L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Pitch Perfect 3: le Bellas sono tornate! La recensione

Pitch Perfect 3: le Bellas sono tornate! La recensione

Di Adriano Ercolani

Il terzo capitolo delle avventure canore delle Bellas cambia totalmente ambientazione e tenta nuovi percorsi drammaturgici per rinfrescare la formula che tanto successo ha avuto con i due precedenti episodi. Ambientato quasi interamente sulle coste balneari della Spagna e della Francia, il film diretto da Trish Sie (Step Up All In) punta tutto sulla musica e le performance canore delle attrici, legando le esibizioni tra loro attraverso una sceneggiatura che è poco più di un canovaccio. Uno sviluppo più accurato della narrazione e dei personaggi avrebbe permesso soprattutto ad attori di contorno come John Lithgow o Ruby Rose di lasciare un segno maggiore sul film, mentre con a disposizione poche scene e personaggi non approfonditi non arrivano ad incidere quanto avrebbero potuto. E’ un peccato perché d’altra parte Pitch Perfect 3 tenta anche variazioni sul tema piuttosto divertenti come quella dell’action-movie, come ad esempio nella sequenza che apre il film e che viene poi ripresa nel prefinale.

Quello che ovviamente rende Pitch Perfect 3 meritevole di essere visto è la musica. Ce n’è tanta, ottimamente ri-arrangiata, re-mixata e soprattutto eseguita da Anna Kendrick e le altre protagoniste del film. Il montaggio perfettamente scandito contribuisce a rendere le performance emozionanti, sia quelle di gruppo che i momenti in cui le attrici si esibiscono da sole. La riproposizione di molti successi del pop-rock contemporaneo consente all’operazione di confermare l’appeal presso il pubblico più giovane.

Per quanto riguarda le interpretazioni del gruppo di attrici protagoniste, ognuna di essere continua a risultare briosa e carismatica, con menzioni particolari per Brittnay Snow e soprattutto Hailee Steinfeld, che continua a sviluppare film dopo film una presenza scenica fuori dal comune. Anna Kendrick e Rebel Wilson pur senza distinguersi rispetto ai precedenti film sono comunque efficaci nei rispettivi “tipi fissi”.

Rispetto alla freschezza e all’inventività del primo Pitch Perfect e del sequel, probabilmente questo terzo capitolo è un passo indietro, in quanto non si rivela altrettanto brioso. Rimane però un prodotto di intrattenimento più che appetibile per il pubblico più giovane, pieno di brani musicali destinati a rimanere dell’orecchio dello spettatore ed essere canticchiati nei giorni a venire. Per una serata all’insegna della spensieratezza e dei buoni sentimenti può bastare.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Cannes tornerà a fine ottobre sotto forma di mini-festival 28 Settembre 2020 - 18:19

Il Festival di Cannes non demorde e trova una soluzione: tre giorni sulla Croisette in ottobre

Wong Kar-wai ha scritto il seguito di Hong Kong Express 28 Settembre 2020 - 18:10

Il regista Wong Kar-wai ha scritto Chungking Express 2020 il seguito di Hong Kong Express. La China Film Administration ha già approvato la sceneggiatura

L’ombra di Caravaggio: al via le riprese del nuovo film di Michele Placido 28 Settembre 2020 - 18:00

Riccardo Scamarcio interpreta Caravaggio, nel cast anche Louis Garrel e il rapper Tedua

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – SUPAIDAMAN, lo Spider-Man giapponese 5 Giugno 2020 - 18:45

L'incredibile storia dello Spider-Man televisivo giapponese con il suo robot gigante. E come questo ha ispirato, tra le altre cose, i Power Rangers.