Condividi su

08 febbraio 2018 • 19:30 • Scritto da Marlen Vazzoler

Kolma – Il remake interpretato da Daisy Ridley è in realtà Cloverfield 5?

Il virale di The Cloverfield Paradox potrebbe aver svelato un indizio in merito a Cloverfield 5?
0

Non è ancora uscito nelle sale il quarto film del Cloverfield Cinematic Universe e già hanno cominciato a diffondersi le prime voci in merito a un potenziale quinto capitolo.
Secondo l’utente di Reddit RealJohnGillman il prossimo film prodotto dalla Bad Robot, Kolma un remake del film per la tv Kol Ma (All I’ve Got) interpretato da Daisy Ridley potrebbe far parte del CloverVerse.

Considerando come si sono dimostrate veritiere le voci in merito a Overlord ovvero Cloverfield 4, proviamo a dare un’occhiata a questa teoria di Gillman che come sottolinea lui stesso, non è stata ancora confermata.

Kolma racconta la storia di un uomo morto in un incidente stradale 50 anni fa che attende dall’altra parte la sua ex-ragazza sopravvissuta all’incidente. Quando la donna muore le viene data una scelta: tornare al giorno dell’incidente e tornare a vivere oppure essere riunita al suo amante.

Nel sito web di Tagruato è stata caricata un’immagine di un articolo israeliano del 30/1/2007 in merito a una strada chiusa per diverse settimane. Un indizio simile aveva permesso di scoprire come God Particle fosse in realtà The Cloverfield Paradox grazie a un file audio nascosto nell’ARG di 10 Cloverfield Lane.

Secondo quanto tradotto da Cloverfield Clues, sul lato destro dell’articolo c’è scritto:

“Trovato nell’area Qumran, la gente del posto che è entrata in contatto con la squadra di ricerca non (indecifrabile) dei manoscritti (?) ‘Credevo che avrebbe avuto un impatto sui turisti che vengono alla spiaggia di Kalia beach’, ha detto Shlomit…(cognome)… un archeologo israeliano del posto ‘Ma ha interferito con il mio lavoro. Spero che quello che stiano facendo finisca presto”.

Lato sinistro:

“C’è un inconveniente per i locali di Kalia, causato dalla chiusura della strada 90”.

Kalia Beach si trova a 2 ore di distanza da 3 centrali elettriche: Orot Rabin, Eshkol Power Station e la Dorad Power Station.

Gillman ipotizza come titolo Fields of Clover, l’uomo potrebbe essere stato ucciso in seguito agli scavi archeologici mentre i manoscritti potrebbe essere legati al ‘aldilà’. Cosa ne pensate di questa teoria?

Fonti RealJohnGillman

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *