L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
American Gods – Jesse Alexander è il nuovo showrunner

American Gods – Jesse Alexander è il nuovo showrunner

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: Dopo gli showrunner, anche Gillian Anderson lascia American Gods

Bryan Fuller (Dead Like Me, Pushing Daisies, Hannibal) e Michael Green (Heroes, Lanterna Verde, Blade Runner 2049) hanno abbandonato American Gods in seguito ad alcuni contrasti con Fremantle sul budget della serie, e questa svolta ha innescato una preoccupante reazione a catena: Gillian Anderson ha infatti deciso di rinunciare al ruolo di Media, da lei interpretato nella prima stagione, e anche Kristin Chenoweth (Easter, ovvero la personificazione della Pasqua) ha messo in dubbio il suo ritorno.

Ebbene, ora sembra che lo show si stia lentamente riprendendo: The Hollywood Reporter segnala che Jesse Alexander sarà il nuovo showrunner, e che le sceneggiature già completate da Fuller e Green per la seconda stagione (corrispondenti ai primi sei episodi) saranno riscritte da zero. Alcune fonti sostengono che lo stesso Neil Gaiman fosse insoddisfatto della direzione scelta dai precedenti showrunner per la stagione 2, poiché si distanziava troppo dal suo romanzo; con Alexander, invece, l’adattamento dovrebbe essere più fedele.

Lo scrittore ha dichiarato la sua soddisfazione per l’arrivo di Alexander:

Sono entusiasta che Jesse sia lo showrunner. Ama e capisce il libro, ama e capisce la serie tv, ed è determinato a fare in modo che le future stagioni di American Gods siano valide, belle e uniche. Questo viaggio porterà Shadow, Mr. Wednesday, i nuovi Nuovi Dei e quelli Antichi in luoghi molto strani. Sono contento che sia Jesse a guidarci sulla via, insieme al cast e alla troupe.

Jesse Alexander ha lavorato con Bryan Fuller in Hannibal e Star Trek: Discovery; inoltre, ha scritto la sceneggiatura del film Arac Attack, del videogioco Apocalypse e vari episodi di Alias, Heroes, Da Vinci’s Demons e Agent X. Eccolo in una foto con Neil Gaiman:

LEGGI ANCHE:

Bryan Fuller e Michael Green lasciano American Gods

Starz ha rinnovato American Gods per la seconda stagione

La recensione della premiere di American Gods

Il cast è composto da Ricky Whittle (Shadow Moon), Ian McShane (Mr. Wednesday) ed Emily Browning (Laura Moon), Pablo Schreiber (Mad Sweeney), Cloris Leachman (Zarya Vechernyaya), Yetide Badaki (Bilquis), Bruce Langley (Technical Boy), Gillian Anderson (Media), Orlando Jones (Mr. Nancy), Demore Barnes (Mr. Ibis alias Thoth), Crispin Glover (Mr. World), Jonathan Tucker (Low-Key Lyesmith) e Corbin Bernsen (Vulcano). Ecco la sinossi ufficiale di American Gods:

La trama immagina una guerra tra le divinità vecchie e nuove: gli dei tradizionali delle radici bibliche e mitologiche di tutto il mondo stanno perdendo credenti in favore di un pantheon di divinità che riflettono l’amore moderno per il denaro, la tecnologia, i media, le celebrità e la droga. Il protagonista, Shadow Moon, è un ex carcerato che diventa la guardia del corpo di Mr. Wednesday, truffatore dietro le cui fattezze si cela una delle divinità più antiche, in missione attraverso il paese per radunare le forze in vista della battaglia contro i nuovi dei.

L’episodio pilota è stato scritto da Bryan Fuller (Dead Like Me, Pushing Daisies, Hannibal) e Michael Green (Heroes, Lanterna Verde, Blade Runner 2049), anche showrunner della prima stagione, mentre Neil Gaiman li affianca come produttore esecutivo e sceneggerà alcuni episodi. Il regista David Slade (30 giorni di buio, The Twilight Saga: Eclipse, Hannibal) ha diretto varie puntate, compreso il pilot.

Fonte: ComingSoon.net

Se le serie TV sono il tuo pane quotidiano e non puoi farne a meno, segui la pagina Facebook Noi fan delle Serie TV e iscriviti al nostro gruppo dedicato alle serie TV, costantemente aggiornato con tutte le novità legate al mondo del piccolo schermo!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Stumptown – La descrizione del primo girato e il resoconto del panel dal #SDCC19 20 Luglio 2019 - 17:50

I primi minuti di Stumptown, il nuovo show ABC basato sulla graphic novel di Greg Rucka sono stati mostrati al San Diego Comic-Con. Il resoconto del panel

Pennyworth: la serie sul maggiordomo di Batman è un prequel di Gotham 20 Luglio 2019 - 17:00

Al San Diego Comic-Con, Bruno Heller, creatore di Pennyworth e Gotham, ha ammesso che c'è un legame tra le due serie

Dora e i suoi amici sono in pericolo nella prima clip di Dora e la Città Perduta 20 Luglio 2019 - 16:00

Ecco una nuova clip di Dora e la Città Perduta, il film basato sulla celebre serie animata di Nickelodeon. Isabela Moner interpreta la giovane protagonista.

Giochi stellari – The Last Starfighter (FantaDoc) 18 Luglio 2019 - 16:23

Congratulazioni, Starfighter! Sei stato reclutato dalla Lega Stellare per leggere questo articolo sulla storia del film, nato... come seguito spirituale de La spada nella roccia? Eh?!

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Party of Five (Cinque in famiglia) 17 Luglio 2019 - 16:19

Le mille sfighe di Party of Five, la serie nata come surrogato di Beverly Hills 90210 e trasformatasi nel "miglior show che non avete visto".

7 cose che forse non sapevate su Gigi la Trottola 16 Luglio 2019 - 15:58

Le esilaranti avventure del campionissimo sotto il metro nato perché hanno imposto al suo autore di inventarsi una storia comica sul basket. I crossover con Star Wars, l'Uomo Tigre e tutto il resto, e la storia di... Ciccio Terremoto?