L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Ant-Man and The Wasp – 10 cose che abbiamo imparato dal trailer

Ant-Man and The Wasp – 10 cose che abbiamo imparato dal trailer

Di Andrea Suatoni

LEGGI ANCHE: IL PRIMO TRAILER DI ANT-MAN AND THE WASP

Il trailer del sequel del divertentissimo Ant-Man del 2015 è finalmente arrivato: Ant-Man and the Wasp arriverà nei cinema italiani a partire da Agosto, in pieno clima post-Infinit War. Nel prossimo film sull’avenger in miniatura vedremo finalmente Evangeline Lilly vestire i panni della supereroina Wasp, nei quali sembra già trovarsi completamente a suo agio! Le informazioni che traspaiono dalla breve anteprima sono molto interessanti, ed eccole elencate nel nostro speciale: ecco quindi tutto ciò che abbiamo imparato dal trailer di Ant-Man and The Wasp!

UN POSTO NEGLI AVENGERS

Cosa sarebbe accaduto se Scott Lang avesse chiamato Hope a combattere dalla parte di Captain America durante la “Civil War” dei supereroi? Non lo sapremo mai, risponde lei… Ma i tempi sono ormai maturi: siamo sicuri che Wasp risponderà positivamente alla prossima chiamata!

ARRESTI DOMICILIARI?

Le conseguenze della Civil War si faranno sicuramente sentire: probabilmente Scott è agli arresti domiciliari dopo l’evasione dal Raft (forse i suoi atti eroici in Infinity War gli faranno poi ottenere una sortà di libertà vigilata?), e l’FBI appare molto interessata alla sua vita.

RICERCATI

Problemi con la legge anche per Hope e Hank Pym: una moltitudine di agenti dell’FBI li circonda in questa scena, e in sottofondo sentiamo Hope affermare che la colpa è di Scott. Cosa avrà combinato Ant-Man, e perché anche i suoi amici sono coinvolti?

VIAGGIARE COMODI

Le particelle Pym possono essere usate per i compiti più disparati: possono trasformare un uomo in un supereroe, ma anche aiutare a ridurre un palazzo alle dimensioni di una valigia. Rimane da capire da dove siano arrivate le ruote, ma è comunque un fantastico modo di viaggiare comodissimi.

GOLIA

In Ant-Man and the Wasp farà il suo esordio anche un altro personaggio che nei fumetti ha fatto uso delle particelle Pym: si tratta di Bill Foster alias Golia (questo il suo nome da supereroe), interpretato sul grande schermo da Laurence Fishburne. Nella pellicola Foster è amico ed ex assistente di Hank Pym, quindi potrebbe anche lui essere a conoscenza della formula della particelle…

ESORDIO PUBBLICO

Fino ad ora Ant-Man non aveva mai attirato l’attenzione dell’opinione pubblica: aveva operato solamente lontano dai riflettori, in operazioni sotto copertura. Sembra invece che ora le cose siano destinate a cambiare: lo vediamo infatti comparire in forma gigantesca di fronte ad un gran numero di persone, pronto a diventare “famoso” come i suoi più conosciuti colleghi Iron Man o Captain America.

IL FANTASMA

Il villain del film è il Fantasma, personaggio controverso nei fumetti che fa della lotta alle istituzioni capitalistiche la sua ragione di vita. Nella versione cinematografica è interpretato da Hannah John-Kamen, reimmaginato in versione femminile; i suoi poteri sulla carta includono invisibilità ed intangibilità, oltre ad una innata super intelligenza e a delle incredibili abilità da hacker.

STATURE

Siamo sicuri che il “socio” di cui parli Cassie sia Hope nelle vesti di Wasp? E se la piccola Cassandra Lang stesse invece alludendo a sé stessa? Sappiamo che nei fumetti, dopo anni di furti ai danni del padre delle particelle Pym compiuti fin da bambina, Cassie ha acquisito gli stessi poteri iniziando una carriera da supereroina negli Young Avengers, con il nome in codice di Stature. E’ sicuramente ancora presto per parlarne, ma appare molto probabile che Stature possa fare il suo debutto nel Marvel Cinematic Universe in futuro…!

I BELIEVE I CAN FLY

Le avevamo già viste nella scena post-credit di Ant-Man, ed ora scopriamo che non sono solamente un ornamento: le ali della tuta di Wasp funzionano davvero, donandole la capacità di volare (probabilmente solamente quando si trova in forma ridotta).

…AND BLASTERS!

E non solo: la tuta di Wasp emette anche una sorta di potenti laser, utilissimi per sbaragliare i nemici. Un upgrade micidiale che farà sicuramente decollare in fretta la carriera da supereroina di Hope!

Ant-Man and the Wasp uscirà il 5 luglio 2018 negli Stati Uniti, mentre in Italia potrebbe arrivare entro il mese di Agosto.

Nel cast figurano molti attori del primo film, ovvero Evangeline Lilly (Hope Van Dyne / Wasp), Paul Rudd (Scott Lang / Ant-Man), Michael Douglas (Hank Pym), Michael Peña (Luis), Tip “T.I.” Harris (Dave), David Dastmalchian (Kurt) e Judy Greer (Maggie), cui si aggiungono Hannah John-Kamen (Ghost), Randall Park (Jimmy Woo), Walton Goggins (Sonny Birch), Michelle Pfeiffer (Janet Van Dyne, la prima Wasp) e Laurence Fishburne (Bill Foster).

Peyton Reed è di nuovo il regista, mentre la sceneggiatura è stata affidata a Andrew Barrer e Gabriel Ferrari, a partire da una storia di Paul Rudd e Adam McKay.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

CLICCATE SULLA SCHEDA SOTTOSTANTE E SUL PULSANTE “SEGUI” PER RIMANERE AGGIORNATI SU ANT-MAN AND THE WASP!

 


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli: I character poster italiani 5 Agosto 2021 - 21:45

Shang-Chi, il Mandarino e il misterioso Death Dealer nei nuovi poster di Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli in arrivo nelle sale italiane il 1° settembre

Bruised: Il film diretto da Halle Berry su Netflix il 24 novembre 5 Agosto 2021 - 21:00

L'opera prima da regista di Halle Berry, Bruised, sarà disponibile in tutto il mondo su Netflix il 24 novembre. Nuova immagine

The Lost Daughter: il film di Maggie Gyllenhaal andrà su Netflix in USA 5 Agosto 2021 - 20:15

Il film, tratto da La figlia oscura di Elena Ferrante, sarà presentato in concorso a Venezia, e distribuito in Italia da BIM

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.