L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Nakano e Hosono parlano dei 50 anni di Weekly Shonen Jump, Tite Kubo, i progetti live action e i nuovi titoli

Nakano e Hosono parlano dei 50 anni di Weekly Shonen Jump, Tite Kubo, i progetti live action e i nuovi titoli

Di Marlen Vazzoler

LEGGI ANCHE: Intervista a Shuhei Hosono di Shonen Jump e a Shuntaro Kosuge di Jump Square

Anche quest’anno al MAGIC, tenutosi il 24 febbraio, si è tenuto un concorso internazionale di Manga organizzato dalla Shibuya Productions e Shueisha/Shônen Jump, in collaborazione con Shibuya International.

Il presidente della giuria Tite Kubo, assente per problemi di salute, e i giurati: Hiroyuki Nakano, in passato editore di Bleach, Toriko, Majin Tantei Nougami Neuro, Beelzebub e Ichigo 100% e ora capo redattore di Weekly Shonen Jump; Shûhei Hosono caporedattore di Shônen Jump +; Cédric Biscay, presidente e CEO di Shibuya Productions, rappresentante di MAGIC; Hervé Trouillet, direttore artistico di Shibuya Productions; e Sahé Cibot, direttrice generale di Shibuya International hanno premiato RUNTIME di Joanne Kim (USA) che verrà pubblicato in Giappone su Shônen Jump +.

Nel corso della manifestazione abbiamo avuto l’opportunità di parlare con i due capiredattori della Shueisha e di parlare del cinquantesimo anniversario della rivista Weekly Shonen Jump, dove sono stati pubblicati titoli come Dragon Ball, Mazinga Z, Dr. Slump, Captain Tsubasa, Cat’s Eye, Ken il guerriero, Kimagure Orange Road, Bleach, Slam Dunk, City Hunter, Naruto, Yu Yu Hakusho, e sono ancora in corso One Piece, Boruto, Hunter x Hunter, Black Clover, Haikyu!!, Food Wars! Shokugeki no Soma

Vorrei chiedere a entrambi come stanno procedendo i progetti per il cinquantesimo anniversario di Weekly Shonen Jump

Hiroyuki Nakano: C’è una grande mostra su Weekly Shonen Jump, è divisa in tre parti, la prima parte è stata allestita nell’estate dello scorso anno, e la seconda parte è iniziata a marzo e ci sarà più tardi una terza parte.
Abbiamo diviso i cinquant’anni in tre periodi temporali, durante questo evento vengono esibiti dei disegni originali.

Come è stata l’affluenza e la risposta dei fan in merito alla prima parte?

Hiroyuki Nakano: La maggior parte dei visitatori erano lettori che hanno letto Shonen Jump quando erano giovani, quindi erano persone di trenta/quaranta anni. E dato che vengono esposti molti disegni originali, è stato molto emozionante per loro.
Anche per noi, visto che siamo di questa generazione, quando abbiamo visto i disegni ci siamo davvero impressionati e commossi.
Nella seconda parte vengono esposti Dragon Ball, Yu Yu Hakusho, Slam Dunk, Ruroni Kenshin dei manga che sono molto famosi all’estero. Si terrà da marzo a giugno, e speriamo che molti europei possano venire.

Purtroppo io verrò in agosto

Hiroyuki Nakano: La buona notizia è che la terza parte inizierà ad agosto, sarai in grado di vedere One Piece, Naruto e Bleach.

Oh My Jump! – Il cast in cosplay nel poster e nel trailer della serie ispirata al Jump

Mi chiedevo per la serie tv Oh my Jump, quale è stato il vostro contributo allo show, visto che fornisce molte informazioni sui manga, il processo e i mangaka. Come è stata la vostra collaborazione con lo staff dello show?

Hiroyuki Nakano: C’è una persona che ha ricevuto l’incarico del coordinamento con la serie tv. Lo show ha deciso quali mangaka volevano coprire. Noi abbiamo organizzato l’intervista con gli autori.
Shûhei Hosono: Poi ci hanno mandato una sorta di questionario per scoprire quali storie interessanti avevano da raccontare.
Hiroyuki Nakano: Oh my Jump racconta la storia di un giovane che lascia la sua casa, di sua spontanea volontà, e non ha un posto dove andare ed è venuto alla redazione di Shonen Jump pensando ‘Se verrò qui qualcuno mi aiuterà a trovare una soluzione’. Questa è una storia vera ed è stata usata per lo show.

Volevo chiedere al signor Hosono se nel corso di quest’anno ha avuto delle interazioni con altri progetti come anime or live action basati sui manga di Shonene Jump.

Shûhei Hosono: Non sono coinvolto direttamente ma c’è un manga che abbiamo in Shonen Jump +, che è chiamato Hana Nochi Hare, il seguito di Hana Yori Dango. Verrà realizzato una serie tv live action che inizierà ad aprile.
Mi sono appena ricordato che ho un’intervista la prossima settimana con l’autrice.

Hiroyuki Nakano: Per quanto mi riguarda, come capo-redattore, non sono direttamente coinvolto in questo tipo di progetti perché è svolto da altre persone che fanno parte del mio team, ma ho il controllo finale su tutti i progetti, quindi conosco tutti i progetti ma non sono direttamente coinvolto nel processo lavorativo.
Per quanto riguarda i futuri progetti cinematografici, ci sarà un film su Bleach a luglio, e in futuro dei progetti su Naruto e One Piece.

Quelli in America?

Hiroyuki Nakano: Si, questi sono i progetti attualmente in lavorazione.

Bleach – Svelati gli interpreti di Byakuya, Uryū e Renji, le FOTO del live action
Naruto – Michael Gracey ancora al lavoro allo script del live action
One Piece – Lo show live action sarà basato sulla saga del mare orientale, Oda parla della saga di Wano

In Weekly Shonen Jump debutteranno dalla prossima settimana tre nuovi titoli [Jujutsu Kaisen, Noahs Notes, Ziga], cosa potete dirci di questi nuovi manga?

Hiroyuki Nakano: Si, cominceranno dal 5 marzo. Questi tre titoli sono molto interessanti. Facciamo sempre un importante incontro a livello editoriale per scegliere i manga che cominceremo a pubblicare nella rivista, ed entrambi abbiamo partecipato a questi incontri.
Ho davvero avvertito per la prima volta un forte entusiasmo da parte di tutta la squadra e non vediamo l’ora di pubblicarli.

Nelle prossime settimane verranno pubblicati diverse storie brevi di noti autori, come i maestri [Tite] Kubo e [Ryuhei] Tamura. In precedenza ha dichiarato che altri autori parteciperanno al progetto, quando verranno annunciati i loro nomi?

Hiroyuki Nakano: Forse non annunceremo nemmeno gli altri autori.

Quindi sarà una sorpresa? Ma verranno inseriti nella preview riguardante il nuovo numero?

Hiroyuki Nakano: Sicuramente verranno inseriti nella preview che si trova nell’ultima pagina della rivista.

Volevo chiedere come sta il maestro Kubo, so che sta lavorando a un nuovo one shot. Ma non ha potuto partecipare alla manifestazione, e nemmeno a Lucca, quindi volevo sapere se sta meglio.

Hiroyuki Nakano: Si sente ancora debole, quindi abbiamo deciso che era meglio per lui non viaggiare all’estero, perché sarebbe stato troppo faticoso. Ma ha abbastanza energia per lavorare a un nuovo progetto, un nuovo titolo che verrà pubblicato quest’anno.


Boku no Hero Academia, Dr. Stone, The Promised Neverland sono alcuni dei migliori titoli di Weekly Shonen Jump in questo momento. Quali sono i vostri preferiti e per quali titoli vorreste vedere un maggior riscontro tra i fan.

Hiroyuki Nakano: Per i lettori francesi vorremmo suggerire Kimetsu no Yaiba, perché ai lettori francesi piacciono questo tipo di storie. Ma per i lettori italiani pensiamo che Dr. Stone potrebbe essere più divertente e inoltre suggeriamo la lettura di The Promised Neverland perché è molto originale e cambierà la mente del lettore, forse sui manga e su come scrivere i manga. Sarà molto interessante.

LEGGI ANCHE:
The Promised Neverland – Anteprima del primo numero in uscita il 31 gennaio
My Hero Academia – Visual e 2° PV della stagione 3, anteprima di ‘ODD FUTURE’

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Cinema chiusi fino al 3 dicembre, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Warner Bros. porterà Wonder Woman, The Suicide Squad e Tom & Jerry al CCXP 26 Novembre 2020 - 21:30

Anche la Comic Con Experience di San Paolo (Brasile) quest’anno si terrà in maniera virtuale a causa della pandemia di Covid-19. Warner Bros. porterà Wonder Woman 1984, The Suicide Squad e Tom & Jerry.

Virgin River torna su Netflix con la Stagione 2 26 Novembre 2020 - 20:45

Virgin River, la serie televisiva statunitense creata da Sue Tenney e ispirata all’omonima serie di romanzi rosa della scrittrice Robyn Carr, torna su Netflix con la seconda stagione.

Dwayne Johnson partecipa alla parata del Giorno del Ringraziamento (più o meno) 26 Novembre 2020 - 20:11

Negli Stati Uniti oggi è il Thanksgiving Day, il Giorno del Ringraziamento, e NBC ha deciso di sfruttare in maniera particolarmente creativa questa festività...

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?