L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Independent Spirit Awards 2018 – Trionfa Get Out di Jordan Peele

Independent Spirit Awards 2018 – Trionfa Get Out di Jordan Peele

Di Filippo Magnifico

Si è da poco conclusa la 33esima edizione degli Independent Spirit Awards, i premi assegnati dall’organizzazione no-profit Film Independent al fine di promuovere e sostenere il cinema indipendente.

Scappa – Get Out, esordio alla regia del comico americano Jordan Peele, è il grande vincitore. Il film si è aggiudicato i premi come Miglior Film e Miglior Regia.

Grande soddisfazione anche per Tre Manifesti a Ebbing, Missouri, che si aggiudica anche i premi come Migliore Attrice e Migliore Attore non Protagonista. Due premi anche per Chiamami col tuo nome, l’acclamato film di Luca Guadagnino, che vince nelle categorie Migliore Attore Protagonista e Miglior Fotografia.

Ricordiamo che questi film sono anche tra i favoriti alla notte degli Oscar, che si terrà tra poche ore.

Ecco tutti i vincitori:

MIGLIOR FILM

Get Out

MIGLIOR REGISTA

Jordan Peele, Get Out

MIGLIOR SCENEGGIATURA

Greta Gerwig, Lady Bird

MIGLIORE OPERA PRIMA

Ingrid Goes West

MIGLIOR SCENEGGIATURA D’ESORDIO

Emily V. Gordon, Kumail Nanjiani, The Big Sick

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA

Timothée Chalamet, Call Me by Your Name

MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA

Frances McDormand, Three Billboards Outside Ebbing, Missouri

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA

Sam Rockwell, Three Billboards Outside Ebbing, Missouri

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA

Allison Janney, I, Tonya

MIGLIOR DOCUMENTARIO

Faces Places, Agnés Varda, JR

MIGLIOR FILM INTERNAZIONALE

A Fantastic Woman

MIGLIORE FOTOGRAFIA

Sayombhu Mukdeeprom, Call Me by Your Name

MIGLIOR MONTAGGIO

Tatiana S. Riegel, I, Tonya

JOHN CASSAVETES AWARD (Miglior Film sotto i 500 mila dollari)

Life and nothing more

ROBERT ALTMAN AWARD (Miglior Cast Corale)

Mudbound

Vi ricordiamo che anche quest’anno seguiremo la Notte degli Oscar Live dalla Redazione di ScreenWEEK e voi potrete vivere la Notte degli Oscar con noi! Domenica 4 marzo alle 23:55 inizierà la diretta sul nostro canale YouTube.

QUI l’elenco completo delle nomination agli Oscar 2018

LEGGI ANCHE:

Speciale Supereroi: Tutti gli Oscar vinti dai Cinecomics!

OSCAR 2018: Le quote ufficiali delle scommesse

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Box Office Italia: The Conjuring e Crudelia guidano ancora la classifica 14 Giugno 2021 - 10:01

The Conjuring – Per ordine del Diavolo, il terzo capitolo della saga horror creata da James Wan, si aggiudica un altro weekend.

Black Widow – Natasha ha degli affari in sospeso nel nuovo spot 14 Giugno 2021 - 10:00

Natasha e la sua famiglia combattono Taskmaster nel nuovo spot di Black Widow, in arrivo il prossimo 7 luglio nelle sale italiane.

È morto Ned Beatty, attore di Superman e Un tranquillo weekend di paura 14 Giugno 2021 - 8:50

Ned Beatty, grande attore caratterista apparso in Un tranquillo weekend di paura, Quinto potere, Superman e molti altri film, si è spento a 83 anni.

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.