L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
La Weinstein Company dichiara ufficialmente bancarotta

La Weinstein Company dichiara ufficialmente bancarotta

Di Filippo Magnifico

LEGGI ANCHE: La confessione di Quentin Tarantino sul caso Weinstein: «Sapevo tutto ma non ho fatto niente»

Il percorso della Weinstein Company è ufficialmente giunto al capolinea. La casa di produzione e distribuzione fondata nel 2005 ha dichiarato bancarotta, e ha portato i libri in tribunale nel Delaware.

La società ha inoltre annunciato un accordo di “stalking-horse” con l’affiliazione di una società di private equity, la Lantern Capital Partners, che acquisterà alcuni beni a determinate condizioni e solo dopo l’approvazione del tribunale fallimentare del Delaware. Con questa mossa la Weinstein Company cercherà, quindi, di massimizzare il valore per i suoi creditori.

Bob Weinstein si è dichiarato soddisfatto “per avere elaborato un piano per massimizzare il valore dei beni, conservando il maggior numero di posti di lavoro possibile e rendendo giustizia a tutte le vittime“. Tutti i dipendenti saranno inoltre liberati dagli accordi di non divulgazione riguardanti gli abusi perpetrati da Harvey Weinstein, ora potranno parlare liberamente, senza temere ritorsioni legali.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Fonte: Deadline

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Lord of the Rings: la prima stagione costerà $465M 16 Aprile 2021 - 21:31

La prima stagione di The Lord of the Rings riceverà nuove agevolazioni dalla Nuova Zelanda, il costo delle riprese si aggirerà sui $465M.

Cinema e teatri potrebbero riaprire il 26 aprile nelle zone gialle 16 Aprile 2021 - 20:39

Il Ministro alla Cultura Dario Franceschini ha confermato che a partire dal 26 aprile potranno riaprire nelle zone gialle teatri e cinema. Ma si tratta comunque di uno scenario improbabile.

Kristen Wiig e Annie Mumolo insieme a Disney per un film sulle sorellastre di Cenerentola 16 Aprile 2021 - 20:30

Le sceneggiatrici de Le amiche della sposa racconteranno il classico dal punto di vista di Anastasia e Genoveffa. Produce Will Ferrell

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.

MCU: chi sono e da dove vengono Ayo e le altre Dora Milaje di Wakanda 14 Aprile 2021 - 9:27

Le origini nei fumetti Marvel (e la storia VERA) delle Dora Milaje di Black Panther, riapparse ora in The Falcon and the Winter Soldier.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.