L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Gli Ultimi Jedi – L’identità dei genitori di Rey è ancora aperta

Gli Ultimi Jedi – L’identità dei genitori di Rey è ancora aperta

Di Marlen Vazzoler

LEGGI ANCHE: Star Wars: Gli ultimi Jedi – Rian Johnson risponde su Twitter alle critiche dei fan

Star Wars: Gli ultimi Jedi o meglio Kylo Ren (Adam Driver) ha svelato l’identità dei genitori di Rey (Daisy Ridley), dei vagabondi che commerciavano in cianfrusaglie che l’hanno venduta ed ora sono morti.

In una recente intervista al HuffPost, il regista Rian Johnson ha spiegato che per la giovane questa è stata la cosa più difficile da ascoltare in questo film:

“La cosa più difficile che poteva ascoltare […]
‘No, non otterrai quella risposta, questo non sarà una cosa che ti definirà. Dovrai trovare il tuo posto nel mondo. Kylo userà questo a suo vantaggio per provare a renderti insicura, dovrai cavartela da sola’”.

Ma il filmaker ha spiegato che la verità è ancora ‘aperta’.

“Tutto è ancora possibile, e non sto scrivendo io il prossimo film. [J.J. Abrams e Chris Terrio] lo stanno facendo.
Con tutti questi film, il discorso di Obi-Wan su un certo punto di vista vale sempre, quindi penso che si debba sempre pensare al contesto in cui l’informazione viene data. Ma per me, drammaticamente, è il motivo per cui quella rivelazione ha avuto senso in quel momento”.

Johnson si riferisce alla frase detta da Obi-Wan Kenobi in Il ritorno dello Jedi:

“Tuo padre fu sedotto dal Lato Oscuro della Forza. Cessò di essere Anakin Skywalker e divenne Dart Fener. Quando ciò accadde, tutto il bene che era in tuo padre venne distrutto. Quindi quello che ti dissi era vero, da un certo punto di vista.
Luke, scoprirai che molte delle verità che affermiamo dipendono spesso dal nostro punto di vista. Anakin era un buon amico. Quando io lo conobbi, tuo padre era già un grande pilota. Rimasi stupito di quanto intensamente la Forza fosse con lui. Così mi assunsi il compito di farlo diventare uno Jedi. Credevo di poterlo istruire come avrebbe fatto Yoda. Avevo torto”.

Star Wars: Episodio IX verrà distribuito nelle sale il 24 maggio 2019.

Fonte The Huffington Post

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Giancarlo Esposito ha rifiutato un ruolo in Loki 15 Agosto 2022 - 18:00

Giancarlo Esposito ha detto di aver rifiutato un ruolo in un progetto televisivo già uscito su Disney+, nello specifico Loki.

Con Day Shift, Netflix ha fatto un altro passo falso – La Recensione 15 Agosto 2022 - 17:17

La commedia horror con protagonista Jamie Foxx è un progetto debole, insipido e che non regala alcuna emozione particolare.

Modigliani: Johnny Depp torna dietro la macchina da presa dopo 25 anni 15 Agosto 2022 - 17:12

Modigliani basato sull'opera teatrale di Dennis McIntyre, è prodotto da Al Pacino e Barry Navidi

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.