L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Young Sheldon, Sheldon Cooper 20 anni prima di The Big Bang Theory

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Young Sheldon, Sheldon Cooper 20 anni prima di The Big Bang Theory

Di DocManhattan

Prima delle magliettine di Flash. Prima delle gag con i coinquilini sorrette da una sempre troppo generosa dose di risate registrate. Prima dei suoi Bazinga! e delle espressioni stupite quando qualcuno non capisce la sua visione della vita, in quanto dotato di un intelletto chiaramente inferiore. Ah, no, frena un attimo: quello c’era già. Siamo nel 1989. Sheldon Cooper ha nove anni e, in quanto piccolo genio con un passione per i papillon, va già al liceo, pronto a ribaltare l’istituto con il suo disprezzo di quelle convenzioni sociali non sorrette da rigore scientifico (praticamente tutte) e, al contempo, a mettere in discussione la fede della sua parrocchia e a far impazzire quei poveri cristi, per restare in argomento, dei suoi genitori. Perché Young Sheldon, lo spin-off prequel di The Big Bang Theory, ci mostra come ovviamente geni si nasca. E rompiscatole idem.

Tutto nasce due anni fa da un’idea dello stesso Jim Parsons, lo Sheldon Cooper adulto. Ma perché non raccontiamo quanto disagiato fosse questo giovanissimo Einstein? E quanto difficile fosse per la sua famiglia vedersi circolare per casa un piccolo mostro super-saccente? Due giorni dopo aver mandato in onda una preview, nel settembre del 2017, la CBS ha ordinato una prima stagione di 22 episodi – da poco sbarcata anche da noi, sulla piattaforma on demand Infinity – e a gennaio ne ha messo in cantiere una seconda. Parsons introduce come voce narrante gli episodi, mentre lo Sheldon di nove anni protagonista della sitcom è Ian Armitage (Big Little Lies – Piccole grandi bugie).

Il resto del cast? Tutta una serie di ganci e citazioni alla serie principale: la devotissima madre di Sheldon, tanto per iniziare, è Zoe Perry, figlia nella vita reale di Laurie Metcalf… la signora Cooper di TBBT. Il padre, coach di football del liceo, è Lance Barber, che in un episodio di TBBT bullizzava Leonard Hofstadter. E così via: dal Professor Proton in TV agli insegnanti di mini-Cooper, decine e decine di citazioni e riferimenti per ogni bravo fan che abbia indossato il logo di Lanterna Verde senza sapere niente di questo super-eroe, giusto per amore di un fisico teorico che non conosce umiltà ed empatia. Tranne forse nei confronti dei suoi familiari, ma pure lì a modo tutto suo. Il modo di chi vive con un quoziente intellettivo di 187, considerando inferiore e inattendibile pure lo stesso metodo di valutazione del QI.

Tutto gira attorno all’insofferenza del giovane genio, in Young Sheldon, e all’impatto devastante che questo ha con la vita della sua famiglia. Una famiglia normale, in cui il fratello maggiore George Jr. si sente un alieno – e si vergogna della stranezza di Sheldon – i genitori trascorrono tutto il tempo con gli occhi al soffitto. La sorella gemella Missy è la vera star della serie (insieme alla nonna tabagista amante del poker), perché pur non essendo intelligente come Sheldon, è talmente perspicace da suggerire al fratello come comportarsi in diverse occasioni. Se The Big Bang Theory è la storia di una serie di persone che decidono di vivere con Cooper nonostante il suo carattere, Young Sheldon presenta una situazione diametralmente opposta: familiari, insegnanti e compagni di classe (e bullo stupido munito di gallina terrorizzante) che sono costretti a farlo, nel Texas rurale di ventinove anni fa. Il tono, pur se si tratta di due sitcom, non potrebbe essere più diverso restando nei confini del genere.

Young Sheldon non ha una laugh track, tanto per iniziare. E riuscite a immaginare The Big Bang Theory senza risate registrate? Non è possibile, perché quella è una serie girata davanti a un pubblico in carne e ossa, e le toccano le risate finte da sitcom in live audience. E a questo punto magari vi starete chiedendo perché ci siano delle risate finte in uno show registrato con un pubblico vero, ma si va sul tecnico, è lunga. Dicevamo: Young Sheldon, al contrario, è come tante una serie girata su set di tipo cinematografico, senza tribunetta di gente che ride come a teatro. Ma ad essere diversa è anche la dose di umorismo, perché qui le gag ci sono, certo, ma il focus è un altro, e dalla sitcom pura con un paio di salotti, camere da letto e un pianerottolo come quinte si scivola verso la coming-of-age story. The Big Bang Theory incontra Blue Jeans (The Wonder Years) con Fred Savage. Si parla di famiglia, si parla di cuore. Perché è quello, ci racconta questa prima stagione, che permette alla famiglia Cooper di tirare avanti: il cuore. Quello, e tanta, tanta pazienza.

Se le serie TV sono il tuo pane quotidiano e non puoi farne a meno, segui la pagina Facebook Noi fan delle Serie TV e iscriviti al nostro gruppo dedicato alle serie TV, costantemente aggiornato con tutte le novità legate al mondo del piccolo schermo!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Il Bat-Segnale illumina Roma per il Batman Day! [FOTO] 21 Settembre 2019 - 23:03

In occasione del Batman Day, il mitico Bat-Segnale del crociato di Gotham ha illuminato Roma!

25 anni di F.R.I.E.N.D.S. – 25 curiosità che (forse) non conoscete 21 Settembre 2019 - 20:00

Tantissimi auguri a FRIENDS e al suo fantastico cast, per i 25 anni della serie!

Superman: Red Son – Prima immagine ufficiale, i doppiatori 21 Settembre 2019 - 19:00

Prima immagine di Kal-L in Superman: Red Son. Svelato il cast dei doppiatori e lo staff del nuovo film della Warner Bros. Animation in arrivo nel 2020

La storia di Waterworld (FantaDoc) 19 Settembre 2019 - 16:08

L'annacquata storia di Waterworld, il buco nell'acqua di Costner. Ma sarà poi vero?

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Batman, il telefilm 18 Settembre 2019 - 15:47

Nanananananananana...

7 cose che forse non sapevate sulla Famiglia Mezil 17 Settembre 2019 - 16:32

Lo storico cartoon della Famiglia Mezil, che veniva da oltre cortina e... ha ispirato i Simpson?!?