L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Gli Ultimi Jedi – L’identità dei genitori di Rey è ancora aperta

Gli Ultimi Jedi – L’identità dei genitori di Rey è ancora aperta

Di Marlen Vazzoler

LEGGI ANCHE: Star Wars: Gli ultimi Jedi – Rian Johnson risponde su Twitter alle critiche dei fan

Star Wars: Gli ultimi Jedi o meglio Kylo Ren (Adam Driver) ha svelato l’identità dei genitori di Rey (Daisy Ridley), dei vagabondi che commerciavano in cianfrusaglie che l’hanno venduta ed ora sono morti.

In una recente intervista al HuffPost, il regista Rian Johnson ha spiegato che per la giovane questa è stata la cosa più difficile da ascoltare in questo film:

“La cosa più difficile che poteva ascoltare […]
‘No, non otterrai quella risposta, questo non sarà una cosa che ti definirà. Dovrai trovare il tuo posto nel mondo. Kylo userà questo a suo vantaggio per provare a renderti insicura, dovrai cavartela da sola'”.

Ma il filmaker ha spiegato che la verità è ancora ‘aperta’.

“Tutto è ancora possibile, e non sto scrivendo io il prossimo film. [J.J. Abrams e Chris Terrio] lo stanno facendo.
Con tutti questi film, il discorso di Obi-Wan su un certo punto di vista vale sempre, quindi penso che si debba sempre pensare al contesto in cui l’informazione viene data. Ma per me, drammaticamente, è il motivo per cui quella rivelazione ha avuto senso in quel momento”.

Johnson si riferisce alla frase detta da Obi-Wan Kenobi in Il ritorno dello Jedi:

“Tuo padre fu sedotto dal Lato Oscuro della Forza. Cessò di essere Anakin Skywalker e divenne Dart Fener. Quando ciò accadde, tutto il bene che era in tuo padre venne distrutto. Quindi quello che ti dissi era vero, da un certo punto di vista.
Luke, scoprirai che molte delle verità che affermiamo dipendono spesso dal nostro punto di vista. Anakin era un buon amico. Quando io lo conobbi, tuo padre era già un grande pilota. Rimasi stupito di quanto intensamente la Forza fosse con lui. Così mi assunsi il compito di farlo diventare uno Jedi. Credevo di poterlo istruire come avrebbe fatto Yoda. Avevo torto”.

Star Wars: Episodio IX verrà distribuito nelle sale il 24 maggio 2019.

Fonte The Huffington Post

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

ScreenWeek.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice "click", compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWeek.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 5 novembre 2019.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI



Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Watchmen – Un nuovo spot con gli elogi della critica 20 Ottobre 2019 - 18:00

Il nuovo spot di Watchmen comprende gli elogi della stampa americana. Il debutto italiano della serie è atteso per questa notte in contemporanea con gli USA.

Terminator: Destino oscuro – I nuovi poster internazionali sono i migliori finora 20 Ottobre 2019 - 17:00

Le locandine di Terminator: Destino oscuro per il formato IMAX e per il mercato internazionale sono le più suggestive tra quelle viste finora.

Anche Francis Ford Coppola contro i cinecomic: “Scorsese è stato buono, per me sono spregevoli!” 20 Ottobre 2019 - 16:14

Francis Ford Coppola si unisce al suo collega Martin Scorsese e rincara la dose: per lui i cinecomic sono "spregevoli"...

La storia di Balle Spaziali (FantaDoc) 17 Ottobre 2019 - 10:00

Come Balle Spaziali ha fatto morire dal ridere George Lucas... e quasi fatto morire e basta Mel Brooks: storia di una parodia legata a filo doppio con la saga che l’ha ispirata.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Il Calabrone Verde 16 Ottobre 2019 - 13:00

La storia de Il Calabrone Verde: quando Bruce Lee faceva l'autista di un vigilante mascherato, menava Batman e terrorizzava Robin...

7 cose che forse non sapevate su Goldrake 15 Ottobre 2019 - 12:00

Il prototipo, il remake di Goldrake, i nomi italiani e Lost in Translation: sette cose che forse non sapevate su Atlas Ufo Robot.