio

Spider-Man: Homecoming – Il casting call del sequel offre indizi sul villain e un nuovo personaggio

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: Le riprese del sequel di Spider-Man: Homecoming da giugno 2018, ecco un provino per Gwen Stacy

Sony Pictures e Marvel Studios stanno cercando l’antagonista del nuovo Spider-Man (ancora senza titolo), e That Hashtag Show ha ricevuto alcune informazioni contenute nel casting call.

La scena finale di Spider-Man: Homecoming lasciava intendere che MacGargan si sarebbe trasformato in Scorpione, noto avversario dell’Arrampicamuri nei fumetti, ma sembra che il villain principale sarà un altro. Questo misterioso “cattivo” è descritto come un individuo fra i 30 e 45 anni, con “idee elevate” di qualche tipo, e il casting è aperto agli uomini e alle donne di qualunque etnia (è quindi possibile che ci sia un mutamento di genere e/o di etnia rispetto ai fumetti). Comunque sia, l’antagonista sarà di nazionalità europea, e infatti una buona porzione del film dovrebbe svolgersi fuori dagli Stati Uniti, con Berlino, Londra, Praga e persino Venezia come potenziali location.

Difficile dire chi sia questo villain, ma i Marvel Studios avevano precisato di voler utilizzare dei nemici mai apparsi al cinema, quindi Goblin, Dr. Octopus, Uomo Sabbia, Venom, Lizard, Electro e probabilmente Rhino (anche se la sua comparsata in The Amazing Spider-Man 2 è stata marginale) dovrebbero essere esclusi. La mitologia dell’Uomo Ragno offre però una ricca galleria di avversari tra cui scegliere, come Mysterio, Alistair Smythe, Craven, Mendel Stromm, il Camaleonte e lo Sciacallo, giusto per citarne alcuni.

Gli studios sono alla ricerca anche di un altro personaggio importante, un maschio fra 18 e 24 anni, che dev’essere “capace di tenere testa a Tom Holland“. Il personaggio in questione potrebbe essere legato al villain, ma è solo un’ipotesi. Nel sequel saranno introdotte anche Gwen Stacy (come dimostrano i provini della francese Louna Fournier e della lussemburghese Iris Haller) e una sorta di “femme fatale” (che potrebbe essere Jessica Drew alias Donna Ragno).

Le riprese cominceranno il prossimo giugno, e il titolo di lavorazione sarà Fall of George, in riferimento al personaggio di Jason Alexander in Seinfeld. Vi ricordo che il sequel di Spider-Man: Homecoming uscirà il 5 luglio 2019 negli Stati Uniti.

LEGGI ANCHE:

La recensione di Spider-Man: Homecoming

Kevin Feige e Amy Pascal parlano della “rivelazione” su Michelle in Spider-Man: Homecoming

La vignetta di Simple & Madama per Spider-Man: Homecoming

Il poster realizzato da Simone Di Meo per Spider-Man: Homecoming

La vignetta di Don Alemanno su Spider-Man: Homecoming

Svelato il ruolo di Jennifer Connelly in Spider-Man: Homecoming

Il nostro speciale sulla Damage Control, che fa il suo debutto in Spider-Man: Homecoming

Come sappiamo, Tom Holland interpreta Spider-Man, mentre Jon Watts (Clown, Cop Car) è il regista di Spider-Man: Homecoming. Tempo fa vi abbiamo raccontato come si è giunti a queste decisioni. Il ruolo di zia May è stato assegnato a Marisa Tomei, mentre Zendaya Coleman interpreta Michelle. Nel cast anche Laura Harrier (Liz Allan), Jacob Batalon (Ned Leeds), Tony Revolori (Flash Thompson), Robert Downey Jr. (Tony Stark), Michael Keaton (l’Avvoltoio), Michael Barbieri (un amico di Peter), Kenneth Choi (il preside della scuola), Donald Glover, Logan Marshall-Green (Montana), Michael Chernus (il Riparatore), Martin Starr, Isabella Amara, Jorge Lendebork Jr., JJ Totah, Hannibal Buress, Abraham Attah, Michael Mando, Bokeem Woodbine (Shocker), Garcelle Beauvais, Tyne Daly, Angourie Rice, Martha Kelly, Jon Favreau (Happy Hogan) e Jennifer Connelly (la voce di Karen, I.A. integrata nel costume di Peter). Jonathan M. Goldstein e John Francis Daley (Piovono polpette 2, Horrible Bosses, Come ti rovino le vacanze) sono gli sceneggiatori.

spider-man-homecoming-copertina

Fonte: Heroic Hollywood

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Hellraiser: Clive Barker sarà produttore esecutivo della serie HBO 31 Ottobre 2020 - 19:00

L'autore del film originale è ufficialmente a bordo della serie diretta da David Gordon Green

The Black Phone: Scott Derrickson adatterà il racconto di Joe Hill per Blumhouse 31 Ottobre 2020 - 18:00

Il telefono nero, contenuto nella raccolta Ghosts, diventerà un film del regista di Sinister e Doctor Strange

Suburra: la terza e ultima stagione presentata a Lucca Changes, ecco il video 31 Ottobre 2020 - 17:40

Tra i grandi protagonisti di Lucca Changes, troviamo Suburra. La terza e ultima stagione della serie Netflix è stata presentata durante l’edizione virtuale della manifestazione.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).