L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Slender Man – Primo poster per l’horror di Sylvain White

Slender Man – Primo poster per l’horror di Sylvain White

Di Lorenzo Pedrazzi

Screen Gems si appresta a lanciare il trailer di Slender Man, ma prima ne ha pubblicato il teaser poster, che ritrae la sagoma dell’eponima creatura celata da un vetro appannato. Con una soluzione visiva semplice ma efficace, i tentacoli corrispondono ai percorsi delle gocce sulla superficie umida.

Alla regia del film c’è Sylvain White, regista francese noto soprattutto per Stepping e The Losers, ma attivo anche sul piccolo schermo in serie tv come Hawaii Five-0, Person of Interest, The Mentalist, The Originals, The Following, Empire, Sleepy Hollow e MacGyver. Il copione è stato invece scritto da David Birke, già sceneggiatore di Freeway Killer, 13 Sins ed Elle, lo splendido film di Paul Verhoeven con Isabelle Huppert. La stessa Screen Gems non è nuova al genere horror, poiché in passato ha prodotto The Mothman Prophecies, Boogeyman, The Exorcism of Emily Rose, Hostel, Resident Evil e Underworld. Il cast include Joey King, Jaz Sinclair, Julia Goldani Telles, Annalise Basso, Alex Fitzalan e Kevin Chapman.

Potrete vedere la locandina qui di seguito:

La produzione di Slender Man è curata da Bradley Fischer, James Vanderbilt e William Sherak per conto di Mythology Entertainment, insieme a Robyn Meisinger di Mad House Entertainment e Sarah Snow di No Dream Entertainment. I produttori esecutivi sono Tracey Nyberg, Louis Sallerson, Adam Kolbrenner e Ryan Cunningham. L’uscita è prevista per il 18 maggio 2018.

Slender Man è forse il prodotto più celebre tra le creepypasta che sono fiorite su internet negli ultimi anni. Il personaggio è stato creato nel 2009 da Eric Knudsen per un concorso fotografico indetto dal sito Something Awful, che aveva proposto ai suoi lettori di aggiungere dettagli macabri o personaggi misteriosi a foto preesistenti: Knudsen manipolò i ritratti di alcuni bambini in un parco giochi, virandoli in seppia e aggiungendo un’inquietante figura alta e magra, priva di tratti somatici e con le braccia lunghe, e vinse il concorso. Da quel momento in poi, lo Slender Man ha influenzato l’immaginario degli internauti in modo radicale, generando cortometraggi, videogiochi, leggende metropolitane, fan art e vari racconti orrorifici, tutti accomunati dalla medesima caratterizzazione: questa misteriosa entità rapisce bambini tra i 5 e i 15 anni, ma non disdegna di perseguitare gli adulti, avvicinandoli progressivamente e causando malesseri di vario tipo. I corpi delle sue vittime spariscono nel nulla, o vengono trovati completamente deturpati.

Slender Man non è ovviamente immune da influenze esterne, poiché Knudsen ha dichiarato di essersi ispirato alla figura dell’Uomo Nero e alle opere letterarie di Lovecraft, Zack Parsons, Stephen King e William S. Burroughs. Personaggi simili esistono anche in ambito televisivo: basti pensare ai Gentlemen di Buffy e al Silenzio di Doctor Who (che però è stato creato dopo Slender Man).

Fonte: Heroic Hollywood

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Il produttore Scott Rudin lascia tutti i suoi progetti dopo le accuse di abusi ai dipendenti 20 Aprile 2021 - 21:30

Il mega-produttore, premio Oscar per Non è un paese per vecchi, ha fatto un passo indietro dopo una serie di pesanti accuse

Ted Lasso: la seconda stagione dal 23 luglio su Apple TV+, ecco il trailer! 20 Aprile 2021 - 20:53

Apple TV+ ha diffuso il trailer della seconda stagione di Ted Lasso, la serie sportiva interpretata e creata da Jason Sudeikis.

Cannes 2021: confermati The French Dispatch e Benedetta di Paul Verhoeven 20 Aprile 2021 - 20:45

I nuovi film di Wes Anderson e Paul Verhoeven, già selezionati l'anno scorso, verranno presentati sulla Croisette

Chi è Shang-Chi, il Bruce Lee del Marvel Universe 20 Aprile 2021 - 9:22

Storia di Shang-Chi, un eroe Marvel figlio di Bruce Lee, della TV... e della DC Comics. Eh?

Spider-Man: No Way Home, come fa a tornare il Dottor Octopus di Molina? (Non era morto?) 19 Aprile 2021 - 11:07

Laddove "morto", nei fumetti (e ora per estensione nei film) di super-eroi non vuol dire in effetti nulla di serio.

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.